Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto UtenteFabY » 16 feb 2016, 9:59

Buon giorno .
Vorrei risolvere questo esercizio . Si tratta di un circuito in regime sinusoidale con generatori isofrequanziali
Svolgimento :
Prima di tutto mi accorgo che essendo i generatori sinusoidali . Passo a i fasori .

E1 = 50 , E2 = 60j ( prendendo come riferimento il sin )

Zr1 = 2 , Zr2 = 4 , ZL1 = ZL2 = 2*10^(-3)*1000 * j = 2j

Zc = 1/[( 1*10^(-3) *1000] = -j

A questo punto devo scegliere il metodo per risolvere questo esercizio.

Secondo me si potrebbe usare il metodo della sovrapposizione anche se non sono obbligato essendo i generatori isofrequenziali . Spengo prima il generatore E1 e mi calcolo la corrente Ie ' poi spengo il generatore E2 e mi calcolo la corrente Ie' ' . Alla fine sommo le correnti e mi trovo la Ie

un altro metodo e' quello dei potenziai di nodo .
Nel circuito si possono individuare 3 nodi , 6 lati , 3 maglie .
. Il circuito si puo' semplificare perche' ci sono le due impedenze ZL1 e Zr2 che si possono sommare .
Per il momento mi fermo qui.
Secondo voi qual'e' il metodo piu'' semplice per svolgere questo esercizio ? ringrazio chi mi da qualche qualche suggerimento .
Allegati
Trans Sinusoid.jpg
Ultima modifica di Foto UtenteFabY il 16 feb 2016, 10:05, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[2] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto Utentefantom2002 » 16 feb 2016, 10:00

Scusa, in che senso
le due impedenze ZL1 e Zr2 che si possono sommare
?

Non sono ne in serie ne in parallelo.
La vita è già così difficile, perché ce la complichiamo ulteriormente?
Avatar utente
Foto Utentefantom2002
358 2 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 4 mag 2007, 9:12
Località: Monza

0
voti

[3] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto UtenteFabY » 16 feb 2016, 10:09

Una volta che l'impedenza L1 e la resistenza R2 sono trasformate in fasori con ZL1 e Zr2 , posso sommarle come se fossero due resistenze in serie . Sono attraversate dalla stessa corrente .
Ultima modifica di Foto UtenteFabY il 16 feb 2016, 10:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[4] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto Utentefantom2002 » 16 feb 2016, 10:11

ah be si, ma nel tuo primo messaggio ZL1 è il fasore associato alla sola impedenza.
Dovresti credo correggere le notazioni.
La vita è già così difficile, perché ce la complichiamo ulteriormente?
Avatar utente
Foto Utentefantom2002
358 2 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 4 mag 2007, 9:12
Località: Monza

0
voti

[5] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto UtenteFabY » 16 feb 2016, 10:15

Grazie per aver risposto .
Sono d'accordo . Il circuito si puo' semplificare di molto pero' ci si deve andare con i piedi di piombo perche' e' facile commettere errori .

La prima semplificazione che salta all'occhio e' la somma delle due impedenze ZL1 e ZR2 poi si deve ragionare su come semplificare conle altre impedenze .

Per esempio spento il generatore E2 , si puo' fare il parallelo tre ZR1 e ZL2 . Cosa ne pensi ?
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[6] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto Utentefantom2002 » 16 feb 2016, 10:26

Innanzitutto scusami ma ho riletto meglio i tuoi messaggi. Tutto esatto, tu hai scritto ZL1 e Zr2 e io ho letto ZL1 e ZL2.

Molti ti diranno che devi scrivere le formule e i dati in LATEX proprio per evitare questi errori di lettura.

Purtroppo sono un po arruginito in materia (e in molte altre simili a queste... l'università è ora un ricordo lontano e il giorno dopo la laurea ho riposto libri appunti e tutte le nozioni imparate senza mai più usarle).

Ci ragiono su... magari nel frattempo ti risponderà qualcun altro
La vita è già così difficile, perché ce la complichiamo ulteriormente?
Avatar utente
Foto Utentefantom2002
358 2 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 4 mag 2007, 9:12
Località: Monza

0
voti

[7] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto UtenteFabY » 16 feb 2016, 10:38

Per esempio cosa accade se si spenge il generatore E1 ?

Secondo voi questa semplificazione e' corretta ???
Allegati
semplifica0001.jpg
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[8] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto Utentefantom2002 » 16 feb 2016, 10:40

a meno di smentite da chi è più svelto di me:

Spegni e2 e hai come carico di e1 il fasore di
ZC || [(ZR_2+ZL_1)+(ZR_1+ZL_2)]

Spegni e1 e hai come carico di e2 il fasore di
(ZR_2+ZL_1) || (ZL_2+(ZR_1||ZC))
Ultima modifica di Foto Utentefantom2002 il 16 feb 2016, 10:41, modificato 2 volte in totale.
La vita è già così difficile, perché ce la complichiamo ulteriormente?
Avatar utente
Foto Utentefantom2002
358 2 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 4 mag 2007, 9:12
Località: Monza

0
voti

[9] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto UtenteFabY » 16 feb 2016, 10:41

Grazie Fantom2002 .
Ammetto di essere un po' pasticcione e ti ringrazio per l'interessamento .
Mi e' stato detto piu' volte di usare questo LATEX pero' ancora non ho capito bene come funziona .
Mi documento e ci riprovo . O_/
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[10] Re: Circuito in regime Sinusoidale.. Esercizio

Messaggioda Foto Utentefantom2002 » 16 feb 2016, 10:43

credo che nel disegno che hai fatto ci sia un errore. Guarda la mia risposta, L2 non può essere in parallelo a e2
La vita è già così difficile, perché ce la complichiamo ulteriormente?
Avatar utente
Foto Utentefantom2002
358 2 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 4 mag 2007, 9:12
Località: Monza

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti