Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

trasformare UPS in INVERTER

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto Utentecrovax » 8 gen 2017, 17:27

Ciao a tutti!

Ho un vecchio UPS per PC da 1200VA. Siccome la batteria è andata e non mi serve più per proteggere il mio PC, pensavo di farne un altro uso..

Vorrei togliere il suo vecchio contenitore, sostituire i fili della batteria con altri più grossi ed andare a mettere il tutto in un contenitore dotato di raffreddamento con ventole.

Fatto questo, lo utilizzerei come inverter di emergenza in campagna collegandolo alla batteria dell'auto, magari mentre quest'ultima è in moto per evitare di restare a piedi :D

L'uso non sarebbe continuo, massimo mezz'ora/un'ora con attrezzi tipo trapani, flex ecc.

Possibili controindicazioni?

Suggerimenti?

Grazie a tutti!
Carspa, il mondo dell'elettronica!
Avatar utente
Foto Utentecrovax
381 3 5 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 3 mar 2011, 20:50
Località: Catania

0
voti

[2] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 8 gen 2017, 17:52

Un UPS da 1200 VA oltre ad essere abbastanza ingombrante e pesante, ti scioglerebbe la batteria dell'auto.

Ti faccio una domanda: Qual'e` la capacita` di ricarica, ossia, la potenza, dell'alternatore di un auto?

Molto verosimilmente hai un UPS da 100 VA / 150 VA. Io ad esempio ne ho uno da 400 VA e mi e` costato quasi 500 euro. Da 1200 VA non ho nemmeno chiesto l'offerta. Non saprei proprio cosa tenerci sotto per 1200 VA.

Potresti forse alimentare un saldatore, ma un trapanino arriva a 500 W / 800 W.
Ultima modifica di Foto UtenteCarloCoriolano il 8 gen 2017, 17:56, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.431 3 4 7
---
 
Messaggi: 1025
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

0
voti

[3] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto Utentecrovax » 8 gen 2017, 17:56

CarloCoriolano ha scritto: ti scioglerebbe la batteria dell'auto.


In che senso? o.O

Comunque l'alternatore dell'auto è da 150Ah. L'UPS in questione non è poi tanto ingombrante..

http://www.nilox.com/it/Gruppi-di-Continuit%C3%A0-(UPS)/ups-line-int-ipower-1200va600w-17nxgcli18001
Carspa, il mondo dell'elettronica!
Avatar utente
Foto Utentecrovax
381 3 5 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 3 mar 2011, 20:50
Località: Catania

0
voti

[4] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 8 gen 2017, 18:08

Anche io ho un UPS da 1500 W per PC con due batterie 12V 8Ah in serie, ormai esaurite.
Penso sia possibile usarlo come inverter con una alimentazione esterna a 24 V. Al momento non ne ho la necessità e nno provo, anzi finirò che darò via o smaltirò l'apparato.
Se lo provi, diffondi i risultati. O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.329 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2540
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[5] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 8 gen 2017, 18:38

Tempo fa, per fare qualche esperimento, avevo provato ad usare parte dell'hardware di un UPS da 400 VA (transistor e trasformatore) come inverter.
Il trasformatore era molto "scadente": a vuoto, pilotato in onda quadra a 50 Hz, assorbiva qualche ampere (se non ricordo male)!.
Anche riducendo il "duty-cycle" (cioè imponendo tensione nulla per un certo tempo, in modo simmetrico), per avere in uscita il valore RMS desiderato (230 V), l'assorbimento ed il rumore acustico erano piuttosto "inquietanti".

Solitamente quegli oggetti (nel mio caso la taglia era piccola, quindi un prodotto relativamente a basso costo, anche se di marca) sono progettati per rimanere accesi pochi minuti. Infatti più che dei veri dissipatori sui mosfet erano montati dei blocchetti di alluminio, che sembravano messi lì per aumentare l'inerzia termica...
Non credo potesse funzionare per un'ora a potenza nominale, ma magari un UPS di taglia superiore potrebbe essere progettato in modo diverso.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[6] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto UtenteKagliostro » 8 gen 2017, 18:56

Confermo quanto dice Foto UtenteSandroCalligaro

Io, ogni tanto, ricevo in omaggio da un amico degli UPS da usare per recupero materiali (in genere recupero i trasformatori, anche solo come fonte di lamierini) ed effettivamente i transistor non è che siano sempre dotati di alette di raffreddamento, al loro posto son presenti dei parallelepipedi di alluminio che chiaramente una volta raggiunta la temperatura del transistor loro collegato, hanno esaurito (praticamente quasi al 100%) la loro capacità di assorbire calore e disperderlo

---

Forse un UPS da 1200W potrebbe essere usato per un periodo di tempo sufficiente ad alcuni scopi, sempre che il prelievo di corrente si limiti ad 1/3 - 1/2 dell'effettiva capacità possibile nei tempi brevi

Potrebbe essere inoltre proficua la sostituzione dei dissipatori con altri di generose dimensioni e l'inserimento di una ventola, ma ci si può scordare di mantenere il circuito nel suo contenitore originale

K
Avatar utente
Foto UtenteKagliostro
3.044 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2043
Iscritto il: 19 set 2012, 11:32

0
voti

[7] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 8 gen 2017, 19:06

crovax,
Comunque l'alternatore dell'auto è da 150Ah

No, impossibile. Un alternatore non è un sistema di accumulo.

Le specifiche degli UPS per PC indicano una corrente di picco, un trapano con motore a collettore potrebbe richiedere allo spunto un picco di corrente superiore a quello ammissibile dall'UPS,

Quanto guadagni lavorando in quella mezz'ora e quanto spendi per questa modifica, considerando anche il tempo impiegato? Secondo me non conviene.

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,5k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3393
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano


0
voti

[9] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto Utentecrovax » 8 gen 2017, 19:26

Beh si, il materiale è tutto materiale di recupero! Per questo volevo provare.. Non andrei a spendere più di 2€ al massimo :lol:
Carspa, il mondo dell'elettronica!
Avatar utente
Foto Utentecrovax
381 3 5 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: 3 mar 2011, 20:50
Località: Catania

3
voti

[10] Re: trasformare UPS in INVERTER

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 8 gen 2017, 19:27

C'e` troppa confusione per aria.
Premesso che non c'e` di mezzo un UPS con una uscita sinusoidale, ma uno pseudosinusolidale, ovvero un UPS che modula lato c.c. tramite transitor in onda quadra, per magnetizzare un trasformatore fino a saturarlo, e fargli fare da filtro, e` gia' impossibile che sia n trasfo da 1200 VA. In quelle dimensioni se ci sta dentro, sara` da 150 VA... Forse 300 VA per uso discontinuo.

Poi c'e` il problema che e` un convertitore appunto pseudosinusoidale, non in grado di sostenere un carico come un motore. PAzienza un carico resistivo, ma non certo induttivo e non un motore. La corrente al motore sarebbe uno sgorbio incapace di generare una forza decente.

Per non parlare del fatto che in impianto auto lato 12 V e` fatto per 60 A / 80 A. Che, a tradurlo in potenza, fa qualcosa come 800 W, ma non credo escano per lungo tempo. Se si provasse, in apparenza ne verrebbero fuori anche di piu`, a discapito della batteria, che cuocerebbe in breve tempo. (Anche se prima cuoce lo UPS).

I dati di quei componenti sono molto ingannevoli. scrivono 600 W sulle etichette, intendendo di alimentare PC con alimentatori di quelle potenza, ma che ordinariamente assorbono molto meno.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.431 3 4 7
---
 
Messaggi: 1025
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 17 ospiti