Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Dimensionamento SPD

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 lug 2015, 11:22

Buongiorno a tutti,
fino ad oggi mi sono sempre occupato di redigere valutazioni di fulminazione, senza però dimensionare a livello esecutivo gli SPD.
Ora vorrei approfondire la questione.

Veniamo al dunque.
Si tratta di un edificio scolastico con due piani fuori terra al cui interno non sono presenti zone con pericolo di esplosione.
Le linee entranti sono quella di alimentazione elettrica e quella telefonica.

La valutazione del rischio secondo CEI 81-10/2 indica la necessità dell'installazione di SPD ad arrivo linea per rendere tollerabile il valore del rischio R1.
Questo perché ho utilizzato i valori standard per le lunghezze di linea (ambiente suburbano).
Quindi ho usato 300m di interrata + 1200m di aerea per la linea di energia e 1000 m di interrata schermata per il segnale.

Qua la prima domanda (un po' off topic). In questo caso non sono riuscito a reperire info dettagliate sulle linee entranti, l'unica cosa che so è che sia la linea di energia che quella telefonica sono linee aeree (non sono riuscito a stimarne le lunghezze però).
E' corretto utilizzare per la valutazione i dati standard, anche se sono dati che contrastano con la situazione reale (per quel poco che conosco)?

Poi veniamo alla domanda vera, qualcuno di voi ha familiarità con il dimensionamento di SPD con ZEUS?
Io, appena ho aperto la schermata "dimensionamento SPD" mi sono scontrato con il primo dato, "livello dell'SPD, LPL" e subito dopo con i 2 coefficienti.

Mi basterebbe anche solo qualche riferimento normativo da consultare sulla CEI 81-10 oppure consigli vari per approfondire.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[2] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 14 lug 2015, 12:52

Se non sai la lunghezza devi mettere il valore massimo, se non ricordo male 2 km. Cosa intendi per dimensionare? Non conosco Zeus ma credo ti chieda il valore massimo del picco di corrente che ci si aspetta.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

0
voti

[3] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 lug 2015, 14:02

Per dimensionare intendo scegliere le carertteristiche degli SPD ed il loro corretto punto di installazione.

Il software, oltre a tutti i dati che ha già in pancia (classica valutazione di fulminazione), mi chiede i seguenti dati:
- Livello dell'SPD (LPL)
- Kc (coefficiente relativo alla ripartizione della corrente sulle calate)
- Ks2 (schermatura della zona in cui è installato l'impianto interno)
- Tensione di tenuta all'impulso
- livello di protezione effettivo dell'SPD Up/f
- TIpo di cablaggio (spire)
- lunghezza del tratto verticale del circuito in m
- lunghezza del tratto orizzontale del circuito in m
- distanza circuito calata in m

Molti dati sono riferiti ad un edificio provvisto di LPS esterno, non è il mio caso però.
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 lug 2015, 14:48

Ora ci sto pasticciando e sto cercando di farmi un po' di chiarezza, ho scoperto una parte nuova del programma :oops: :oops:
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[5] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 lug 2015, 15:55

Allora, sto leggendo le norme e piano piano inizio a capirci qualcosa.

Partendo sempre dalla valutazione di fulminazione, vedo che le componenti più significative sono Rv ed Ru (in particolare Rv).
Dunque, come era facile immaginare, il problema è la "fulminazione diretta di una linea connessa alla struttura".
Sempre leggendo la 81-10/2, arrivando alla tabella 3, vedo che una soluzione per ridurre il rischio è "l'equipotenzializzazione con SPD".
A naso direi che si tratta banalmente dell'installazione di SPD ad arrivo linea, infatti il programma come misura di protezione mi propone proprio questa.
Mi sembra di aver capito che l'equipotenzializzazione con SPD sia trattata nella 81-10/3 ma dando un'occhiata velocemente alla norma mi sembra che parli prevalentemente di LPS esterno e non trovo molte informazioni sulla misura di protezione che interessa a me.

In questo caso è presente un avanquadro sulla recinzione, immediatamente a valle del gruppo di misura, poi la linea in un cavidotto interrato (18m) raggiunge il quadro generale che si trova al piano interrato della struttura.
Volevo capire, è meglio installare l'SPD nelj'avanquadro o nel quadro generale? e perché? su quale base normativa?
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[6] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto Utenteclanis » 15 lug 2015, 10:10

La norma richiede l'installazione del SPD subito all'ingresso del fabbricato, nel senso che dovresti evitare la possibilità che un fulmine colpisca i servizi entranti a valle dello scaricatore che tu hai previsto all'esterno dell'edificio.

Ora nel tuo caso specifico, dal tuo avanquadro all'edificio ci sono circa 18m (non so come siano distributi, nel senso in allontanamento o paralleli all'edificio?), considerando che questo tratto di linea è interrata e che l'edificio "raccoglie" i fulmini che cascherebbero nelle immediate vicinanze, io metterei lo scaricatore di tipo 1 nell'avanquadro esterno all'edificio.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 147
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

0
voti

[7] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 15 lug 2015, 12:09

Ho fatto un po' di prove e ho identificato le caratteristiche dello scaricatore. Ho molti dubbi sui dati che ho inserito, ad esempio:
- l'LPL l'ho scelto senza ragionarci troppo, anche perché non ho ban chiaro il concetto ancora;
- la lunghezza dei collegamenti l'ho ipotizzata in 0,5 m ma anche qui non ho ben chiaro quali siano le lunghezze di cavo da considerare;
- zeus propone diversi tipi di SPD, io sceglierei quello che vedete nella schermata, perché gli altri che mi propone hanno Up pari a 1kV e (forse per ignoranza) non sono riuscito a trovarne uno adatto sui cataloghi (Dehn e contrade).
Mi dite la vostra opinione sui risultati? Magari anche consigliandomi un modello di SPD.
Foto Utenteclanis io in realtà pensavo di installarlo all'interno del quadro generale (quindi nell'edificio) o al massimo in un apposito quadretto installato proprio nel punto di ingresso della linea.
I 18 m di distanza fra avanquadro e quadro generale sono misurati perpendicolarmente all'edificio.
Allego i risultati che ho ottenuto.
Zeus spd.jpg
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[8] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 15 lug 2015, 12:59

clanis ha scritto:La norma richiede l'installazione del SPD subito all'ingresso del fabbricato, .


non mi risulta, la norma prevede gli SPD ai confini tra le zone

Io uso di solito LPL 2. Se hai componenti elettronici da proteggere sarebbe meglio LPL 1. Prova 2 e se il rischio è accettabile lascialo altrimenti metti uno. O_/
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

0
voti

[9] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 15 lug 2015, 14:48

Quindi come immaginavo la scelta dell'LPL è a carico del progettista a secondo del livello di sicurezza che si vuole ottenere giusto? Ovviamente partendo dal presupposto che il rischio venga in ogni caso reso tollerabile.
è corretto?
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2444
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[10] Re: Dimensionamento SPD

Messaggioda Foto Utentemarco76 » 15 lug 2015, 16:13

la scelta del LPL la fai con l'analisi del rischio, se ti esce livello II dimensioni gli SPD e le strutture captanti esterne per la sfera ed i valori di corrente del fulmine. Ad es. se hai II hai una sfera di 30 m di raggio e 150 kA di valore di picco.
Avatar utente
Foto Utentemarco76
1.253 2 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 954
Iscritto il: 26 lug 2012, 12:34

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti