Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riforma tariffe domestiche in arrivo

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[31] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 set 2015, 10:32

scustae se continuo col monologo, prima o poi la smetto :D

Da pag 54 parlano di me!
c) famiglia con potenza impegnata di 3 kW (tariffa D2), consumi elettrici base di 2700 kWh/anno e dotata di automobile di medie dimensioni; l’acquisto dell’automobile elettrica comporta un aumento della potenza impegnata di 1,5 kW

Beh la mia effettivamente è piccola e non media, ma i kWh base erano proprio quelli e le tariffe pure.
Io però sono riuscito (con qualche disagio) a restare nei 3 kW :ok:

Il confronto evidenzia come, diversamente da quanto verificato nel precedente paragrafo in merito alle abitazioni, l’utilizzo di veicoli elettrici al posto di veicoli tradizionali è già oggi economicamente conveniente, anche con l’attuale sistema tariffario domestico: risparmi di energia e risparmi economici sono entrambi positivi.
In ogni caso, l’adozione di una struttura tariffaria non progressiva garantisce un netto incremento nella proporzionalità tra risparmi energetici e risparmi economici; tra le strutture tariffarie non progressive, l’opzione T0 è sempre dominata dalle T1, T2 e T3.


Quindi avevo fatto bene i conti....risparmio già oggi, risparmierò di più con le nuove tariffe e senza dover spendere soldi per attivare la D1 :D
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,3k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

4
voti

[32] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto UtentePoirot » 2 set 2015, 10:54

Senti, per me la questione è semplice : oggi considerare un alto consumo di energia elettrica qualcosa di negativo a prescindere, senza neanche sapere come la si utilizza, per me è profondamente sbagliato.
Se vogliamo continuare a inculcare nelle gente il pensiero che consumare poca energia elettrica a prescindere significhi effettuare risparmio energetico, per me è profondamente sbagliato.
Tutto qui.
Avatar utente
Foto UtentePoirot
3.059 1 3 5
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 914
Iscritto il: 1 ott 2008, 15:08

0
voti

[33] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 set 2015, 11:17

su questo sono perfettamente d'accordo, tant'è che non lo mai detto ed ho pure l'auto elettrica...

Comunque quel documento è interessante, consiglio di leggerlo soprattutto ai "complottisti".

A volte sfugge quanto impegno e quante considerazioni ci siano dietro una "semplice" modifica delle tariffe.

Tutti i miei dubbi e le mie considerazioni sono stati affrontati, quindi non sono facezie né è del tutto scontato il punto di arrivo.

diversi paesi hanno tentato la via inversa (reintroduzione degli scaglioni), cassata per vari motivi.

I correttivi per ridurre quelli che io (e non solo) vedo come effetti negativi (penalizzazione dei bassi consumi e meno spinta all'innovazione) sono stati considerati e verranno introdotti.

Mi sembra si evinca anche che le nostre tariffe non sono poi tanto più alte di quelle degli altri paesi (in particolare la Germania tanto osannata).

Insomma, ridimensiono in buona parte la mia "ostilità" e con fiducia aspetto le ricadute positive, sperando che il tutto non venga vanificato da qualche politico di turno o dall'ignoranza dilagante
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,3k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

4
voti

[34] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 2 set 2015, 11:34

richiurci ha scritto:Se non ci fossero stati gli scaglioni, voi siete così sicuri che ci sarebbe stata la stessa spinta (per quanto comunque insufficiente) a passare a elettrodomestici efficienti, inverter e luci LED?

Se non ci fossero gli scaglioni... quante assurde stufette elettriche in più sarebbero state vendute e quante pompe di calore in meno?


Rispondo solo a questo (per ora).

Ma stai scherzando?
Gli scaglioni ci sono solo in Italia.
Credi che all'estero non si usino lampadine a LED, elettrodomestici efficienti, ecc?
Credi che sia una peculiarità italiana?
Direi che il riscaldamento a pompa di calore è molto più diffuso proprio ove l'energia elettrica è meno penalizzata.

Guarda che chi consuma di più paga di più in modo circa proporzionale. Questo accade in tutto il mondo senza scaglioni: chiunque ha interesse a consumare meno.
Avatar utente
Foto Utente6367
16,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5611
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

2
voti

[35] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utente6367 » 2 set 2015, 11:46

richiurci ha scritto:Io avevo dubbi sul fatto che questa modifica possa realmente aiutare l'"efficientamento"... ma sono dubbi che hanno avuto pure gli operatori. Non è affatto "lana caprina".


Con alcuni operatori ho parlato.
Certo che non sono contenti, non tutti, non allo stesso modo.
Pensa se a un tratto diventasse di moda passare a basso costo (o a costo zero) a 4,5 o 6 kW.
In molte aree, soprattutto quelle con la rete più vecchia, si ritroverebbero a dover rifare linee e cabine.
Avatar utente
Foto Utente6367
16,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5611
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[36] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 2 set 2015, 11:55

Ma quello che alcuni hanno "capito" pare sia la sparizione delle due "tariffe" a basso costo, quella notturna e festiva.

Nel nostro piccolo, a parte i due server in cantina, dove potevamo abbiamo tutte lampade led.
Per gli aspetti tariffari, aspettiamo la prossima bolletta per capirci qualcosa, poi decideremo.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
2.971 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2139
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[37] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 2 set 2015, 12:18

6367 ha scritto:Ma stai scherzando?
Gli scaglioni ci sono solo in Italia.
Credi che all'estero non si usino lampadine a LED, elettrodomestici efficienti, ecc?
Credi che sia una peculiarità italiana?
Direi che il riscaldamento a pompa di calore è molto più diffuso proprio ove l'energia elettrica è meno penalizzata.

Guarda che chi consuma di più paga di più in modo circa proporzionale. Questo accade in tutto il mondo senza scaglioni: chiunque ha interesse a consumare meno.


io intendevo il contrario: nonostante gli scaglioni in Italia le scelte innovative sono state frenate dalla mentalità retrograda, da molti furbetti e dal'ignoranza.

Beh parliamo di pompa di calore, altrimenti sembra che io sia contro pure quelle.

Tu veramente credi siano bloccate dagli scaglioni? I furbetti che hanno gonfiato i prezzi perché tanto "ci sono le detrazioni" non contano?

A gennaio ho dovuto cambiare la caldaia per problemi di canna fumaria, anche se andava benissimo. Ho provato a valutare la PdC, avrei al limite attivato la D1 per ovviare al problema costo scaglioni e potenza impegnata.

Io spendo circa 800 euro/anno tra riscaldamento e ACS, e a parte i problemi tecnici e burocratici... una PdC mi sarebbe costata 3-4000 euro in più della caldaia turbo che ho preso.
i miei 9000 kWh/anno di metano diventerebbero circa...diciamo 3000 elettrici con una buona PdC?
nell'ipotesi migliore andavo circa in pari con la vecchia tariffa, ma anche considerando solo 0,15€/kWh (irrealistico anche con le migliori tariffe ipotizzabili) risparmierei qualcosa intorno ai 4-500 euro annui massimo.

Dimmi tu se ho sbagliato a restare sul metano, e se è colpa solo degli scaglioni...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,3k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[38] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto UtenteMike » 2 set 2015, 12:51

6367 ha scritto:Guarda che chi consuma di più paga di più in modo circa proporzionale. Questo accade in tutto il mondo senza scaglioni: chiunque ha interesse a consumare meno.


Infatti, ma in itaGlia la logica difetta.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
50,5k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14248
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

2
voti

[39] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utentem_dalpra » 12 set 2015, 16:36

Bella discussione.
Mi scuso se non ho partecipato, ma per problemi tecnici non ricevo le modifiche.
Comunque forse meglio così, avrei espresso un'opinione di parte :
con moglie e 5 figli in casa, sono certamente contro gli scaglioni (ci tartassano nonostante il consumo pro capite sia minore della famiglia italiana media).
O_/
Marco

Quel che ci dà la vera forza per affrontare con piacere la vita è il sentirsi utile agli altri. z.m.
Avatar utente
Foto Utentem_dalpra
28,3k 5 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1002
Iscritto il: 30 ago 2004, 11:04
Località: Mestre (Venezia)

2
voti

[40] Re: Riforma tariffe domestiche in arrivo

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 12 set 2015, 20:33

si potrebbe calcolarli in base al nucleo familiare...

comunque nel frattempo ho ceduto alla moglie e comprato l'asciugatrice... e quindi ora sono definitivamente convertito.

VIVA LA TARIFFA FLAT! :D
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,3k 6 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6999
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

PrecedenteProssimo

Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti