Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

inverter e pompa per pozzo

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[21] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utentececione » 31 mag 2016, 17:46

NSE ha scritto:
alla tubatura è collegata anche un "vaso chuso"


Stai parlando di un vaso di espansione?


si

NSE ha scritto:a) aumentare la grandezza del vaso di espansione


si ma ci sarebbero dei problemi di spazio e il costo forse sarebbe paragonabile a quello di un inverter

NSE ha scritto:b) ridurre la grandezza della pompa (la portata non la prevalenza)


era quello che pensavo di fare con l'introduzione dell'inverter non facendo girare a pieno regime la pompa

inoltre come avrete capito dalla descrizione non è un impianto semplice: ci sono molte prese a altezze differenti con lunghezze di tubo differenti.

Sicuramente mettere dei tubi di sezione maggiore aiuterebbe, sicuramente mettere un secondo vaso di espansione, magari più vicina alla pompa, aiuterebbe ma non capisco perché mi state sconsigliando l'inverter!?!?

tutti questi sono lavori lunghi, onerosi e antiestetici (non posso mettere un vaso di espansione in mezzo al prato) e non posso nemmeno scavare per mettere dei nuovi tubi!

quindi quello che vi chiedo da lettronici è:

posso mettere l'inverter su una qualunque pompa?
monofase
trifase
sincrona
asincrona


che caratteristiche deve avere l'inverter? basta che abbia la potenza sufficiente a reggere quel determinato motore e che abbia lo stesso numero di fasi in uscita?
Avatar utente
Foto Utentececione
13 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 28 dic 2014, 22:43

0
voti

[22] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utenteguzz » 31 mag 2016, 17:59

l'inverter deve avere caratteristiche compatibili con quelle del motore e deve sopportare le condizioni di utilizzo.

resto comunque scettico sul fatto che una soluzione di questo tipo possa risolvere i problemi.
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.487 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

3
voti

[23] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto UtenteNSE » 31 mag 2016, 18:45

Io non ti sconsiglio di mettere l'inverter, ti consiglio di capire come mai la tua attuale soluzione non funziona.
Se hai un problema adesso e non lo capisci te lo porti dietro con l'inverter: volente o nolente.

L'inverter ha pro e contro, non è la panacea di tutti i mali.

Con l'inverter fai lavorare la pompa a giri diversi. . ma se hai cannato fortemente il dimensionamento della pompa l'inverter te la fa lavorare. . si! ma fuori dal punto di lavoro ottimale.
Ergo la pompa ti consuma di più.

Non ho esperienze in inverter esterni a pompe sommerse.

Fosse un asincrono tradizionale ti dirrei ceh se deve lavorare spesso a bassi giri vedrai che lo cuoci velocemente, perche quando vai a lavorare a regimi di rotazione molto più bassi del normale (20%) il regime termico del motore è squilibrato e il motore scalda più di quanto si autoraffreddi.

Forse le pompe sommerse non hanno di questi problemi, o forse si.

Quindi a nuova soluzione, nuovi problemi.
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.676 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 472
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

1
voti

[24] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto UtenteCandy » 31 mag 2016, 20:51

Io non sono un grande esperto, ma vedo che gli inverter si mettono su pompe volumetriche a lobi od ingranaggi. Non li ho mai visti abbinati a pompe a spirale come quelle postate da OP; che ha in effetti un suo perche' e senso pratico.
Avatar utente
Foto UtenteCandy
32,4k 7 10 13
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 10138
Iscritto il: 14 giu 2010, 22:54

0
voti

[25] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto UtenteDarioDT » 31 mag 2016, 22:55

Come avevo già detto il problema di questo tipo di pompe è il raffreddamento. Quelle che ho visto io (tutte >10 kW principalmente marca Caprari) non scendevano sotto i 35Hz ma per stare tranquilli la frequenza minima si imposta a 40Hz. Il costruttore delle pompe normalmente obbliga ad installare filtri dv/dt.
Il campo di modulazione è minimo e quindi l'installazione dell'inverter potrebbe essere inutile.
L'inverter non compensa errori di progettazione idraulica.
Sono imposti dal costruttore tempi di accelerazione, decelerazione e durata minima di un avviamento.
Si parlava di pompe da circa 6bar di pressione e che dunque all'avviamento sollevano circa 66m di colonna d'acqua, pensa che stress per la meccanica, per non parlare dei colpi di ariete (quando spengo la pompa).
Ciao,
Dario
Ultima modifica di Foto Utenteadmin il 31 mag 2016, 23:05, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: eliminata citazione integrale del messaggio che precede
ƎlectroYou e non smetti mai di imparare!
Avatar utente
Foto UtenteDarioDT
4.575 3 8 13
Master
Master
 
Messaggi: 1145
Iscritto il: 16 apr 2012, 20:13
Località: Bari

0
voti

[26] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utentececione » 31 mag 2016, 22:58

NSE ha scritto:Fosse un asincrono tradizionale ti dirrei ceh se deve lavorare spesso a bassi giri vedrai che lo cuoci velocemente, perche quando vai a lavorare a regimi di rotazione molto più bassi del normale (20%) il regime termico del motore è squilibrato e il motore scalda più di quanto si autoraffreddi.

Forse le pompe sommerse non hanno di questi problemi, o forse si.

Quindi a nuova soluzione, nuovi problemi.


Questa è una cosa che non sapevo e che non immaginavo ela risposta è SI, le pompe sommerse hanno di questi problemi tanto che non si possono usare pompe da pozzo in cisterne (o meglio se si usano bisogna "intubarle") perché la mancanza del flusso d'acqua fa si che la pompa si surriscaldi!
Avatar utente
Foto Utentececione
13 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 28 dic 2014, 22:43

0
voti

[27] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utentececione » 31 mag 2016, 23:19

Si parlava di pompe da circa 6bar di pressione e che dunque all'avviamento sollevano circa 66m di colonna d'acqua, pensa che stress per la meccanica, per non parlare dei colpi di ariete (quando spengo la pompa).


è esattamente il mio problema e i colpi di ariete si hanno anche quando la pompa parte!

comunque ho trovato un metodo per capire come dimensionare la pompa:
attualmente tutto l'impianto è collegato all'acqua potabile qundi attivo l'irrigazione per 30minuti e guado sul contatore quanta acqua ho consumato e così risalgo alla portata per ora. Inoltre se metto una pompa a vite che è più lenta (come volumi) ma più "potente" (come pressione) di una a centrifuga dovrei andare meglio. Il massimo si avrebbe con un dispositivo che consenta un avvio lento per evitare sollecitazioni e colpi d'ariete.
Avatar utente
Foto Utentececione
13 2
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 28 dic 2014, 22:43

0
voti

[28] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 3 giu 2016, 11:59

Lavoro presso un'azienda che fabbrica elettropompe. Ebbene si, vendiamo pompe sommerse con inverter. Se il cavo è lungo servono filtri dV/dt oppure sinusoidali.
Un cliente ci ha chiesto di certificare l'utilizzo della pompa a 25Hz con 40°C ambiente. Dopo ore di prove l'elettropompa era solo tiepida, a 25Hz consuma pochissimo. Ovviamente a frequenza ridotta non ci devi far passare la corrente nominale del motore a 50Hz e poi con un pompa è difficilissima questa operazione (corrente nominale a 25Hz).
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

0
voti

[29] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utenteguzz » 3 giu 2016, 12:06

ma pompe di che potenza?
pompe da pozzo casalingo o per applicazioni industriali di media/grossa potenza?
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.487 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

0
voti

[30] Re: inverter e pompa per pozzo

Messaggioda Foto Utenteflori2 » 3 giu 2016, 12:58

Elettropompe da pochi kW fino a 30kW
Avatar utente
Foto Utenteflori2
1.077 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 929
Iscritto il: 10 ott 2006, 11:36

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti