Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Fase invertita su portalampada

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

1
voti

[11] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 26 lug 2015, 20:00

Comprati un cacciavite cercafase e (con le dovute attenzioni a non farti male) smonta una presa e tocca col cercafase uno dei due fili, se si accende la spia del cercafase quella è la fase, in caso contrario hai trovato il neutro.
La terra è invece in un filo di colore giallo verde.

Il neutro è remotamente picchettato a terra, quindi non mi aspetto che il suo potenziale, rispetto a terra, sia molto elevato, mentre la fase ("live" in inglese) ha un potenziale molto più alto e quindi è decisamente più pericolosa.

L'interruttore ha 2 contatti, uno dei quali va alla fase e l'altro alla lampada.
Ogni altro collegamento è errato e/o pericoloso.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9967
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[12] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 26 lug 2015, 20:02

Attilio ha scritto:E con le abatjours che hanno la spina non polarizzata?

Giusto. :ok:
Io facevo conto che si riferisse all'impianto e non ad una lampada da comodino.
In questo caso, come già detto, conviene staccare la spina.

PS per l'OP: fai attenzione a non farti male, mettere le mani sull'impianto di casa può essere davvero pericoloso.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9967
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[13] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 lug 2015, 20:06

Pietro,
non era rivolto a quanto da te scritto, io stavo ancora rispondendo al quartultimo messaggio :roll:
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[14] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtenteOmexmar » 26 lug 2015, 20:12

Ora mi spiego meglio..ho delle prese bticino e ho installar i led di cortesia( quelli di presenza) però succede che a luce spenta le lampadine sfarfallino..anche le lampadine a led..ho letto che può succedere perché ho la fase e il neutro invertiti male al portalampada..è giusto?? Per quello domandavo..inoltre nell interruttore in mezzo va la terra e nei primi due buchi vanno neutro e fase indifferentemente?? O anche nell interruttore c'è scritto dove dovrebbe andare o meno la fase ( L N)
Avatar utente
Foto UtenteOmexmar
0 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 3 lug 2015, 13:04

0
voti

[15] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 lug 2015, 20:18

Omexmar ha scritto:Per quello domandavo..inoltre nell interruttore in mezzo va la terra e nei primi due buchi vanno neutro e fase indifferentemente?

Ma no, fase neutro e terra tutti nello stesso morsetto... fai prima!

Ma le leggi le risposte?


ho delle prese bticino e ho installar i led di cortesia

Poi mi spieghi come fai ad usare una presa come un interruttore :-|
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[16] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtenteOmexmar » 26 lug 2015, 20:29

Attilio non sono molto pratico nel settore..
Ho degli interruttori in cui si possono montare dei led per facilitarne L accensione al buio..!!!ora montando i led succede che a luci spente le lampadine continuino a lampeggiare..e leggevo in internet che poteva dipendere dal fatto che potevo avere sul portalampada la fase invertita.. E possibile???? E non intendo mettere tre cavi ..ma se non sbaglio nell interruttore c'è la fessura apposita dove si inserisce la terra e altre 4 fessure In cui si mettono la fase e il neutro!!! Ora, sempre se mi riesci a rispondere dato che sarà il 45 esimo messaggio,in quelle fessure c e il simbolo L per semplificare dove vada inserita la fase???? O è indifferente inserirla???
Avatar utente
Foto UtenteOmexmar
0 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 3 lug 2015, 13:04

0
voti

[17] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 lug 2015, 20:36

Conta le viti, non i buchi !

Un interruttore ha 2 viti, un deviatore ha 3 viti (come una presa di corrente) un invertitore ha 4 viti (come un interruttore bipolare), un pulsante ha 2 viti (come l'interruttore)

Negli interruttori e nei pulsanti è ininfluente dove colleghi ingresso/uscita, ma di sicuro quello che entra esce, quindi non hai né la terra e neppure il neutro (eccezione fatta per i pulsanti quando si usa un preciso tipo di relè)

Se parli di interruttore ed hai 3 viti, allora hai un deviatore, normalmente i suoi morsetti hanno serigrafie del tipo L, 1, 2. Per usarlo come interruttore basta utilizzare solo il morsetto L e uno a scelta tra 1 e 2.

Lo sfarfallio può dipendere da più di un fattore. Inutile scrivere sempre le stesse cose, basta che cerchi tra le centinaia di discussioni in questo forum che affrontano il tuo stesso identico problema.

Però prima, devi capire come funziona un circuito elettrico.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[18] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtenteOmexmar » 26 lug 2015, 20:42

Ok perfetto..in che sezione posso trovare tali discussione?e nel caso in cui avessi fase invertita al portalampada per risolvere devo cambiare solo il collegamento al portalampada..o sia al portalampada e all interruttore..?
Avatar utente
Foto UtenteOmexmar
0 2
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 3 lug 2015, 13:04

0
voti

[19] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto Utenteattilio » 26 lug 2015, 20:51

Lascia perdere il portalampada, all'interruttore (o deviatore) colleghi su L la fase dell'impianto ovvero il filo che accende la lucina del cercafase, su 1 ci colleghi il filo che arriva al portalampada (allo stesso portalampada arriverà anche il neutro che però non passa attraverso l'interruttore)

Se la spia ti serve per trovare l'interruttore/deviatore al buio, ti serve avere nella stessa cassetta dove hai l'interruttore/deviatore anche il filo neutro del medesimo circuito. La spia andrà infatti collegata tra il morsetto L dell'interruttore/deviatore e un morsetto a cappuccio con il neutro di cui due righe qui sopra.

Occhio che se l'accensione della lampada è fatta con due deviatori (comando da due o più punti), su quello finale la spia funzionerà solo quando la luce è accesa. In tal caso dovresti portare anche in quella posizione la fase diretta della linea luci.
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,7k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[20] Re: Fase invertita su portalampada

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 26 lug 2015, 20:54

Attilio ha scritto:Pietro,
non era rivolto a quanto da te scritto, io stavo ancora rispondendo al quartultimo messaggio :roll:

Scusami, sono stato io che ho fatto un po' di confusione! :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9967
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti