Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Monitoraggio Tensione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 27 mag 2015, 1:20

Ben ritrovati, ho una tensione di 12 volt cc, quando supera i 14 V un circuito (penso con dei Zener) dà in un Pin d'uscita la tensione stessa, per vari utilizzi; quando ritorna sotto i 13 volt circa mi deve interrompere il segnale.
Avete qualche cortese idea? Grazie.
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

0
voti

[2] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 27 mag 2015, 1:30

Ciao Foto UtenteStefanGrenzer
StefanGrenzer ha scritto:(...) (penso con dei Zener) (...)
ma anche un comparatore ?
Forse con qualche indicazione in più in merito alla "sorgente" e all'eventuale carico (vari utilizzi ?) potrai ricevere suggerimenti mirati.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,1k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6369
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[3] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto Utenteboiler » 27 mag 2015, 11:02

Ci sono power monitors a bizzeffe, sembra che i produttori facciano a gara per vedere chi ne ha di piú. A me piace Linear, vedi per esempio l'LTC2912. Pensandoci un po', forse collegando il segnale UV invertito al pin LATCH e usando l'output OV per commutare il carico, si dovrebbe ottenere quello che vuoi.

Ciao Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,7k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2522
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[4] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 27 mag 2015, 11:11

dovresti indicare quali sono le tue competenze, per avere idea di cosa indicarti, ed inoltre dovresti indicare come intendi alimentare il circuito e cosa deve essere controllato da tuo circuito.

La soluzione può andare dal semplice BJT con qualche resistore ad un circuito IC comparatore.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.146 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[5] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 27 mag 2015, 17:00

Grazie dell'attenzione. Dunque, come saprete mi occupo professionalmente di Autronica (qualcosa di molto simile all'Elettrauto). Per alcune applicazioni ho già visto questo sistema, ma non so cosa ci sia nelle schede delle ECU. Nell'Automobile una Centralina in stand-by riceve la tensione della Batteria a circa 12,5 volt; quando si mette in moto la tensione sale sopra i 14 volt ed un circuito (IL CIRCUITO CHE VORREI ANCHIO) rileva questa condizione, e dà il segnale in tensione alla Centralina stessa, la sveglia..., il carico può essere di circa 200-500 mA, ma poi comunque posso pilotare un Teleruttore.
Sono stato abbastanza chiaro? Grazie mille. O_/ Comunque deve essere qualcosa di abbastanza semplice.
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

1
voti

[6] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 28 mag 2015, 9:56

se ti linko questa pagina, http://home.cogeco.ca/~rpaisley4/Comparators.html
e scorri la pagina fino a questa scritta, "Comparator Equivalent Circuits For Single Power Supplies", trovi il tuo circuito da cui partire, basta sostituire la resistenza a sinistra in basso con uno zener, e con il potenziometro lo tari alla tensione che ti serve.

pensi di riuscire a farlo? se hai dubbi chiedi pure.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.146 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2418
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[7] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 28 mag 2015, 23:52

Fosse stato in italiano oppure "Aus Deutsch" lo avrei preferito. Comunque se il circuito è così schematizzato non mi e di grande aiuto . Peccato.
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

0
voti

[8] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 29 mag 2015, 0:08

Il carico che consuma fino a 500mA deve avere l'interruzione sul positivo, sul negativo o fa lo stesso?

La tensione e` quella a bordo di una automobile?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18455
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteStefanGrenzer » 29 mag 2015, 8:03

Hallo Isidoro! Tensione in Automobile (pkw) quindi sul positivo. Ora vado a lavorare. O_/
Avatar utente
Foto UtenteStefanGrenzer
169 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 17 gen 2015, 1:47

2
voti

[10] Re: Monitoraggio Tensione

Messaggioda Foto UtenteOrionis » 29 mag 2015, 15:49

StefanGrenzer ha scritto:Sono stato abbastanza chiaro? Grazie mille. O_/ Comunque deve essere qualcosa di abbastanza semplice.

No.
Da quello che descrivi abbiamo una richiesta per un Comparatore a Finestra e in sé stesso piuttosto semplice da realizzare, sia con OpAmp che con IC dedicati, come ti hanno suggerito da Foto Utenteboiler e da Foto Utentelelerelele.

Quello che pero' manca nelle informazioni sono le tempistiche e il grado di protezione, ovvero:
- con che tempi deve intervenire il comparatore per fornire l'uscita (microsecondi, millisecondi, secondi)?
- con che tempi (vedi sopra) deve annullare l'uscita?
- come di deve comportare il circuito in presenza di picchi (ancora tempistica e protezione sugli ingressi)?

Non mi intendo di auto, ma credo che in un impianto cosi' complesso come un'autovettura ci spossano essere 'disturbi' di tutti i livelli e frequenze, da prevedere e magari filtrare.

- che succede se la tensione in ingresso è nella finestra giusta, ma l'uscita viene a mancare per qualche guasto al circuito? Scoppia l'auto o si ferma?
- ovvero, serve una doppia rilevazione con uscita in OR ?

La mia idea è che nei circuiti 'professionali' la parte piu' ardua sia identificare i rischi connessi ad un malfunzionamento e stabilire quale grado di contromisure adottare.
Nemmeno gli Dei possono nulla contro la stupidità umana ?
Avatar utente
Foto UtenteOrionis
2.083 1 5 13
Expert
Expert
 
Messaggi: 103
Iscritto il: 16 mag 2015, 10:33
Località: Bergamo

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti