Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

GPS sperimentale

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] GPS sperimentale

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 11 mar 2015, 23:24

Ciao, oggi ho un nuovo argomento: mi è stato regalato un modulo (solo la scheda interna e i cablaggi) usato, di localizzatore GPS, di quelli che si installano sulle Automobili. Premetto che di questi sistemi, pur simili ma di altre Marche, ne ho installati e configurati probabilmente qualche centinaio in vari tipi di Mezzi. Sempre di tipologia sofisticata, con Sensori periferici quali Accelerometri, Giroscopi, briglie sui sensori OE velocità e direzione , Inclinometri. ecc., ma per contratto e presenza dei sigilli non ho mai potuto aprirli. Nemmeno i Call Center dei Produttori hanno saputo, o voluto, darmi informazioni sul Programma e sulla logica.
Mi piacerebbe sperimentare questo Modulo come Generatore di Tempo Campione. Oppure come indicatore di Coordinate geografiche, in via diretta oppure via SMS su richiesta. La Centralina è composta, oltre ad innumerevoli Integrati, dal Sintonizzatore GPS (quello classico rosa), da un Modulo GPS U-Blox NEO 6Q-0, da un Modulo Cinterion EGS5-X, e dalla Slot per la SIM telefonica. Se questo aggeggio ha già lavorato, credo che tutti i numeri telefonici della Centrale Operativa fossero entro la vecchia SIM (probabilmente riconsegnata al Gestore), quindi con una nuova si dovrebbe scrivere una nuova Rubrica. Ma sarà tutto così facile? O serve un software di chiamata e decodifica? Per chi conosce a fondo la struttura dovrebbe essere chiara la mia spiegazione, e magari qualche dritta per me. Saluti.
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

0
voti

[2] Re: GPS sperimentale

Messaggioda Foto Utenteboiler » 13 mar 2015, 18:51

StefanGrenzer ha scritto:Mi piacerebbe sperimentare questo Modulo come Generatore di Tempo Campione.

Ti serve un PLL. Sono i moduli Neo della serie T quelli che hanno l'uscita in alta frequenza. Il Q ha un uscita dalle parti del kHz, quindi devi moltiplicarla con un PLL dal filtro abbastanza "lungo".

Oppure come indicatore di Coordinate geografiche, in via diretta oppure via SMS su richiesta.

Vai per via diretta. Se non sai tu come funziona il sistema come possiamo indovinarlo noi? Usa il modulo uBlox con il protocollo NMEA che è di facilissima decodifica: http://www.u-blox.com/images/downloads/ ... 018%29.pdf
Ti serve ovviamente un qualsiasi microcontrollore o, in alternativa, un computer a cui far fare i lavori di configazione del modulo e lettura delle coordinate.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,2k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2565
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[3] Re: GPS sperimentale

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 14 mar 2015, 1:20

Ciao Boiler, allora come Generatore Campione sarà inutile proseguire. Come lettura Coordinate forse...nemmeno , perché non ho lo schema interno e non saprei dove collegare qualcosa per tirar fuori il Segnale NMEA (lo si usa anche per la radionavigazione) , proverò sul sito che mi indichi e su qualche ricerca. Se non risolvo nulla rottamerò il modulo. Dispiace farlo ma cosa faccio di lui? :ok:
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti