Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scaricatore di sovratensioni

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utentefulmicotone » 10 lug 2015, 11:41

Salve,

Vorrei aggiungere al mio impianto domestico uno scaricatore di sovratensioni in modo da proteggerlo da eventuali scariche provenienti da fulmini.
Purtorppo, nella zona in cui abito sono abbastanza frequesti.
Volevo chiede qualche consiglio su come orientarmi nella scelta e quali caratteristiche dovrebbe avere uno scaricatore adatto al mio caso.
Eventuali consigli su marche e modelli sono benvenuti. (purche sia permesso citarli dal regolamento del forum)
Avatar utente
Foto Utentefulmicotone
10 1 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 giu 2015, 10:32

2
voti

[2] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utenteclanis » 10 lug 2015, 12:51

Buondì, l'argomento è abbastanza vasto e complesso, non ci può essere una risposta univoca e soprattutto dovremmo capire bene da cosa tu voglia proteggerti.

I tuoi servizi entranti nell'edificio (direi indicativamente linea Enel e linea telefonica) sono interrate o aeree?
Se fossero aerei, dovresti valutare di proteggerti contro la fulminazioni dirette delle linee entranti (fulmine che cade direttamente sulla linea elettrica/segnale), se sono interrate, direi che dei limitatori di sovratensione classe II potrebbero essere più che sufficienti.

Vorresti proteggere solo le linee elettriche o anche i segnali?

Tieni poi presente che un limitatore di sovratensione non protegge tutte le apparecchiature della tua casa, diciamo che ha un raggio di protezione limitato (diciamo 15÷20m), quindi se vuoi proteggere delle apparecchiature in particolare dovresti procedere all'installazione di altri limitatori di sovratensione in prossimità di ciò che ti interessa proteggere.

La cosa più semplice e relativamente economica è installare un limitatore di sovratensione di classe II in prossimità del tuo quadro elettrico interno all'appartamento, già potresti risolvere diversi problemi.
Quanto alle marche, io mi son sempre trovato bene con la Dehn, anche se non sono tra i più economici.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[3] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utentefulmicotone » 10 lug 2015, 14:27

Salve, grazie per la risposta precisa e dettagliata.

Per quanto riguarda la linea Enel, il contatore è posto a ridosso di un palo che si trova a circa 35 metri dal centralino di casa. Da questo, la linea entra in casa attraverso un cavidotto interrato. Pensi che sia sufficiente in questo caso uno scaricatore di classe II?

Ai segnali francamente non avevo pensato... ad ogni modo non ho telefono fisso, mentre invece ci sono due antenne sul tetto: una per la tv e l' altra per la connessione ad internet. Pensi sia opportuno proteggere anche queste?

L' apparecchiatura a cui vorrei dedicare il massimo della protezione possibile è la pompa di calore elettrica che utilizzo per scaldare/raffrescare la casa. Questa è costituita da due distinte componenti: l' unità interna all' interno della quale c' è una scheda elettronica che ne controlla il lavoro e l' unità esterna che è la classica unità motocondensante utilizzata nei sistemi di climatizzazione. Entrmbe comunque sono ad una distanza che rimane entro i 10/15 metri dal centralino principale e sono sullo stesso piano. Pensi che basti collocare un solo scaricatore nel centralino da cui partono le linee che alimentano le due unità?
Avatar utente
Foto Utentefulmicotone
10 1 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 giu 2015, 10:32

0
voti

[4] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utenteclanis » 10 lug 2015, 17:20

Quello che è importante è quello che c'è a monte del contatore Enel, la linea Enel è aerea o interrata? In alcuni casi si arriva a considerare la linea elettrica fino a qualche kilometro di distanza e non solo fino al contatore (magari fosse così!).

Se un fulmine dovesse colpire direttamente la linea Enel a monte del contatore, il tuo limitatore di sovratensione di classe II sarebbe praticamente inutile.

Se il tuo intento è proteggere la pompa di calore, direi che un limitatore di classe II come già consigliato, ti mette al riparo nella maggior parte delle casistiche, diciamo che rapporto sicurezza/prezzo è l'investimento migliore a mio avviso, tieni presente che non avrai mai una sicurezza affidabile al 100%, in nessun caso.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[5] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utentefulmicotone » 11 lug 2015, 14:17

La linea a monte del contatore enel è aerea. Non avendo dimestichezza con questi apparecchi, non mi è chiaro perche nel caso che un fulmine colpisca la linea aerea dell' enel, lo scaricatore di sovratensione di classe II risulta inutile... se la cosa non è troppo complessa, potresti spiegarmi come mai?

Inoltre avevo visto questo scaricatore abb
OVR Plus
a questo link trovi una brochure informativa:
https://library.e.abb.com/public/8b868f ... 9B0901.pdf

Che ne pensi? Potrebbe andare nel mio caso?
Avatar utente
Foto Utentefulmicotone
10 1 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 giu 2015, 10:32

2
voti

[6] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utenteclanis » 13 lug 2015, 9:02

Vado un po' di corsa, comunque la brochure che hai allegato è di un classe II.

Scaricatori di classe I e classe II sono progettati per funzioni diverse, un classe I è progettato per deviare energia scaturita da una fulminazione diretta dell'edificio o delle linee entranti, un classe II è progettato per deviare energia scaturita da una fulminazione indiretta o da una sovratensione di manovra della rete.
Sono due cose molto diverse, e le energie in gioco sono profondamente differenti.

Se vuoi approfondire la cosa, ti indico una delle tente guide che puoi trovare in rete:
http://www.aeit-taa.org/Documenti/ABB-O ... nsioni.pdf
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[7] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utentefulmicotone » 13 lug 2015, 17:24

Grazie per la guida in pdf, ora i vari concetti mi sono piu chiari.

Dopo aver letto gran parte del documento, sembrerebbe quindi che la soluzione ideale preveda l' istallazione di due scaricatori di sovratensione: una di tipo 1 ed un secondo di tipo 2.

In questo modo, quello di tipo 1 interverrebbe in caso di fulminazione diretta opponendosi alla grande quantità di energia entrante nell' impianto a causa della scarica meteorica che si abbatte direttamente sull' impianto, scaricandone la maggior parte a terra.

Quello di tipo 2 invece, interverrebbe in presenza di sovratensioni di entità minore rispetto a quelle in gioco con la fulminazione diretta, come ad esempio variazioni dovute a manovre di rete o alla caduta di fulmini in prossimità dell' impianto ma che non colpiscono direttamente la rete elettrica. Interverrebbe anche in quelle situazioni di fulminazione diretta in cui è già intervenuto lo scaricatore di tipo 1 che comunque lascia passare una quantità di corrente residua entro la soglia di intervento dello scaricatore di tipo 2 che, intervenendo in cascata, la limita ad un livello non pericoloso per l' impianto.

Almeno, questo è quello che sono riuscito a comprendere dalla guida (da non addetto ai lavori)... Sbaglio?

Bisognerebbe valutare il costo di due scaricatori invece che uno solo (o di uno che sia contemporaneamente di tipo 1 e 2), ma penso che valga comunque la pena spendere qualcosina per prevenire piuttosto che uno sproposito per riparare... :D
Avatar utente
Foto Utentefulmicotone
10 1 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 giu 2015, 10:32

0
voti

[8] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utenteclanis » 14 lug 2015, 9:02

Direi che le tue conclusioni sono più che corrette!

Considera che il 95% delle civili abitazioni non possiede alcun scaricatore, ne di tipo 1 ne di tipo 2.

A questo punto entra in gioco la valutazione economica, per uno scaricatore di tipo 2 puoi cavartela con meno di 200 €, per quello di tipo 1+2 il costo sale notevolemente, 700-800 direi (prendi i prezzi come indicativi).

Sai tu come è messa la tua abitazione, quanto è soggetta storicamente a problemi derivanti dalle fulminazioni, ecc. ecc.

Buona protezione
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[9] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utentefulmicotone » 15 lug 2015, 11:03

Ora ci rifletto un attimo con calma, ma visti anche i costi penso che per il momento mi orienterò solo per uno scaricatore di tipo 2. Se dovesse servire, quello di tipo 1 si può aggiungere anche in un secondo momento...

Grazie per il prezioso aiuto!
Avatar utente
Foto Utentefulmicotone
10 1 2
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 25 giu 2015, 10:32

0
voti

[10] Re: Scaricatore di sovratensioni

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 16 lug 2015, 13:07

DI tipo 1? Ma hai un LPS a casa?

Per me devi mettere un SPD tipo 2 con protezione incorporata in parallelo ai carichi di casa.

Lo colleghi dopo il generale sulla linea uscente dallo stesso e al collettore di terra.

O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 29 ospiti