Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente continua?

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[11] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 26 feb 2016, 23:24

Può darmi qualche dritta per riuscire a trovare (all'incirca) la corrente nominale sull'avvolgimento secondario? O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[12] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 27 feb 2016, 10:15

Nel link l'alimentazione a 220V-115V era nel avvolgimento con sezione maggiore a quanto pare...

In qualunque trasformatore, siccome tendenzialmente (perdite a parte) la potenza è la stessa tra primario e secondario, l'avvolgimento con minore tensione sarà anche quello a maggiore corrente. Quindi se uno dei due ha sezione maggiore, sarà quello a tensione più bassa ;-)

Se cerchi delle foto di UPS aperti, con indicazione della taglia, secondo me puoi andare "a peso" o a volume per fare paragoni con il tuo. In pratica, se ne trovi uno delle stesse dimensioni del tuo puoi pensare che abbia la stessa corrente nominale (questo perché so che in quel campo tutti copiano tutti, quindi i trasformatori saranno molto simili tra loro, a parità di taglia).
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[13] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 27 feb 2016, 15:46

danielepower ha scritto:Può darmi qualche dritta per riuscire a trovare (all'incirca) la corrente nominale sull'avvolgimento secondario? O_/


come suggerito sopra prova a fare un confronto con un trasf. di potenza nota per stimare la potenza almeno approsimmativa .
altrimenti credo sia 4 A x mm2 . non sono sicurissimo se usato anche nei trasformatori quindi bisogna misurare la sezione del cavo.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
539 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 823
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[14] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 27 feb 2016, 18:22

Okay, proverò a fare delle comparazioni con gli UPS sul mercato :ok:

Io ho avuto delle idee ma le vedo estreme, lascio giudicare a voi:
-Se collegassi circa 0,5metri di cavo 0,2mm2 di nichel-cromo al secondario?
Ora non ricordo i dati esatti ma se non erro a 12V 30cm di cavo di quella sezione riescono a dissipare tranquillamente 3A; 15 cm 6A e così via
Lascerei collegato il cavo di nichel-cromo per diversi minuti, poi andrei a toccare gli avvolgimenti del trasformatore. Se non sono nemmeno caldi sono in condizioni normali di funzionamento.
Immagino che vista la sezione fino a 6-7A posso andare tranquillo

- L'altra idea era quella di alimentare il trasformatore con il variac e chiudere l'avvolgimento secondario in cortocircuito(Naturalmente non superei i 15-20V.)
Nel frattempo dovrei tenere sotto controllo la temperatura degli avvolgimenti. Quando appena iniziano a scaldare vuol dire che ho esagerato.

Ho scritto fesserie? O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[15] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 27 feb 2016, 19:59

io userei come carico delle lampade. quando hai parlato di nichel cromo pensavo volessi tagliare del polistirolo.
non è assolutamente una buona idea quella di cortocircuitare uno dei due avvolgimenti del trasf. a meno che non vuoi distruggerlo assieme al variac.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
539 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 823
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[16] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 28 feb 2016, 15:04

ho optato per il nichel cromo perché ne ho dei metri ed semplice ed immediato assorbire 1-2-3-4-5-6-7 A :lol:

non è assolutamente una buona idea quella di cortocircuitare uno dei due avvolgimenti del trasf. a meno che non vuoi distruggerlo assieme al variac.

perché mai? In cortocircuito finché si hanno correnti nominali nel trasformatore non si distrugge neanche il variac. sbaglio?

Proverò con il nichelcromo e vi informerò O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[17] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 28 feb 2016, 18:11

Vedendo gli ultimi post ho ripensato al discorso della corrente nominale.
Bisogna tener conto che gli UPS, per la maggior parte, sono progettati per funzionare per pochi minuti a corrente nominale, perciò il dato di corrente nominale dell'UPS potrebbe essere molto diverso da ciò che il trasformatore può sopportare in funzionamento continuo.
Quindi, in ogni caso, serviranno delle prove (se ti occorre quel tipo di funzionamento).

In funzionamento continuo il trasformatore "deve" scaldarsi almeno un po', altrimenti è semplicemente sovradimensionato.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[18] Re: UPS: avvolgime trasformatore collegato in corrente conti

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 1 mar 2016, 22:49

Bisogna tener conto che gli UPS, per la maggior parte, sono progettati per funzionare per pochi minuti a corrente nominale, perciò il dato di corrente nominale dell'UPS potrebbe essere molto diverso da ciò che il trasformatore può sopportare in funzionamento continuo.

Ah..okay


Ho fatto la prova col nichel-cromo ma a 12V con circa 15cm gia assorbiva 5-6A e si spezzava #-o devo trovare altri carichi da collegarci.
Nel frattempo ho fatto la prova in cortocircuito ed a 8A iniziavano a scaldarsi leggermente gli avvolgimenti. (al primario se non ricordo male sono arrivato a 30V).

Posso dire che 8A è un valore che si avvicina probabilmente alla corrente nominale al secondario?
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

Precedente

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti