Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

THD

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] THD

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 6 apr 2016, 15:42

Salve a tutti.
Una Pasticceria con progetto elettrico ha il neutro delle linee superiore a 16mmq dimezzato. Nessuna traccia è stata lasciata dal precedente progettista in merito a tale scelta.
Avendomi commissionato un ampliamento per una nuova linea laboratorio, voglio sincerarmi:
dell' equilibrio delle fasi,
della misura di corrente sul neutro
e per ultimo ma non per importanza della presenza di armoniche.

In merito a quest'ultima e avendo uno strumento che misura il valore efficace in TRMS e la percentuale THD,
volevo chiedervi:
La misura la posso fare direttamente dal montante sotto il contatore?
per le armoniche di tensione le misure in sistema trifase le devo fare fase fase o fase neutro?
L 'impianto ha un rifasatore che non è stato mai dimensionato e ne' tanto meno presente in progetto, sapendo che le armoniche avrebbero potuto far esplodere i condensatori, volevo chiedere se le suddette misure d le devo fare con rifasatore acceso o spento?

Ho provato sulla linea montante di casa lo strumento e misura THD% in corrente 10/15% vado a vedere le armoniche da H1a H25 e solo la prima H1 mi rileva il valore di 100% , la mia domanda è da dove esce questa percentuale?
H1 è la frequenza fondamentale?

Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo

0
voti

[2] Re: THD

Messaggioda Foto UtenteMike » 6 apr 2016, 18:08

La H1 è ovviamente la fondamentale ;-)

La misura la fai sul generale, per 3F+N e PE, lo strumento analizza da solo su fase-fase e su fase-neutro. Il funzionamento del rifasamento non influenza la misura.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14279
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: THD

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 6 apr 2016, 18:20

Mike ha scritto:La misura la fai sul generale, per 3F+N e PE, lo strumento analizza da solo su fase-fase e su fase-neutro. Il funzionamento del rifasamento non influenza la misura.


Scusa ma è la prima misura che effettuo.
Lo strumento in mio possesso è una pinza amperometrica trms con calcolo delle armoniche di tensione e corrente.
per misurare le armoniche di tensione in 3F+N+T Il toroide della pinza va su una fase L1 a monte del generale mentre i puntali su L2 ed L3 giusto?
Nella misura come mai non viene ad essere interessato neutro, visto che le correnti si "sommano" su di esso?
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo

0
voti

[4] Re: THD

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 14 apr 2016, 0:32

Riprendo il post, dicendo che dopo aver progettato un'abitazione in domotica ed avendo scelto lampade a led, vado a misurare il tdh% della corrente, per ogni fase l1 l2 l3, ho un valore superiore pure all' 80% con h3 del 60% h5 Del 30%.
Possibile tutto questo valore?
Che fare nella immediato?
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo

2
voti

[5] Re: THD

Messaggioda Foto Utente6367 » 14 apr 2016, 8:03

In effetti i piccoli carichi elettronici come lampade e PC sono una fonte importante di armoniche.

I limiti normativi per ciascuno di essi sono elevati per via della loro bassa potenza ma, essendo tanti si sommano.

In Italia c'è poca sensibilità sull'argomento ma comunque è trattato nella CEI 64-8: art. 523.5.1, 523.5.2, 524.2.
Avatar utente
Foto Utente6367
19,6k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6240
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[6] Re: THD

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 14 apr 2016, 9:37

I conduttori di neutro hanno la stessa sezione di quella di fase.
Essendo un' abitazione proiettata al risparmio energetico, quindi: domotica, lampade a led ect, non dovrei avere grossi problemi di dimensionamento, anche se non ho preso in considerazione il neutro come conduttore sottocarico.
Come potrei risolvere il problema, anche per la protezione delle apparecchiature? :roll:
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti