Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

attendibilità benchmarck e confronto

Linguaggi e sistemi

Moderatori: Foto UtentePaolino, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentefairyvilje

0
voti

[1] attendibilità benchmarck e confronto

Messaggioda Foto UtenteDR1 » 18 giu 2015, 16:41

Come fare un benchmarck affidabile (cioè non influenzato da parametri esterni, come programmi in eseguzione, virus ,ecc.. ), in particolare dell' hard disk.
Vorrei conoscere quanti iops è in grado il mio disco e fare un confronto con uno nuovo.
Avatar utente
Foto UtenteDR1
380 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: 16 ago 2012, 12:54

5
voti

[2] Re: attendibilità benchmarck e confronto

Messaggioda Foto Utenteboiler » 21 giu 2015, 22:21

Usa una distribuzione linux live che farai partire da CD o chiavetta USB e avvia FIO.
Sappi però che gli IOPS hanno la stessa scientificità dei Watt PMPO.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,3k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2588
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[3] Re: attendibilità benchmarck e confronto

Messaggioda Foto UtenteDR1 » 3 lug 2015, 18:11

Grazie della risposta.
Che applicazione posso usare per copire a cosa sono dovuti i tempi di attesa, all'apertura di un applicazione ?
So che il colpevole è il vecchio hdd ata, ma vorrei accertarmene e ampliare la mia conoscenxa di software.
Avatar utente
Foto UtenteDR1
380 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: 16 ago 2012, 12:54

1
voti

[4] Re: attendibilità benchmarck e confronto

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 lug 2015, 9:52

Quando fai una domanda del genere sarebbe carino se tu specificassi il sistema operativo. Ad ogni modo... top su Linux e Unix, resmon su Windows.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,3k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2588
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[5] Re: attendibilità benchmarck e confronto

Messaggioda Foto UtenteDR1 » 4 lug 2015, 16:06

OS windows 7
resmon visto, ma come si interpretano i valori della coda del disco ?
Avatar utente
Foto UtenteDR1
380 2 4 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1031
Iscritto il: 16 ago 2012, 12:54


Torna a PC e informatica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti