Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Corrente diretta in TRIAC aperto

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteTheRedBaron » 27 dic 2015, 16:58

Ho fatto un piccolo circuito per testare i cicli on/off delle lampadine LED

oscillatore NE555 FREQUENZA 1,5HZ che pilota il gate di un Triac BTA 08 600B

Ho notato che quando è interdetto il LED non rimane spento ma emette una debolissima luce

che in pieno buoio è visibile.

Mi chiedo, quanta corrente conduce tipicamente un Triac interdetto sotto i 220 V alternati????

è normale ciò!?!?!

grazie mille e saluti
Avatar utente
Foto UtenteTheRedBaron
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 26 dic 2013, 0:30

0
voti

[2] Re: TRIAC conducibilità in OFF

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 27 dic 2015, 17:07

A prescindere dal fatto che i LED (soprattutto se ad alta efficienza) iniziano ad emettere fotoni con pochi microampere .... ma in quel circuito c'è solo il Triac ... ?
Ad esempio c'è una rete di Snubber ?

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[3] Re: TRIAC conducibilità in OFF

Messaggioda Foto UtenteTheRedBaron » 27 dic 2015, 17:32

NE555 oscilla e pilota il Gate del Triac con resistenza di 220 ohm e Vcc9 volt

dal data-Book il Gate necessiata tipicamente di 40 ma

niente snubber soppressore esterno
Avatar utente
Foto UtenteTheRedBaron
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 26 dic 2013, 0:30

2
voti

[4] Re: TRIAC conducibilità in OFF

Messaggioda Foto Utentemrc » 27 dic 2015, 17:36

Ciao.

Foto UtenteTheRedBaron, per una maggiore chiarezza e comprensione del tuo problema e per facilitare le risposte, dovresti allegare ad un post lo schema elettrico del circuito a cui ti riferisci, per disegnarlo ed allegarlo usa fidocadj, al seguente link trovi una guida all' uso:

http://www.electroyou.it/elettrodomus/w ... -per-tonni
Avatar utente
Foto Utentemrc
10,0k 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3853
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[5] Re: TRIAC conducibilità in OFF

Messaggioda Foto UtenteCandy » 27 dic 2015, 19:43

Un TRIAC per accendere dei LED tramite un NE555? Siamo sicuri?
Schema, che è meglio.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[6] Re: Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteTheRedBaron » 27 dic 2015, 21:35

posso postare lo schema con LTSpiceIV ???
Avatar utente
Foto UtenteTheRedBaron
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 26 dic 2013, 0:30

2
voti

[7] Re: Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 27 dic 2015, 21:49

LTspice meglio di uno scarabocchio sulla carta del formaggio :-)

Un triac puo` avere una corrente da spento dell'ordine di svariati microampere a freddo e di centinaia di microampere quando e` caldo. Potrebbero anche esserci problemi di capacita` parassite del layout. Per questi ultimi, se scambi fase e neutro dovresti poterlo risolvere.

In ogni caso un condensatore da qualche nanofarad in parallelo alla lampada dovrebbe mettere a posto le cose. Per affidabilita` e sicurezza usa un condensatore di tipo Y, quelli dei filtri di rete.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,6k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18426
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[8] Re: Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteTheRedBaron » 28 dic 2015, 0:24

Ecco lo schema, fatto di corsa spero non ci siano errori

poi con calma controllerò

triaccon555.jpg
Ultima modifica di Foto Utenteadmin il 31 dic 2015, 12:30, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato link a server esterno. Inserita immagine come allegato
Avatar utente
Foto UtenteTheRedBaron
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 26 dic 2013, 0:30

0
voti

[9] Re: Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteCandy » 28 dic 2015, 0:31

Se D2 è un componente per 230 V in c.a. e non un diodo, allora forse IKZ è intuito il problema. Altrimenti è tutto da buttare.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[10] Re: Corrente diretta in TRIAC aperto

Messaggioda Foto UtenteTheRedBaron » 28 dic 2015, 0:51

Candy ha scritto:Se D2 è un componente per 230 V in c.a. e non un diodo, allora forse IKZ è intuito il problema. Altrimenti è tutto da buttare.


D2 carico rappresenta la lampada LED 220 V 1w
non avevo lo schema su LT
Avatar utente
Foto UtenteTheRedBaron
5 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 50
Iscritto il: 26 dic 2013, 0:30

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 50 ospiti