Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ruotare forzatamente motori passo-passo

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Ruotare forzatamente motori passo-passo

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 1 nov 2016, 13:34

Buongiorno a tutti,
mi sono sempre chiesto se imporre una rotazione dall'esterno ad un motore passo-passo durante il suo normale funzionamento possa essere in qualche modo dannoso per esso e/o per il circuito di controllo.
Ad esempio se costringessi il motore passo-passo a ruotare in sento antiorario mentre il sistema di controllo cerca di farlo ruotare in senso orario cosa potrebbe succedere? Ho in mente un classico Nema 23 ma immagino che il discorso si possa applicare a qualsiasi motore passo-passo.
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

0
voti

[2] Re: Ruotare forzatamente motori passo-passo

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 2 nov 2016, 1:36

:-) Immagino si possa applicare a qualsiasi tipo di motore elettrico... la tua "imposizione di una rotazione inversa" non è altro che un aumentare la coppia resistente, ovvero una frenatura "forzata" fino allo stallo (ed oltre se arrivi a farlo ruotare al contrario)... che accade ? O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,7k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10164
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Ruotare forzatamente motori passo-passo

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 2 nov 2016, 8:33

Credo che il controller escluda danneggiamenti al motore ma non sono sicuro. Se imponi una rotazione eccessiva, c'è da porsi anche la domanda contraria, se il controller possa rimanere danneggiato?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.345 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3224
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[4] Re: Ruotare forzatamente motori passo-passo

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 2 nov 2016, 8:48

Un tipico motore a passo ibrido è assimilabile in prima approssimazione ad un brushless (motore sincrono a magneti permanenti superficiali).
Alla rotazione corrisponde una certa tensione indotta, sinusoidale e di ampiezza proporzionale alla velocità.
Ci sono poi una resistenza ed un'induttanza in serie.

Se una coppia attiva dall'esterno muove il rotore, il motore diventa (come succede per le altre macchine elettriche) un generatore.
A seconda di come lo si sta pilotando, la corrente sugli switch potrebbe diventare anche molto alta.
In ogni caso, se la velocità è sufficientementa alta, anche a circuito di pilotaggio spento (ci sono i diodi) viene trasferita potenza dal motore ai condensatori di alimentazione (bus), portando la tensione di alimentazione ad un valore vicino al picco della tensione indotta, valore che potrebbe essere eccessivo per i dispositivi.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti