Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Utilizzo corretto del cercafase

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

2
voti

[31] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 27 ott 2016, 12:26

mir ha scritto: ...Non vorrai dirmi che hai volutamente fatto il corto per verificare la linea ?...

:-) Ni... diciamo di si, c'era la solita maledetta fretta di concludere il lavoro (foriera di sventura :twisted: ma purtroppo è sempre la solita storia, come il muratore che spostatosi non riaggancia la cintura perché è tardi, perderebbe tempo e tanto deve solo posare le due ultime tegole... e diventano davvero le ultime tegole posate nella sua vita ma si potrebbero fare miriadi di esempi simili), non avevamo ne cercafase ne multimetro etc. e si era "certi" che con i sezionatori aperti non ci fosse tensione... sono andato tranquillo che non sarebbe successo nulla e il giravite era di quelli isolati "buoni" per i lavori in tensione; ho volutamente riportato l'esperienza come ulteriore monito per Foto Utentelittlesaint a non prendere certe cose alla leggera e rivolgersi piuttosto a un professionista. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,5k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9270
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[32] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentemgd966 » 27 ott 2016, 12:43

la fretta,sempre cattiva consigliera...
personalmente quando mi sono trovato in dubbio,non disponendo di multimetro (pile esaurite accidenti) oppure perche' ero in piena demolizione delle murature nel mio appartamento quindi non avevo con me attrezzatura delicata (polvere,calcinacci,=etc)ma c'erano dei cavi di dubbia provenienza ho risolto con una lampadina ed un portalampada volante -provato il funzionamento,testato il punto dubbio,ri-provato il funzionamento e mi sono trovato bene.
Certo necessita una piccola manualita' e soprattutto IDEE CHIARE su cosa si sta facendo .
Cordiali saluti
Mauro
Avatar utente
Foto Utentemgd966
354 1 2 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 3 ott 2016, 15:48
Località: Changzhou PRC-ridente cittadina del Verbano, Italia

1
voti

[33] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 27 ott 2016, 12:52

:-) Nella contingenza non potevo nemmeno fare quello, c'erano ben tre piantane (un negozio di arredamento) e altri utilizzatori tutti con spina da 10 A e la presa in questione era una vecchia monopasso da 16 A, non avevo alcun adattatore o ciabatta disponibile e, come già detto, eravamo sicuri che non ci fosse tensione #-o =D> O_/
P.s. Parafrasando Foto Utenteattilio, avevamo tolto la tensione ma era rimasta la corrente :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,5k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9270
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[34] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentemgd966 » 27 ott 2016, 14:00

non vorrei suggerire delle pratiche borderline a littlesaint,pero' io non utilizzavo spine ma i capi di una piattina...gli esperti hanno gia' capito .
Prima che mi fulminiate,pensate che c'e' comunque modo di farlo in sicurezza seppure sicuramente non e' da "manuale" .
Avatar utente
Foto Utentemgd966
354 1 2 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 3 ott 2016, 15:48
Località: Changzhou PRC-ridente cittadina del Verbano, Italia

1
voti

[35] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ott 2016, 15:36

claudiocedrone ha scritto:Ni... diciamo di si, c'era la solita maledetta fretta di concludere il lavoro..

Immaginavo che avresti avuto dei motivi contingenti, ma non ti giustifico ;-) ..mio padre diceva ... la gatta frettolosa ha fatto i figli ciechi...e quando si eseguono lavori elettrici è anche una pessima amica la fretta,come del resto dimostra il tuo racconto..
claudiocedrone ha scritto:ho volutamente riportato l'esperienza come ulteriore monito per littlesaint a non prendere certe cose alla leggera e rivolgersi piuttosto a un professionista.


La misura e/o verifica della tensione elettrica, prima di ogni attività/manovra in campo elettrico, è fondamentale come ancor prima lo è avere strumenti di misura affidabili e testati,la tensione elettrica non si vede si può solo misurare/rilevare ..diversamente si rischia di non raccontarla. Quindi attenzione massima!

claudiocedrone ha scritto:P.s. Parafrasando attilio, avevamo tolto la tensione ma era rimasta la corrente :mrgreen:

:mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[36] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ott 2016, 15:37

mgd966 ha scritto:non vorrei suggerire delle pratiche borderline

Ecco, non suggeriamole. :ok:
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[37] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentelittlesaint » 28 ott 2016, 0:10

Esperimento riuscito ;) grazie a tutti per ogni singolo consiglio/avvertimento!
Avatar utente
Foto Utentelittlesaint
35 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 25 apr 2012, 21:52

0
voti

[38] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 16 nov 2018, 10:26

Scusate se riesumo la discussione ma leggendo questa frase :
in [13]
mgd966 ha scritto: Peraltro il termine"cercafase" non e' del tutto corretto nel senso che in Italia si puo' illuminare ANCHE toccando il neutro senza che questo sia dovuto ad un guasto. Il discorso sarebbe lungo e complicato ed anche non necessario in questa sede.

Mi sono venuti dubbi.
Correggetemi se sbaglio ma da quello che so può succedere solo se gli interruttori sono montati sul neutro anzichè sulla fase, non ho idea di quali siano 'altre' condizioni per cui il cercafase si accende se collegato a un conduttore di neutro.
Ultima modifica di Foto Utentemir il 16 nov 2018, 14:35, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Evidenziato con quote intervento, e riferimento del topic num 13.
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
109 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 167
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

0
voti

[39] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentemir » 16 nov 2018, 14:39

DavideDaSerra ha scritto:può succedere solo se gli interruttori sono montati sul neutro anzichè sulla fase,..

E in questo caso, si è rilevato un'installazione non corretta, poiché è corretto interrompere il conduttore di fase, e non di neutro, altra possibilità potrebbe essere quella di non aver rispettato nel cablaggio la corretta colorazione dei conduttori, cosi che se si prova a testare il conduttore di neutro di colore azzurro, ci si potrebbe trovare (errore di cablaggio) ad avere la fase come riferimento.
L'autore del testo che hai quotato,Foto Utentemgd966 non si collega al forum da diverso tempo, pertanto credo difficilemente risponderà, però possiamo attendere altri interventi. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Foto UtenteWALTERmwp e 28 ospiti