Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Questo quadro elettrico ha senso?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[61] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 1 mag 2015, 0:20

Ahah, beh lavanda sarebbe stato più figo. :-) il nuovo elettricista usa il prodotto 3m. Lo svitol sta bene anche sugli spaghetti comunque, quindi sei perdonato :lol: il ragazzino alle prime armi ha 45 anni tra l'altro.

posta10100 ha scritto:i tubi sono stati appena posati; vuoi dire che i tubi non erano sufficienti a "gestire" agevolmente tutti i fili che dovevano ospitare?
Semplice curiosità.


I tubi, come dicevo da qualche parte, sono in alcuni casi non adeguatamente sovradimensionati (eufemismo per sottodimensionati). Ma più che altro la posa non è stata professionalissima (sempre opera del licenziato): nel controsoffitto (murato) sono in buona parte non fissati ai montanti (scoperto dopo) e quindi in alcuni casi, quando non ben murati alle estremità, non è agevolissimo il passaggio; poi ci sono alcune (rare) curve un po' strette.
Ma più che altro, viste le mille scemenze fatte dal licenziato, i cavi sono stati passati e ripassati duecento volte. Un po' di "scivolante" credo comunque sia abbastanza comune specie in tubi un po' lunghi, come in questo caso, dovuti anche alle poche scatole di derivazione che ha messo. ;-)

Ps: abbiamo scritto in contemporanea e Foto Utenteattilio guarda caso ci ha azzeccato sui vari punti :ok:
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[62] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 mag 2015, 1:13

:-) Io una volta ho usato la "scivolina" da idraulico ritenendo arbitrariamente che se non danneggiava PVC e gomma (campo tipico di applicazione) poteva tranquillamente andare bene anche per l'isolante dei cavi; a distanza di una quindicina di anni (come corre il tempo :-) ) pare che ciò non abbia causato alcun problema... però ora ne approfitto per chiedere lumi a voi elettricisti seri. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10170
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[63] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto UtenteElectro » 1 mag 2015, 8:38

Per abitudine un goccio di scivolate lo metto in ogni caso.
Oltre allo svitol, saponi, detersivi vari, in emergenza ho usato una crema idratante per mani. Un prodotto che mi ha stupito è stato un detersivo per piatti che dopo anni, sfilando i cavi con le mani sudate formava un po' di schiuma su queste.

Restando in topic, per me il quadro elettrico poteva essere fatto senza l'interruttore generale, 3 MTD.
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

1
voti

[64] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 1 mag 2015, 10:51

Electro ha scritto:per me il quadro elettrico poteva essere fatto senza l'interruttore generale, 3 MTD

tecnicamente hai ragione, anche se in ambito residenziale io preferisco metterlo sempre nel quadro d'appartamento (sezionatore o magnetotermico), ma quella dell'interruttore generale del quadro è una richiesta esplicita contenuta nella sezione 37 e visto che hanno fatto i salti mortali per rientrarci... ;-)
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[65] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto UtenteElectro » 1 mag 2015, 11:04

Sta 20 cm il sezionamento con un unica manovra, se peró vogliamo evitare i 3 MTD da 6 kA è una scelta ragionevole, in ogni modo un IMT in più non comporterà grossi disservizi di selettività.

Quello che penso del cap. 37 della 64-8 me lo tengo per me (possiamo parlare di chi vuole sanare un impianto mettendo un differenziale a monte ed evitando tutto il resto?!).
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

0
voti

[66] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utenteattilio » 1 mag 2015, 12:17

Electro ha scritto:Quello che penso del cap. 37 della 64-8 me lo tengo per me

io invece l'ho già esternato innumerevoli volte, alla fine non è a me che complica la vita!

se tuttavia si era ritenuto importante precisare che "l'interruttore luce di ogni locale deve essere installato lato battuta porta (interno o esterno) del locale", allora vuol dire che forse... ce lo meritiamo!
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,4k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8572
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[67] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 2 mag 2015, 8:54

Electro ha scritto:Sta 20 cm il sezionamento con un unica manovra, se peró vogliamo evitare i 3 MTD da 6 kA è una scelta ragionevole, in ogni modo un IMT in più non comporterà grossi disservizi di selettività.

Quello che penso del cap. 37 della 64-8 me lo tengo per me (possiamo parlare di chi vuole sanare un impianto mettendo un differenziale a monte ed evitando tutto il resto?!).


Come dicevamo nell'altra discussione a me il cap 37 pare abbia molto buon senso e qualche eccesso (ma non molti, specie nelle revisioni successive alla variante).
Considerando poi che nel mio caso specifico sto studiando per sopperire alla (pagata) altrui ignoranza, smurando vari 503 per allargarli e raddoppiando la posa dei tubi dove avevano messo dei 20 anziche 25 (xxxxx: era pure scritto sui muri, ho le foto, oltre ad essere di buon senso e buona pratica) per una disposizione più razionale e meno strizzata dei cavi, il cap 37 lo vojo tutto almeno al livello 1. :lol: :lol:
Ultima modifica di Foto Utenteposta10100 il 4 mag 2015, 19:32, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Va bene essere arrabbiati ma non scomodiamo santi e dintorni. Thanks :)
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[68] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 16 mag 2015, 21:37

Scusate ancora il disturbo, sulla base del quadro suddetto, uno schemino ultra semplice così fatto ha senso, è corretto?

Grazie.
Allegati
schemino.jpg
schemino.jpg (25.88 KiB) Osservato 2160 volte
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

0
voti

[69] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utenteluka » 17 mag 2015, 22:33

Avatar utente
Foto Utenteluka
177 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 156
Iscritto il: 8 gen 2013, 22:38

0
voti

[70] Re: Questo quadro elettrico ha senso?

Messaggioda Foto Utentebluefsun » 18 mag 2015, 22:45

luka ha scritto:Ciao se hai tempo ti indico un pdf che spiega in modo sintetico la CEI 64-8 http://www09.abb.com/global/scot/scot209.nsf/veritydisplay/95b128dbe86fafe2c1257e3400440e7e/$file/2CSC004060B0904_NormaCEI648.pdf O_/


Ottimo allegato, interessantissimo e scritto in modo veramente comprensibile con tanto di esempi di errori comuni da evitare. Grazie Foto Utenteluka!

Basterebbe, come schema in DICO, uno similare a quello indicato a pagina 64 (che certamente è più semplice da redigere)?
Avatar utente
Foto Utentebluefsun
43 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 89
Iscritto il: 29 gen 2015, 15:52

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti