Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

60439-61439

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] 60439-61439

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 26 apr 2016, 17:49

Un quadro elettrico rispondente alla Cei EN 60439/1-3 , oggi subisce delle modifiche il costruttore che deve effettuare le nuove verifiche, su quale norma deve fare riferimento?
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 437
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo

2
voti

[2] Re: 60439-61439

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 26 apr 2016, 18:47

ricopio A MANO quanto riporta la guida cei 121-5 alla sezione -Quesisti posti al Cei sulle norme dei quadri- (allegato F della guida)

Come ci si deve comportare qualora si eseguano delle modifiche a quadri gia esistenti?

I quadri elettrici di tipo industriale devono essere conformi alla cei 61439-2 (altre tipologie di quadro fanno riferimento a norme diverse, sia nel campo industriale sia in quello domestico o similare), o ,nel caso di quadri costruiti in tempi precedenti , alle relative norme vigenti all’epoca della costruzione. Qualsiasi modifica fatta su un quadro elettrico deve preservare la presunta conformità alla norma di riferimento, non potendo in nessun modo cambiare le soluzioni di progetto e costruttive pensate e realizzate per il quadro stesso. Deriva da ciò che le modifiche devono e possono essere fatte ristudiando la soluzione piu adatta e verificandola negli aspetti che hanno variato la configurazione del quadro esistente e le sue grandezze caratteristiche. E’ comunque indispensabile ridefinire la configurazione , serbarne traccia con disegni e schemi elettrici, verificarla con prove e calcoli, e ,soprattutto, a lavoro finito realizzare le prove individuali previste dalla norma redigendo il nuovo verbale di collaudo
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,0k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2674
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[3] Re: 60439-61439

Messaggioda Foto Utenteelettrosiculo » 26 apr 2016, 19:09

Quindi se non leggo male posso sfruttare le norme per le quali il quadro è stato progettato all' epoca.
Avatar utente
Foto Utenteelettrosiculo
108 1 2 5
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 437
Iscritto il: 7 mar 2007, 22:49
Località: mazara del vallo

3
voti

[4] Re: 60439-61439

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 26 apr 2016, 19:32

L'eterea risposta del CEI la interpreto anche io nella stessa maniera
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,0k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2674
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

0
voti

[5] Re: 60439-61439

Messaggioda Foto UtenteSerafino » 27 apr 2016, 14:12

Di fatto qualcosa di simile lo dice anche la EN 61439 ma è decisamente più specifica ergo controllerei i dettami della norma...
Avatar utente
Foto UtenteSerafino
2.620 1 2 4
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: 19 gen 2007, 19:39


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti