Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizzato

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[41] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 20 set 2016, 14:45

Ti ringrazio!
Gli articoli che mi consigli sembrano perfetti per il mio scopo. Tuttavia mi preoccupa alquanto che non vi sia già il prezzo indicato. Secondo te quanto possono costare? Ho un brutto presentimento dato che su RS Components si trovano riduttori simili che costano come minimo un paio di centinaia di euro.
Il riduttore dei tergicristalli è un'idea che avevo già valutato ma purtroppo si tratta di un sistema meccanico progettato per poche decine di Watt e coppie ridotte, a giudicare da ciò che ho letto su alcuni siti.
Il riduttore migliore che ho trovato finora è il seguente:
http://www.ebay.it/itm/Riduttore-di-Gir ... 3Jx3JT-caQ
Devo ancora verificare se i dati geometrici sono adeguati, ma per il resto sembra essere perfetto e il prezzo è il più basso che si possa trovare.
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

3
voti

[42] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 20 set 2016, 23:05

L'impressione è che tu sia un po' inesperto ... non tanto, e non solo, sulla questione dei motori ... piuttosto su: come funziona l'economia !
NON è che Internet sia tutto ... ed il resto non esiste! Se una cosa NON la trovi su Ebay, Amazon, Aliexpres... e via www cantando ... non vuol dire che non c'è !
Certo, in rete puoi acquistare molte cose, per certi aspetti è molto comodo, in certi siti trovi cose che in un negozio reale sono impossibili da trovare ....
Ma oltre a questo c'è una ECONOMIA reale composta da una infinità di aziende che NON vendono DIRETTAMENTE in rete ma che esistono e fanno affari (per fortuna TANTI) ... nel modo tradizionale !
NESSUNA delle aziende che ho citato vende direttamente in internet ... ma TUTTE lavorano nel mondo reale, dove esistono contatti, valutazioni, discussioni, ordini ... insomma AFFARI.

Se mi avessi detto che eri un hobbysta e dovevi fare un solo prototipo ... Aliexpress ( & Co) era la tua soluzione.
Invece mi hai parlato di una produzione industriale ...
Ebbene, in questo caso, esistono quelle (e molte altre) aziende, che offrono un catalogo di prodotti (e molti altri ancora, fatti su misura) per le quali, numeri alla mano, basta alzare il telefono e dire cosa vuoi fare.
Troverai persone molto disponibili ad aiutarti a trovare la soluzione migliore.

Da questo punto di vista il mondo è diviso in 2 parti, chi punta e vendere un prodotto standard al maggior numero possibile di acquirenti .... ad un prezzo stracciato (ma non chiedere loro consigli ... e Qualità) ... e chi invece crede nel rapporto cliente-fornitore e dove un problema specifico ... è benvenuto !

Per fortuna l'economia reale vive, molto, nella seconda parte.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[43] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 2 ott 2016, 10:06

Ammetto di essere decisamente inesperto in materia purtroppo, infatti ho avuto molta difficoltà ad orientarmi per gli acquisti e ho finito per affidarmi ai siti più popolari, anche perché avevo bisogno di scegliere rapidamente i componenti valutando i costi (nella maggior parte dei siti che mi hai consigliato non compare nemmeno l'ombra di un prezzo indicativo) e con l'obiettivo di pagare il meno possibile, a scapito della qualità.

Volevo chiedervi, per completezza, se i discorsi che abbiamo fatto riguardo coppia, rpm e potenza per i motori DC sono validi anche per i motori trifase o se per essi bisogna fare ragionamenti diversi. Mi sembra di aver capito, informandomi sul web, che i trifase possono essere controllati attraverso appositi driver chiamati ESC. Vorrei sapere come varia le coppia e gli rpm in funzione della potenza di alimentazione del motore trifase e in particolare se è possibile mantenere una coppia elevata anche a bassi giri.
Grazie mille a chi mi darà una mano. :D
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

1
voti

[44] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 3 ott 2016, 12:03

Allora, prima di tutto, ricordati che nessun motore elettrico, salvo forse solo gli stepper, ma che soffrono di altri problemi..., possono "lavorare" agevolmente a velocità di rotazione tali da poter essere posti in presa diretta sulla ruota del tuo carrello.
Questo per togliere qualsiasi dubbio sul fatto che un riduttore sia assolutamente necessario !

Per motore trifase intendi un classico asincrono oppure un sincrono tipo Brushless ?
Ogni uno di questi ha le sue peculiarità; gli asincroni sono molto comuni ... e funzionano (a velocità costante) anche senza nessun controllo aggiuntivo, mentre se vuoi controllare la velocità si usano dispositivi comunemente chiamati Inverter ... dove più che lavorare sulla tensione (come nei DC) si lavora sulla frequenza ...). Mentre i Brushless hanno assolutamente bisogno di un controllore altrimenti non girano neppure. Infatti sono relativamente recenti e poco diffusi (e cari) perché solo recentemente l'elettronica di potenza è riuscita a fare dei controlli sufficientemente robusti e relativamente economici.
Ma nessuno di questi potrà mai lavorare ad un così basso regime per l'accoppiamento diretto con la ruota

Driver ESC (Intendi: Electronic Speed Control ?) Tutti i sistemi di controllo motore hanno lo scopo di controllare i parametri di velocità e coppia ... indipendentemente dalla tecnica costruttiva dei motori.
Ma ribadisco ... un motore nato per lavorare a 3000 rpm non potrà mai lavorare con efficienza e prestazioni a 100, 50 o meno rpm ! Qualsiasi sia la tecnica costruttiva.

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

2
voti

[45] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 ott 2016, 16:32

ma, e parlo da ignorante....i motori hub come li spieghi allora?
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[46] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 3 ott 2016, 18:39

Che nella pedalata assistita ci sia qualche soluzione in "presa diretta" ....
In particolare con diametri molto generosi (quindi numero di poli molto alti) e se ti accontenti di coppie basse ... il Brushless è quello che ancora in qualche modo regge ... ma non per niente si parla di ... assistita ... e alla partenza ci devi mettere le tue gambe ...:mrgreen:

In molti altri casi, anche se fuori sembrano tondi... dentro contengono dei riduttori.
Quello che meglio si abbina a quelle soluzioni è questo:
cinematismo epicicloidale.jpg

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

2
voti

[47] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteeAlucarD » 3 ott 2016, 19:31

per la verità avete ragione entrambi :mrgreen:

piccole note: nella pedalata assistita la spintarella è un vincolo normativo non tecnico
partirebbe benissimo da ferma, a patto che il ciclista non pesi 175kg o si appresti a una salita


sempre nel caso della bici, la coppia necessaria, complici anche le ruote non è alta, con o senza riduzioni sia motori CC a magneti permanenti che le soluzioni brusheless moderne ce la fanno sia come hub sia con altre trasmisioni

fino ad arrivare a GeoOrbital
Immagine
Ultima modifica di Foto UtenteeAlucarD il 3 ott 2016, 19:34, modificato 1 volta in totale.
E l’uomo si addormentò e nel sogno creò il mondo
Avatar utente
Foto UtenteeAlucarD
1.210 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 561
Iscritto il: 4 lug 2014, 11:01

0
voti

[48] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 3 ott 2016, 19:32

ok..mi arrendo...

Costano di più e se cerchi online i confronti tra "direct" e "geared" parlano di maggio usura e peso dei geared.

Comunque non stiamo parlando di hub, ripeto io prima di comprare un costoso riduttore proverei, una semplice cinghia o trasmissione diretta.

In un carrello l'efficienza non è certo prioritaria, semplicità e costo si.

NON dico che funzionerebbe sicuro, semplicemente proverei prima.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,6k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7587
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[49] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 5 ott 2016, 10:55

Bah ... non ho capito tutta questa avversione per un sano e bello motoriduttore !
Costosi e complicati ?
A questo, ci metti la ruota e hai finito !

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

0
voti

[50] Re: Motore elettrico e carica batterie per carrello motorizz

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 5 ott 2016, 13:42

Ti ringrazio SerTom per la spiegazione sui motori trifase, leggendo la tua risposta e continuando ad informarmi sul web ho capito più e meno le diverse caratteristiche in gioco.

SerTom ha scritto:Costosi e complicati ?
A questo, ci metti la ruota e hai finito !

Non hai considerato che questo motoriduttore ha una potenza di uscita di appena 10W.
Cercane uno anche solo da 200W e guarda il prezzo :mrgreen:

Comunque, se a qualche lettore del topic può essere utile, aggiungo che con mia grande gioia ho trovato proprio ieri un ottimo articolo, questo !
Si tratta dello stesso motore che ho linkato ad inizio topic ma con riduttore compreso! iOi
Piuttosto, dato che ci sono, mi sapreste dire con che criterio potrei scegliere una catena che si accoppi correttamente alla ruota dentata in uscita? Le catene di bicicletta vanno bene?
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

PrecedenteProssimo

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti