Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Rilevatore segnale PWM

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 1 mag 2015, 10:18

Vorrei accendere un LED quando un segnale PWM (con duty cycle min 5% max 95%) supera il 10%. Il LED si spegne se il duty cycle e' inferiore al 10%.
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[2] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteRussell » 1 mag 2015, 10:29

vediamo se l'idea ti piace
mandi il segnale PWM ad una porta AND prima di arrivare al tuo LED
mandi anche il segnale PWM ad un passabasso, e poi ad un comparatore, cosi' potrai confrontare con la soglia del 10%
Il comparatore lo mandi sull'altro ingresso della AND
conclusione, se stai sopra la soglia il comparatore rende la porta AND attiva e il segnale PWM passa fino al tuo LED, se invece il PWM è sotto soglia allora il comparatore andra' 'basso' e allora la porta AND viene disabilitata spegnendo definitivamente il tuo LED
ok?
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

0
voti

[3] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 1 mag 2015, 10:55

Mi piace proprio,
ho cercato dei filtri passa basso, quelli con operazionale, sono in diverse configurazioni, ce n'e' una che meglio si adatta a questo scopo ?
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[4] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteRussell » 1 mag 2015, 11:08

puoi certamente pensare la soluzione con il classico passabasso implementato con l'operazionale.... comunque anche quello passivo con semplice reisstenza e condensatore dovrebbe andare bene, tanto non dovresti creare particolari interferenze con il resto del circuito.
Devi solo stare attento alla frequenza di taglio, che dovrà essere piuttosto bassa per eliminare eventuari fluttuazioni dovuti alla PWM stessa.
Infatti quando sei vicino alla soglia potresti avere strane instabilità del comparatore e la porta AND e potresti trovarti in uscita una PWM a singhiozzo.
se il tuo segnale PWM è realizzato alla frequenza ad es di 1 kHz, e il tuo filtro lo realizzi con C=100uF e R=100KOhm dovresti aver un filtro ad un polo con frequenza di taglio 0.1Hz, non male visto che le 3-4 decadi che ti separano dalla portante della PWM garantiranno vari dB di attenuazione. Se fai un doppio stadio magari è anche meglio, raddoppi l'attenuazione... prova magari con qualche test.
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

0
voti

[5] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 1 mag 2015, 14:37

Ok cerco uno schema di un buon filtro passa basso.
Se riesco a far funzionare il tutto, postero' lo schemino , magari serve a qualcun altro.
Grazie
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

0
voti

[6] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 1 mag 2015, 15:16

Molto interessante. Se poi si può regolare il valore di soglia a piacere con un comando, e visualizzarlo in qualche modo, andrà bene anche a me. Aspetto con fremente entusiasmo lo schema proposto.
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

0
voti

[7] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto UtenteRussell » 2 mag 2015, 14:15

StefanGrenzer ha scritto:. Se poi si può regolare il valore di soglia a piacere con un comando, e visualizzarlo in qualche modo,

certo che si puo' regolare: il valore di soglia si stabilisce mediante un partitore di 2 resistenze, una delle quali sarà variabile mediante un potenziometro.
Per visualizzarlo basta un voltmetro. Volendo una installazione definitiva e dotata di display potresti usare quei voltmetri cinesi da 3 euro con display 7 segmenti.
[resta il fatto che si visualizzerà una tensione in volt, mentre probabilmente sarebbe piu' chiara una qualche forma di percentuale... ma non si puo' avere facilmente tutto]
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

0
voti

[8] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 3 mag 2015, 19:14

I componenti che hai indicato: 100KOhm e 100uF sono per un filtro RC o per un filtro attivo del 2o ordine ?
Come hai ricavato la ft di 0,1 Hz ?
Allego un idea di filtro attivo (100Hz) per il segnale PWM che e' piu' rapido nella risposta di un normale RC.

Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[9] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentealdofad » 3 mag 2015, 19:22

Ma non si fa prima con un micro?
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[10] Re: Rilevatore segnale PWM

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 3 mag 2015, 19:39

Se uno sa programmare, forse si.
Ad esempio che micro suggeriresti ad uno che non sa un tubo o quasi di programmazione e sviluppo su micro ?
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 38 ospiti