Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
4
voti

[1] Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto UtentenikiT » 6 giu 2016, 11:09

Ciao a tutti,
dispongo di un Tektronix TDS3014B che presenta un fastidioso artefatto nel Canale 1. Osservando un'onda quadra in questo canale è possibile notare un ringing piuttosto evidente, che negli altri canali è assente.

1 kHz.png
Onda quadra a 1 kHz
1 kHz.png (84.01 KiB) Osservato 2000 volte


A frequenze maggiori la cosa si fa molto evidente.

10 kHz.png
Onda quadra a 10 kHz
10 kHz.png (64.41 KiB) Osservato 2000 volte


L'entità del ringing non sembra dipendere dalla sonda impiegata.

Inoltre, il Canale 1 appare anche un più rumoroso degli altri per via della presenza di un'oscillazione.

noise.png
Rumore di fondo (modalità di acquisizione: media di 128 campioni)
noise.png (74.18 KiB) Osservato 2000 volte


Quest'oscillazione non appare impostando il trigger sugli altri canali.

Sul service manual della serie TDS3000B non ho trovato informazioni a riguardo di eventuali regolazioni da effettuare internamente (p. es. compensatori da regolare per eliminare almeno il ringing), dunque non so se valga la pena di controllarlo internamente.

Avete qualche ipotesi su quale potrebbe essere la causa di questo problema? Pensate che si possa risolvere?

Grazie! :-)

Ciao,
Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

1
voti

[2] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 6 giu 2016, 18:35

Considerando che nella prima figura il difetto ce l'hai solo poco dopo il fronte si potrebbe pensare ad una "riflessione" causata da un disadattamento dell'impedenza.
Se indipendentemente dalla sonda potrebbe essere sulla parte di ingresso del canale, nell'attenuatore, prima della conversione AD.
Su quel canale, i valori di tensione corrispondono al vero, qualsiasi sia la gamma della portata ?

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

1
voti

[3] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 6 giu 2016, 19:12

Nei DSO odierni purtroppo c'è ben poco da tarare o calibrare, al contrario dei vecchi oscilloscopi analogici.
A parte provare la procedura di autocalibrazione riportata nel service manual, altro non è possibile fare, se non portarlo in assistenza, purtroppo. :(

A quanto ho visto, nell'ultima immagine appare un piccolo spike proprio in corrispondenza del trigger, che non mi sembra affatto casuale. Strano che non lo faccia sugli altri canali, impostando la sorgente del trigger sugli altri canali come dici tu. Hai provato a cortocircuitare gli ingressi in maniera franca, con un tappo o uno spezzone di filo? Solo per curiosità, non per altro.
Comunque sia il problema c'è, ma solo l'assistenza Tek secondo me può ovviare al problema. Io mi occupo di riparazioni e restauri sui Tek, ma coi DSO di adesso nemmeno io saprei metterci mano. E' tutto un altro mondo. :?

Il difetto è apparso così, di punto in bianco? L'oscilloscopio ha preso forse qualche botta/urto, o è stato maltrattato? Il canale che evidenzia il difetto è stato sovraccaricato con una tensione eccessiva?

O_/
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.103 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[4] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto UtentenikiT » 6 giu 2016, 23:30

Grazie per le risposte! :-)

SerTom ha scritto:Su quel canale, i valori di tensione corrispondono al vero, qualsiasi sia la gamma della portata ?


Sì, ho verificato tutte le portate, e le misure sono corrette. Inoltre, il resistore d'ingresso da 1 MΩ non è danneggiato. L'eventuale disadattamento d'impedenza potrebbe essere, come dici, tra attenuatore d'ingresso e ADC.

banjoman ha scritto:Hai provato a cortocircuitare gli ingressi in maniera franca, con un tappo o uno spezzone di filo? Solo per curiosità, non per altro.


Sissignore, il problema periste anche con gli ingressi cortocircuitati. Ma ho notato anche un'altra cosa che francamente non mi so spiegare: impostando il livello del trigger intorno a 0 V, sulla sinistra dello schermo (non in prossimità del punto di trigger :!: ) appare un'oscillazione relativamente stabile, che non si sposta pur spostando orizzontalmente la traccia. Curioso, vero? :-)

TEK00008.png
Oscillazione che non si sposta spostando la traccia.
TEK00008.png (67.46 KiB) Osservato 1905 volte


SerTom ha scritto:Il difetto è apparso così, di punto in bianco? L'oscilloscopio ha preso forse qualche botta/urto, o è stato maltrattato? Il canale che evidenzia il difetto è stato sovraccaricato con una tensione eccessiva?


A questo non so rispondere, dal momento che l'ho comprato usato.

Un dettaglio: ho notato la presenza di un adesivo giallo quasi completamente scolorito, firmato dall'Agilent Technologies, riportante la scritta:

CONDITIONAL Calibration
(see test data for details)


Peccato che io non abbia la documentazione per conoscere i dettagli...

Avete idee a proposito? Pensate si possano reperire gli schemi in qualche modo?

Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

4
voti

[5] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 7 giu 2016, 0:19

Sembra quindi essere una, chiamiamola così, "interferenza interna". Dio solo sa da dove origina e come.
Considerato il massiccio uso di FPGA, ic custom, processori, DSP e ogni altro ben di Dio, anche avendo uno schema (che peraltro la Tek non fornisce più perché sarebbe, appunto, inutile) non si caverebbe un ragno dal buco.

E' possibile che il difetto fosse già presente quando l'hai acquistato, magari il venditore l'ha venduto proprio per quello.
Il mio consiglio è: se non ti disturba troppo, tientelo così com'è, in fin dei conti hai le altre tre tracce che sono corrette. Conoscendo il difetto, basta che ne tieni conto e al limite eviti di usare il canale incriminato.
Io non mi ricordo quando ho avuto la necessità assoluta di visualizzare 4 o più tracce contemporaneamente, il che significa che capita molto ma molto di rado :-)

Altrimenti, senza per forza passare per l'assistenza Tek, potresti contattare alcuni laboratori che si occupano di tali riparazioni e revisioni e chiedere un preventivo. Gli invii le foto che hai allegato qua e gli descrivi minuziosamente il difetto, in tal modo possono già desumere ove risiede il guasto.

Purtroppo riparare i DSO odierni è impresa sovrumana. Io già ho i miei grattacapi quando devo mettere mano nei primi Tek digitali anni 90 tipo il TDS320 e ti assicuro che non sono rose e fiori, e infatti se possibile li evito per ovvi motivi :mrgreen:

La Conditional calibration in genere è un test effettuato da laboratori appositi per certificare che lo strumento abbia le prestazioni dichiarate. Non implica una vera operazione di revisione/calibrazione: è semplicemente una verifica dello stato dello strumento, che costicchia già abbastanza. Se poi richiedi una calibrazione vera e propria i costi salgono... :?
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.103 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

0
voti

[6] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto UtentenikiT » 8 giu 2016, 1:20

Grazie, Foto Utentebanjoman, per le tue dritte: i pareri di chi ha familiarità con le riparazioni di questo tipo di strumenti sono preziosi per capire cosa convenga fare.

In effetti, potrei convivere serenamente con questo difetto. Per scrupolo potrei chiedere un preventivo, ma dubito che ne valga la pena.

Se a qualcuno volesse aggiungere altri suggerimenti o ipotesi, sarò felice di leggerli.

Grazie ancora! :-)

Ciao,
Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

6
voti

[7] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto UtentenikiT » 13 giu 2016, 22:42

Buone notizie.

Ho ceduto alla curiosità e ho deciso di dare un'occhiata all'interno dell'oscilloscopio. Non mi sarebbe stato facile capire come smontarlo senza seguire un tutorial.



Una volta aperto, trovo una robusta gabbia di Faraday dove sono alloggiati i 4 attenuatori d'ingresso, realizzati su un piccolo PCB ceramico.

WP_20160613_21_23_52_Pro.jpg
WP_20160613_21_23_52_Pro.jpg (135.39 KiB) Osservato 1826 volte


Guardando attentamente si possono notare dei piccoli segni diversi per ogni scheda: suppongo siano le calibrazioni effettuate dalla Tektronix tagliando al laser i resistori.

WP_20160613_21_25_38_Pro.jpg
WP_20160613_21_25_38_Pro.jpg (113.57 KiB) Osservato 1826 volte


Come diceva Foto Utentebanjoman, mettere le mani su una cosa del genere è impossibile. Una sostituzione dell'intera scheda, altrimenti, suppongo sarebbe incredibilmente costosa. Quindi, mi limito ad una sbrigativa passata di aria compressa (per eliminare la considerevole quantità di polvere introdotta dalla ventola) e richiudo tutto.

Riaccendo e, incredibilmente, vedo che il problema è scomparso.

WP_20160613_21_59_41_Pro.jpg
WP_20160613_21_59_41_Pro.jpg (99.6 KiB) Osservato 1826 volte




Scusate la mancanza di sobrietà.

Ciao,
Niki
Avatar utente
Foto UtentenikiT
963 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 721
Iscritto il: 4 mag 2009, 9:18

1
voti

[8] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto Utentesetteali » 13 giu 2016, 23:10

sennò a cosa serve il c..., solo per dolori ???????? =D>
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.631 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2612
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[9] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 13 giu 2016, 23:25

Quindi le foto sono state fatte dopo la "soffiata". Comunque si, ogni tanto una botta di "fortuna" ci vuole!
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.286 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2307
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

1
voti

[10] Re: Come mai tutto questo ringing nell'oscilloscopio?

Messaggioda Foto Utentebanjoman » 13 giu 2016, 23:29

Complimenti per il c..o :D
Ma l'aria compressa dove l'hai passata? Dappertutto? Anche dentro lo scatolotto degli attenuatori?
C'era un posto piu' polveroso degli altri, o era diffusamente polveroso?
E' comunque possibile che smontandolo e rimontandolo tu abbia anche rinserrato dei contatti che erano un po' difettosi (probabile vista l'eta'). La scatolotta schermata spesso da' problemi proprio a causa di falsi contatti di massa (ne so qualcosa con gli attenuatori dei Tek 465 uuurgh :evil: ).
Dopotutto considerata l'eta' dello strumento, simili difetti sono piu' che probabili. Beato te che ti e' andata di .ul. ehehe =D>
O_/
Se funziona quasi bene, è tutto sbagliato. A.Savatteri/M.Mazza
Avatar utente
Foto Utentebanjoman
7.103 5 8 11
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1108
Iscritto il: 19 set 2013, 19:27

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti