Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Torcia a LED

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentesciaio » 16 nov 2015, 20:03

Salve ragazzi ho in mente di progettare una torcia led subacquea. Mi servono delle dritte per quanto riguarda la parte elettrica. Iniziamo per ordine:

Ho intenzione di collegare 4 led in parallelo tipo cree t5 che dovrebbero garantire quasi 800/900 lumens a circa 3.5V a 3 Ah. Avevo intenzione di alimentare il tutto con 5 batterie tipo 18650 da 3000mah collegate anch'esse in parallelo in modo da garantire un minimo di energia.

Prima domanda:
Come si puó variare la quantitá di corrente? Mi spiego meglio: i led assorbono tot ampere a una determinata tensione o scelgo io quanta corrente deve circolare? Voglio fare in maniera che i led assorbano sempre 3Ah circa. Ho visto dei driver che consentono un'alimentazione continua ma vorrei sapere a prescindere come funziona il legame ampere-volt.

Seconda domanda:
Le batterie collegate in parallelo dovrebbero diventare un pacco batteria 3.7V 15Ah. I led assorbono 12Ah da ogni singola batteria oppure la quantitá di corrente richiesta si distribuisce, quindi 2,4 Ah per ogni singola pila? Devo sapere se comprare o no delle batterie ad alta scarica tipo 8C.

Terza domanda:
Come posso caricare il pacco batterie? Pensavo di acquistate il caricabatterie Li-pro B6 della imax. Ma come devo considerarlo il pacco batterie? Da 5 celle? Da ricaricare a circa 4V con 1Ah oppure a 5Ah? Non so davvero.

Grazie mille in anticipo per qualsiasi risposta :) sono fiducioso.

P.S mi consigliate fast tech?
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

0
voti

[2] Re: Aiuto torcia a led

Messaggioda Foto Utentepaofanello » 16 nov 2015, 20:43

sciaio ha scritto:Come si puó variare la quantitá di corrente?

La quantità di corrente DEVI sceglierla tu.
Ti rimando a questo articolo, e ai successivi, che spiegano molto bene le varie possibilità di controllo in corrente.

Chiariamo alcune cose: l'assorbimento di corrente si misura in A (ampere) non Ah. In Ah si misura la capacità di una batteria. I LED in questione mi sembra di aver letto che assorbono 3A massimo, meglio stare al di sotto, sia se ci tieni alla vita del LED, sia se non vuoi che bruci tutta la torcia. Questione infatti da non sottovalutare sarà un piccolo calcolo sulle dissipazioni che avverranno sul LED e conseguente aumento di temperatura.

sciaio ha scritto: I led assorbono 12Ah da ogni singola batteria oppure la quantitá di corrente richiesta si distribuisce, quindi 2,4 Ah per ogni singola pila?

Si distribuiscono: 2,4A per ogni batteria.
Non sono molto esperto, ma penso che la tua configurazione sia poco efficiente. Normalmente (come puoi leggere sugli articoli che ti ho consigliato) una configurazione con i LED in serie può aumentare l'efficienza del sistema, aspetto però qualcuno di più esperto per avere pareri migliori, ma 12 A di corrente penso portino veramente tanti tanti problemi.
Piuttosto che chiedere qualcosa a me, chiedila a Mara Maionchi. E' più competente.
Avatar utente
Foto Utentepaofanello
2.275 8 13
Expert
Expert
 
Messaggi: 532
Iscritto il: 7 lug 2015, 21:01

0
voti

[3] Re: Torcia a led

Messaggioda Foto Utentesciaio » 17 nov 2015, 7:00

Innanzitutto ti ringrazio infinitamente per una risposta così rapida e tempestiva!

Hai assolutamente ragione riguardo l'assorbimento in A e non in Ah, purtroppo scrivendo di fretta non mi sono accorto di questa scorrettezza.

paofanello ha scritto:La quantità di corrente DEVI sceglierla tu.


Ho letto la maggior parte degli articoli che mi hai consigliato (grazie!) ma quello che mi pare di aver capito é che l'assorbimento varia a seconda della tensione che fornisco al LED, giusto? Cioè se io fornisco 2,5V o 3V la corrente che fluisce aumenterá nel secondo caso, esatto? La prima legge di ohm non suggerisce che la tensione e l'intensitá siano proporzionali qualora la resistenza rimanga invariata? (la resistenza che compiono i LED posso considerarla costante?)

paofanello ha scritto:Non sono molto esperto, ma penso che la tua configurazione sia poco efficiente. Normalmente (come puoi leggere sugli articoli che ti ho consigliato) una configurazione con i LED in serie può aumentare l'efficienza del sistema


Ripensandoci 12A cominciano ad essere tantini la soluzione quindi potrebbe essere porre i LED in serie il che comporterebbe una tensione di lavoro di circa 14V che potrei ottenere collegando 4 batterie 18650 in serie. Si pone a questo punto un secondo problema ovvero l'autonomia perché ho necessitá che le batterie garantiscano un'oretta di autonomia e considerando che le batterie sono da 3Ah e l'assorbimento dei LED si avvicina ai 2,8-3A, se poi l'effettiva capacitá delle batterie fosse realmente 3Ah sarei preciso ad un'ora di autonomia. L'ideale sarebbe connettere altre 4 in parallelo così da raddoppiare la capacitá totale ma penso di non avere sufficiente spazio, al massimo ne posso mettere 7.

Stavo pensando quindi di collegarne 2 gruppi da 3 in serie in parallelo così da avere 10,5V e 6Ah ma a questo punto posso mettere 3 LED in serie ed uno in parallelo? Ne dubito. O sennò dovrei connettere i 4 LED in serie e mettere un convertitore boost step up ma questo diminuirebbe l'efficienza, porterebbe altro calore e servirebbe maggiore spazio quindi vorrei evitare.

La cosa migliore da fare penso sia quella di togliere un led e collegarne 3 in serie con la configuarzione di 6 pile 10,5V 6Ah.

Idee su come caricare il pacco batterie?
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

2
voti

[4] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto UtenteFedericoSibona » 17 nov 2015, 10:08

Se non hai ancora i LED questa soluzione potrebbe essere interessante
http://www.ebay.it/itm/Luminus-SST-50-L ... SwyQtVsIC-
Se i LED li hai già, cerca un circuitino (driver) come quello nel link precedente che faccia al caso tuo.
Come vedi quei driver hanno la possibilità di regolare a step la corrente ove non sia sempre necessaria la massima luminosità e, così facendo, si può migliorare l'autonomia.
Che batterie intendi usare, 18650?
Non sono sicuro che quei driver abbiano integrata la protezione per sovraccarica e sovrascarica, nel caso non ci sia, sarebbe opportuno prendere batterie protected, con tali protezioni a bordo.
Le batterie protected mi pare che non possano essere caricate con l'I-max, in compenso non è necessario un caricabatteria così complesso.

PS: i LED non sono componenti lineari, non c'è proporzionalità diretta tra tensione e corrente. Per piccole variazioni di tensione ci sono forti variazioni di corrente ed è per questo che, per preservarli da morte precoce, si devono pilotare in corrente e non in tensione.
Avatar utente
Foto UtenteFedericoSibona
5.022 3 5 8
Master
Master
 
Messaggi: 3953
Iscritto il: 19 mar 2013, 11:43

0
voti

[5] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentesciaio » 17 nov 2015, 14:09

FedericoSibona ha scritto:Se non hai ancora i LED questa soluzione potrebbe essere interessante
http://www.ebay.it/itm/Luminus-SST-50-L ... SwyQtVsIC-


Grazie per il link ho giá adocchiato qualche LED online con relativo driver cercavo una temperatura colore più naturale sui 4-5000K. (Li sto provando a prendere da fast tech)

FedericoSibona ha scritto:Che batterie intendi usare, 18650?


Si 18650, ho visto che ci sono anche protected ma in giro non ci sono molte alternative e bisogna essere sicuri che non siano copie fasulle cinesi.

Un'altra problematica è che non posso tirare fuori il pacco batteria dalla torcia e comunque le batterie sarebbero saldate quindi ho necessitá di doverle caricare in gruppo, qualche consiglio?

FedericoSibona ha scritto:PS: i LED non sono componenti lineari, non c'è proporzionalità diretta tra tensione e corrente.


Ok quindi mi pare di aver capito che per regolare la corrente ho bisogno di questi driver non posso fare altrimenti giusto?

P.S: grazie ragazzi mi state risolvendo non pochi problemi
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

0
voti

[6] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentesciaio » 17 nov 2015, 19:19

Mi correggo ragazzi: posso far entrare 8 pile di tipo 18650. Pensavo quindi di collegarne 4 in serie e le altre 4 in serie per poi unirle in parallelo così da raggiungere 14,4 V con 6Ah di capacità circa. Poi connettere i 4 led (con relativi driver) in serie...

E' fattibile?

Se acquisto un caricabatterie imax b6 devo considerare il pacco batterie di 4S? (4 celle giusto?) Con quanta corrente dovrei caricarle?

Grazie infinitamente del supporto
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

1
voti

[7] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentepaofanello » 18 nov 2015, 19:56

Vorrei farti una domanda, ho qualche idea da esporti ma prima è meglio se rispondi:
Se la torcia si spegne durante l'immersione è un problema serio?
Non so nulla a riguardo perciò scusami se la domanda è stupida :mrgreen:
Si può aumentare infatti di poco l'affidabilità facendo due paralleli da due LED in serie, come è anche descritto negli articoli che ti ho linkato sopra. In poche parole se sei sfortunato e si rompe un LED o un ramo, l'altro ramo da due LED funzionerà (più o meno) ancora, lasciandoti con due LED che illuminano.
Se l'evenienza che la torcia si spenga completamente è pericolosa o preferisci tanto evitarla, facci sapere :ok:
Piuttosto che chiedere qualcosa a me, chiedila a Mara Maionchi. E' più competente.
Avatar utente
Foto Utentepaofanello
2.275 8 13
Expert
Expert
 
Messaggi: 532
Iscritto il: 7 lug 2015, 21:01

0
voti

[8] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentesciaio » 18 nov 2015, 20:08

paofanello ha scritto:Se la torcia si spegne durante l'immersione è un problema serio?


In realtá non troppo perché ci portiamo sempre una torcia secondaria d'emergenza (e quella l'ho comprata, non me la sono costruita) in più l'immersione si fa sempre in coppia (più un eventuale gruppo) e quindi si devono rompere almeno 4 torce per rimanere completamente al buio e ci dobbiamo anche perdere, sempre che si tratti di una notturna altrimenti di giorno (maggior parte delle immersioni) si può fare anche a meno.

paofanello ha scritto:Si può aumentare infatti di poco l'affidabilità facendo due paralleli da due LED in serie, come è anche descritto negli articoli che ti ho linkato sopra.


Si avevo letto l'articolo infatti. Come sarebbe meglio gestire le pile secondo voi?
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

0
voti

[9] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utentesciaio » 6 dic 2015, 16:32

sciaio ha scritto:Mi correggo ragazzi: posso far entrare 8 pile di tipo 18650. Pensavo quindi di collegarne 4 in serie e le altre 4 in serie per poi unirle in parallelo così da raggiungere 14,4 V con 6Ah di capacità circa. Poi connettere i 4 led (con relativi driver) in serie...

E' fattibile?

Se acquisto un caricabatterie imax b6 devo considerare il pacco batterie di 4S? (4 celle giusto?) Con quanta corrente dovrei caricarle?

Grazie infinitamente del supporto


Qualcuno può gentilmente rispondermi?
Avatar utente
Foto Utentesciaio
0 2
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 16 nov 2015, 18:01

0
voti

[10] Re: Torcia a LED

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 6 dic 2015, 16:39

sicuramente meglio collegare le celle a due a due in parallelo e POI in serie.

Ogni cella doppia va poi gestita da CB esterno o circuito nella torcia.

Non ho ben capito quanta esperienza hai di circuiteria elettronica, partire con una torcia subacquea è un po' un azzardo. Comunque eccoti un articolo recente che ti indirizza verso vari articoli sull'argomento, leggi e studia...

http://www.electroyou.it/paofanello/wik ... ticoli-led
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8160
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti