Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

competenze periti ed ingegneri elettrici

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[21] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 lug 2017, 10:31

Anche secondo me non potrebbero, chissà a quale legge fanno riferimento
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1667
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[22] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 19 lug 2017, 10:34

Architetti e geometri sostengono che gli impianti fanno parte delle costruzioni che progettano quindi sono abilitati a progettare anche la parte impiantistica (mi sembra facciano riferimento ancora al Regio Decreto post prima guerra mondiale).
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,9k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3381
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[23] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 lug 2017, 10:42

Viva il Granducato
:D
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
302 2 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1667
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28

0
voti

[24] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 19 lug 2017, 10:46

Da TNE:
geometra.jpg
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,9k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3381
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[25] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentelillo » 20 lug 2017, 12:49

io dico solo una cosa:
la situazione è nauseante: prima passano agli ordini professionali mirati, quindi i GrandIngegneri di 10 anni fa indipendentemente da cosa avessero studiato potevano fare qualsivoglia cosa; mentre i più recenti possono solo operare nel settore specifico, e ben venga.
poi leggo che il geometra si improvvisa perito, il perito fa l'elettricista, e l'architetto per un paio di prese su una planimetria diventa impiantista.
la tuttologia ci sta distruggendo professionalmente, pur di prendere 200 € siamo a livelli di prostituzione.
credo che andrò dal macellaio a farmi revisionare i freni.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3373
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[26] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentemir » 20 lug 2017, 13:38

OT.
lillo ha scritto:la tuttologia ci sta distruggendo...

credo che sia una conseguenza della classe dirigente del nostro paese, del resto se abbiamo un Ministro della Pubblica Istruzione con diploma di insegnante scuola materna, un Ministro della Sanità con il diploma di liceo scientifico .. senatori con licenza elementare e licenza media inferiore .. per non parlare della media di età...cosa ci vogliamo aspettare da questa gente ? ... semplice, che Foto Utentelillo andrà dal macellaio a revisionare i freni e cambiare le gomme .. :mrgreen:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20104
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[27] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentecicciob90 » 1 lug 2019, 18:05

Buonasera, riprendo questo thread perché nutro ancora qualche dubbio.
Supponiamo che io sia un laureato magistrale in ingegneria elettronica o ingegneria elettrica senza abilitazione e con diploma da liceo linguistico.
Se io volessi, ad esempio, intraprendere la carriera da progettista potrei evitare di fare l'esame di stato per la sez B degli ingegneri preferendo di fare quello per perito?
Ai fini legislativi non cambia nulla?
Inoltre un dottore magistrale in ingegneria elettrica o elettronica cosa può fare non essendo in possesso dell'abilitazione?
Avatar utente
Foto Utentecicciob90
549 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 10 gen 2015, 13:35

0
voti

[28] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentelillo » 1 lug 2019, 18:26

non ti seguo:
se hai il diploma da liceo non puoi abilitarti da perito. anche se hai la laurea tecnica.
se hai una laurea magistrale (3+2) in elettronica credo tu possa scegliere se iscriverti alla Sez.A o alla Sez.B (ingegneria dell'informazione).
se hai una laurea magistrale (3+2) in elettrica credo tu possa scegliere se iscriverti alla Sez.A o alla Sez.B (ingegneria industriale).
se hai una vecchia laurea a ciclo unico in elettronica credo tu possa iscriverti alla sola Sez.A (coprendo per intero i tre rami di ingegneria civile, dell'informazione e industriale).
se hai una vecchia laurea a ciclo unico in elettrica credo tu possa iscriverti alla sola Sez.A (coprendo per intero i tre rami di ingegneria civile, dell'informazione e industriale).
Foto Utentecicciob90 ha scritto:Inoltre un dottore magistrale in ingegneria elettrica o elettronica cosa può fare non essendo in possesso dell'abilitazione?

tutto tranne la libera professione.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3373
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[29] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentecicciob90 » 1 lug 2019, 18:34

Scusa Foto Utentelillo (zoro), intendevo dire sez A.
Comunque ho appena letto il bando del miur, con la laurea magistrale e triennali si può conseguire il titolo di perito pur non essendo diplomato all'istituto tecnico.
Per quanto riguarda la libera professione, se fossi laureato in ingegneria elettrica, e mi abilitassi da perito potrei quindi liberamente esercitarla? In pratica l'abilitazione alla professione di ingegnere serve solo per poter mettere il titolo "ing" davanti al nome, e per partecipare a qualche concorso?
Avatar utente
Foto Utentecicciob90
549 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 181
Iscritto il: 10 gen 2015, 13:35

0
voti

[30] Re: competenze periti ed ingegneri elettrici

Messaggioda Foto Utentelillo » 1 lug 2019, 18:55

Foto Utentecicciob90 ha scritto:Comunque ho appena letto il bando del miur, con la laurea magistrale e triennali si può conseguire il titolo di perito pur non essendo diplomato all'istituto tecnico.

questa mi è nuova.
grazie per l'informazione.
pensa invece che a me in un concorso pubblico dove cercavano periti, e dove alla prima selezione sono arrivato terzo su 400, mi hanno escluso dalle graduatorie perché non avevo il titolo di studio adeguato :lol:
per il resto un perito può progettare impianti al pari di un ingegnere.
Foto Utentecicciob90 ha scritto:per partecipare a qualche concorso?

sicuramente i titolati hanno più possibilità di partecipare a concorsi, e candidarsi a posizioni di aziende che cercano per lo più loro.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,9k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3373
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti