Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Suggerimenti da brushed a brushless

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[11] Re: Suggerimenti da brushed a brushless

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 28 apr 2016, 12:04

Scusa!
flori2 ha scritto: SandroCalligaro ha scritto:

flori2 ha scritto:
Se si vuole risparmiare si usa anche un solo sensore di Hall (ipotesi corrente uguale su tutti i rami) con le dovute conseguenze


Scusa, non capisco l'ipotesi di corrente uguale su tutti i rami: nel tuo post parlavi di encoder, quindi ho immaginato ti riferissi ai sensori di posizione.


Sicuro?

Scusatemi entrambi!! :(
Tenete per buono solo
Spesso si usano 3 sensori di Hall per la posizione del rotore (sentono la presenza del campo dei magneti di rotore), mentre la corrente si può misurare con un solo shunt sul negativo del bus DC (senza fare ipotesi di corrente uguale sulle 3 fasi, ci sono solo delle restrizioni sul duty-cycle).

Ho scritto shunt perché di solito è molto più economico di un sensore di corrente ad effetto Hall, quindi parlando di soluzioni a basso costo...
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.863 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

1
voti

[12] Re: Suggerimenti da brushed a brushless

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 28 apr 2016, 12:21

Spesso vanno bene le tecniche di controllo sensorless...
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

0
voti

[13] Re: Suggerimenti da brushed a brushless

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 28 apr 2016, 13:54

Concordo. In questo senso ci sono molte possibilità ancora poco sfruttate.

Il problema, nel caso della trazione, è che normalmente occorre avere tutta la coppia disponibile anche a rotore fermo. Visto che la forza contro-elettromotrice (back-EMF) a velocità zero è nulla, in quella condizione è difficile ottenere un controllo vero e proprio sui tipici motori "brushless", che essendo a magneti permanenti superficiali hanno rotore praticamente isotropo.
Anche se magari in molti casi si potrebbe fare, perché un minimo di anisotropia c'è, credo che al momento non si trovino azionamenti a basso costo che implementino questo tipo di tecniche.
Ultima modifica di Foto Utentealev il 15 mag 2016, 20:26, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimosso quoting inutile
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.863 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

Precedente

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti