Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

alternatore sincrono

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteAlberto000 » 18 feb 2016, 16:20

Vorrei sapere qual è l'andamento della caratteristica di tensione di un ALTERNATORE SINCRONO.
Avatar utente
Foto UtenteAlberto000
-1 2
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 feb 2016, 11:09

0
voti

[2] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteStokes » 18 feb 2016, 16:32

http://docenti.etec.polimi.it/IND32/Didattica/ME_formativo/Index.html

Materiale del corso :arrow: 2012/13 :arrow: Macchina sincrona isotropa: note aggiuntive (da pagina 3 in avanti)

O_/
Avatar utente
Foto UtenteStokes
456 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 23 feb 2015, 15:04

-1
voti

[3] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteAlberto000 » 18 feb 2016, 19:20

Foto UtenteStokes mi puoi confermare se è giusto quanto dico?
1) Potier -> alternatore sincrono
2) Bhen-Eshemburg -> motore sincrono
Avatar utente
Foto UtenteAlberto000
-1 2
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 feb 2016, 11:09

1
voti

[4] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteStokes » 18 feb 2016, 23:11

Assolutamente no, la costruzione di Ben-Eschemburg è ricavata da quella di Potier assumendo che la macchina non sia in saturazione (nel qual caso la tensione a vuoto è direttamente proporzionale alla corrente di eccitazione). Quindi entrambe sono valide sia nel funzionamento da motore che da generatore. Piuttosto, queste due costruzioni valgono nel caso di macchina isotropa; se la macchina è a poli salienti si usa la costruzione di Arnold-Blondel.
Avatar utente
Foto UtenteStokes
456 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 23 feb 2015, 15:04

0
voti

[5] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteAlberto000 » 19 feb 2016, 14:02

Foto UtenteStokes
Quindi, se ho questa domanda la risposta sarebbe la prima ?

La caratteristica di tensione di un alternatore sincrono rappresenta l’andamento:
- della tensione al variare della corrente di eccitazione, con corrente di carico, velocità e cosϕ costanti;
- della tensione al variare della corrente di carico, con corrente di eccitazione, velocità e cosϕ costanti;
- della tensione in funzione della velocità, con corrente di carico, corrente di eccitazione e cosϕ costanti.
Avatar utente
Foto UtenteAlberto000
-1 2
 
Messaggi: 45
Iscritto il: 6 feb 2016, 11:09

1
voti

[6] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto UtenteStokes » 19 feb 2016, 15:27

Sì è la prima; però vorrei farti notare che i diagrammi di Potier e Ben-Eschemburg non c'entrano niente con le caratteristiche di tensione
Avatar utente
Foto UtenteStokes
456 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 23 feb 2015, 15:04

0
voti

[7] Re: alternatore sincrono

Messaggioda Foto Utenteadmin » 19 feb 2016, 15:43

Alberto000 ha scritto:Foto UtenteStokes mi puoi confermare se è giusto quanto dico?
1) Potier -> alternatore sincrono
2) Bhen-Eshemburg -> motore sincrono


Quante volte e a quanti hai intenzione di proporre questo quesito?
http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?t=62667&p=632838#p632838
Avatar utente
Foto Utenteadmin
180,8k 9 12 17
Manager
Manager
 
Messaggi: 11154
Iscritto il: 6 ago 2004, 13:14


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti