Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteGuerra, Foto Utentepaolo a m

1
voti

[11] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtentenikiT » 10 nov 2015, 23:35

In effetti le tubature sono in ferro, e non in rame: certamente non dispongono di un buon isolamento, dal momento che il condominio risale agli anni 60 circa.
Qualcuno ha detto di tentare con un ammortizzatore idraulico...

Di ammortizzatori idraulici conosco soltanto quelli usati nel settore meccanico.

suspa_cat_3_b.jpg
suspa_cat_3_b.jpg (16.65 KiB) Osservato 1410 volte


Ce ne sono altri tipi che potrebbero essermi utili per trattare questo problema?

Comunque, come prova preliminari cercherò di ridurre il flusso di acqua calda in modo da rendere la dilatazione più lenta nella speranza di ridurre, perlomeno, la frequenza delle raffiche di mitragliatrice nelle ore notturne.

Come seconda soluzione, proverò a seguire il suggerimento di Foto UtenteRussell di disaccoppiare leggermente i radiatori dalla parete, anche se probabilmente dovrò ricorrere ad una delicatissima operazione di spostamento (magari servendomi di un cric, dato il peso notevole del radiatore pieno d'acqua) stando bene attento a non danneggiare giunti e tubazioni. In fondo, si tratta di uno spostamento di pochi millimetri, e i giunti appaiono decisamente in forma, dunque userò la giusta cautela.

Come ultima opzione, sentirò il parere dei tecnici che supervisionano l'impianto del condominio, sperando che possano darmi qualche dritta.

A quanto pare dovrò tenermi il fastidio, e cercare di farci l'abitudine quanto prima. In fondo, posso considerarmi fortunato a non vivere di fianco ad una stazione ferroviaria... O a Manhattan! :-)

Grazie per i suggerimenti!

Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

1
voti

[12] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 11 nov 2015, 0:25

nikiT ha scritto:Di ammortizzatori idraulici conosco soltanto quelli usati nel settore meccanico.
Ce ne sono altri tipi che potrebbero essermi utili per trattare questo problema?

Ci sono ammortizzatori idraulici di questo tipo:

ammortizzatore idraulico.jpg
Ammortizzatore colpo d'ariete


Si montano sulle tubazioni idrauliche negli impianti domestici, e servono ad evitare il cosiddetto "colpo d'ariete", una sovrapressione elevata ma di breve durata che si verifica nell'impianto idraulico (non di riscaldamento) quando l'acqua viene chiusa improvvisamente (esempi: elettrovalvola della lavatrice, rubinetti con dischi in ceramica).
Mi spiace, ma penso che nel tuo caso questi ammortizzatori non servano, li ho citati giusto perché si è parlato di ammortizzatori idraulici.
Ultima modifica di Foto UtenteFranco012 il 11 nov 2015, 0:32, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.543 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1043
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[13] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtentenikiT » 14 nov 2015, 1:35

Grazie per le risposte!

L'idea proposta negli ultimi messaggi mi sembra buona perché potrebbe effettivamente ridurre la trasmissione del colpo, riducendone la rumorosità. Vale la pena di provare ed, eventualmente funzionasse, discuterne col padrone di casa.

Grazie per i suggerimenti, vi aggiornerò nel caso riuscissi a risolvere! :-)

Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

0
voti

[14] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto Utenteand90 » 3 dic 2015, 0:46

Quell'ammortizzatore idraulico si mette di solito nelle vicinanze di utenze potabili. Negli impianti di riscaldamento ci sono dei vasi di espansione appositi nella centrale termica. Ma questo c' entra solo con la dilatazione delle molecole di acqua che si riscalda. Per la dilatazione dei metalli non risolvi con quell'aggeggio. O_/
Avatar utente
Foto Utenteand90
35 2
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 24 nov 2015, 11:24

0
voti

[15] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtenteTardoFreak » 3 dic 2015, 11:24

Di solito questi rumori, questi colpi (se di una certa intensità) sono dovuti al vaso di espansione rotto, quello installato vicino alla caldaia.
"La follia sta nel fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi".
"Parla soltanto quando sei sicuro che quello che dirai è più bello del silenzio".
Rispondere è cortesia, ma lasciare l'ultima parola ai cretini è arte.
Avatar utente
Foto UtenteTardoFreak
73,3k 8 12 13
-EY Legend-
-EY Legend-
 
Messaggi: 15764
Iscritto il: 16 dic 2009, 11:10
Località: Torino - 3° pianeta del Sistema Solare

0
voti

[16] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtenteRussell » 3 dic 2015, 11:42

HattoriHanzo ha scritto:vaso di espansione rotto

:shock:
questo mi sembra improbabile
sarebbe saltato fuori quando hanno rimesso in funzione l'impianto pochi giorni fa
inoltre ritengo piuttosto incorrelate le questioni
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

1
voti

[17] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto Utenteguzz » 3 dic 2015, 12:35

se si è solo strappata la camera d'aria interna non penso sia così evidente il problema

per verificare la cosa basta poco tempo, tanto vale farlo...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.467 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2042
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[18] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto Utenteand90 » 3 dic 2015, 16:26

Esattamente. Il vaso idrico di espansione è molto importante per evitare problemi nell'impianto.

Basta verificare la carica della membrana con un manometro, svuotandolo. Se già all'inizio, aprendo la valvolina e non fuoriesce aria, capisci già che c'è un guasto.

Colpo d'ariete https://www.youtube.com/watch?v=SOsVhwfaZvE. Unica differenza, funziona a molla e non ad aria. :ok: Non di certo per impianti di riscaldamento, ma in impianti sanitari.

Vaso idrico riscaldamento: https://www.youtube.com/watch?v=ibOmZBPZjxA. Questo va controllato.
Avatar utente
Foto Utenteand90
35 2
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 24 nov 2015, 11:24

1
voti

[19] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto Utenteand90 » 3 dic 2015, 16:30

Russell ha scritto:
HattoriHanzo ha scritto:vaso di espansione rotto

:shock:
questo mi sembra improbabile
sarebbe saltato fuori quando hanno rimesso in funzione l'impianto pochi giorni fa
inoltre ritengo piuttosto incorrelate le questioni


Nono sono frequentissime le rotture. Te lo posso garantire. E non te ne accorgi, finché non si alza la pressione nell'impianto o scarica la valvola di sicurezza! Controlla che sia a 1- 1,5 bar.
Avatar utente
Foto Utenteand90
35 2
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 24 nov 2015, 11:24

0
voti

[20] Re: Termosifone rumoroso e ticchettii notturni: che noia!

Messaggioda Foto UtenteRussell » 3 dic 2015, 16:49

si ok
ma non si sta' parlando di una caldaia per appartamenti
si sta' parlando di un impianto condominiale
suppongo il vaso di espansione sia un bel contenitore, non qualcosa che si puo' "rompere"
probabilmente è una piccola cisterna nel sottotetto, con rabbocco in stile sciacquone wc (specie se l'impianto è datato)
in tal caso se si rompesse si potrebbe avere una simpatica cascata giu' per la tromba delle scale proveniente dalla botolola

insomma, per come l'ho capita io la pressione è a posto
si sta' parlando di un banale ticchettio dovuto al surriscaldamento dei metalli, amplificato sonoricamente dalla probabile vecchiaia dell'impianto

ma magari sbaglio io...
Avatar utente
Foto UtenteRussell
3.373 3 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 2194
Iscritto il: 4 ott 2009, 10:25

PrecedenteProssimo

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti