Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto messa a terra in comune

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utentearmada » 24 set 2015, 8:03

Buongiorno a tutti, volevo domandare a qualcuno più esperto di me, se un impianto di terra in comune tra un impianto TT ed un impianto TN presenti dei rischi funzionali/sicurezza. Gli edifici sono vicini e l'impianto di tipo TT ha l'impianto di terra collegato a quello del TN.
Grazie a tutti!
Avatar utente
Foto Utentearmada
10 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 29 lug 2013, 15:51

0
voti

[2] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 24 set 2015, 9:30

Dall'alto della mia ignoranza (son digiuno di impianti TN) la terra nell'impianto TN non dovrebbe servire a molto (il guasto si richiude al centro stella attraverso il conduttore di protezione o il neutro se TNC)

Se qualcuno me la spiega son contento O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[3] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 24 set 2015, 10:42

se un impianto di terra in comune tra un impianto TT ed un impianto TN presenti dei rischi funzionali/sicurezza.

Nelle cabine MT/BT convive il sistema TT del lato media tensione col sistema TN del lato BT.
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[4] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 24 set 2015, 11:00

Ma a che serve la terra nei TN (lato bassa tensione)?
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[5] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 24 set 2015, 12:08

Ma a che serve la terra nei TN?

A chiamare il sistema "TN"; altrimenti lo chiami IT. (tanto per dirne una)
Ad evitare che tra neutro e PE si creino delle tensioni pericolose. (tanto per dirne un'altra)
Ad evitare problemi con i cavi interrati che vengono tranciati. (tanto per dire l'ultima)
O_/
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[6] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto UtenteElectro » 24 set 2015, 19:30

Il sistema di distribuzione MT è più probabile che sia un IT.
"La progettazione, il primo presidio della sicurezza" [Michele Guetta]
Avatar utente
Foto UtenteElectro
2.122 2 2 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:14
Località: Bari

0
voti

[7] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utentearmada » 24 set 2015, 22:13

Grazie per i vostri riscontri. Supponendo che un edificio è alimentato da sistema mt/bt e l'altro presenta un classico contatore bt, in caso di guasto verso terra di uno dei due edifici il circuito di guasto si richiude con il rispettivo circuito non andando ad intaccare l'altro oppure sto dicendo una tavanata?
Avatar utente
Foto Utentearmada
10 1 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 69
Iscritto il: 29 lug 2013, 15:51

0
voti

[8] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 25 set 2015, 10:20

...è più probabile che sia un IT.

Ammetto una certa ignoranza in materia.
Davo per scontato che fosse un TT solo perché si scaricano a terra le teste dai cavi MT. :oops:
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

-1
voti

[9] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 25 set 2015, 11:32

Ma la terra in un TN serve a collegare il neutro giusto? (io intendevo la terra per le masse nel post iniziale)

Qualcuno ha un esempio da indicarmi per capire com'è fatta?

Grazie!
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[10] Re: Impianto messa a terra in comune

Messaggioda Foto Utenteeliop » 27 set 2015, 22:26

Un guasto tra una fase ed una massa lato bt in un sistema tn ,si traduce in un corto,in quanto la corrente di guasto si richiude al centrostella del trasformatore attraverso il conduttore di protezione PE,non coinvolgendo di fatto il sistema disperdente in se stesso ,questo fa si che le correnti di guasto siano abbastanza elevate da permettere l'uso di interruttori magnetotermici per la protezione dai contatti indiretti(almeno per i circuiti principali di distribuzione).
Di fatto sopratutto per i circuiti terminali dove la corrente di guasto non è abbastanza elevata ,con utenze mobili e in presenza di guasti non franchi a massa(che possono essere origine di incendi) ,è d'obbligo l'uso del differenziale.
Diverso è il caso di un guasto lato mt è di fondamentale importanza per contenere le tensioni sulle masse nei limiti di sicurezza.
Avatar utente
Foto Utenteeliop
340 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 12 dic 2011, 23:16

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti