Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Attrezzature per soccorsi speciali

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, vendo, compro, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

2
voti

[1] Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 22 gen 2017, 11:26

Ciao.
Pensando alla situazione dell'albergo Rigopiano, mi chiedo se fosse possibile usare metodi complementari alla rimozione a mano e con pale. Per esempio:
- generatore di vapore su camion, tubo flessibile, scioglimento della neve mista a macerie
- trapano con coclea da circa 200 mm di diametro, per estrarre più neve in poco tempo
- grosso aspiratore su camion, con motore diesel da molte centinaia di kW, con ventola aspirante protetta da una griglia in ingresso, con tubo flessibile da circa 200 mm di diametro. La griglia deve permettere una pulizia veloce, in quanto spesso raccoglierebbe anche sassi e non solo neve.

Ovviamente l'uso di tali attrezzature andrebbe valutato caso per caso.

L'aspiratore potrebbe essere utile anche in caso di terremoti o crolli, per aspirare polveri e piccoli pezzi di macerie.

Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3517
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[2] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 22 gen 2017, 11:47

mario_maggi ha scritto:...mi chiedo se fosse possibile usare metodi complementari alla rimozione a mano e con pale...

Ma sicuramente è possibile!
Fatto sta che la cosa più complicata è arrivare sul luogo dell'emergenza.
Attualmente non si possono neanche avvicinare gli elicotteri nella zona che hai indicato per il rischio slavine dovute ad innalzamento delle temperature.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[3] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utentelodovico » 25 gen 2017, 19:14

ciao Foto Utentemario_maggi,
anche io mi chiedevo la stessa cosa guardando le immagini in tv...
anche io pensavo ad un aspiratore con coclea...(possibilmente anche maneggevole e leggero, data la situazione)
mi sembra veramente impossibile che con tutta la tecnologia attualmente disponibile, si debba ricorrere in questi casi solo alle pale ed alle mani nude...
Ultima modifica di Foto Utentelodovico il 25 gen 2017, 19:18, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[4] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 25 gen 2017, 19:17

lodovico ha scritto:...mi sembra veramente impossibile...

In alcuni punti si passa solo a piedi!
Ammesso che si possa portare una coclea a spalla, con che lo si alimenta?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[5] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utentelodovico » 25 gen 2017, 19:26

questo non lo so,
non ho le competenze necessarie,
ma ho idea che investendo un po di piu in questo senso, qualcosa di piu' efficace della pala si troverebbe...(se non esiste già...)
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.945 3 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[6] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 26 gen 2017, 9:23

abusivo,
Ammesso che si possa portare una coclea a spalla, con che lo si alimenta?

un trapano elettrico professionale con attaccata una coclea da 2 kg in materiale sintetico può essere alimentata da cavo. All'esterno serve un piccolo genset o anche una fuel cell portatile, questi non sono problemi insormontabili.
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, convertitori DC/DC, soluzioni originali per la qualità dell'energia
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
16,2k 3 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3517
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

1
voti

[7] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utentebrabus » 26 gen 2017, 17:55

Credo che lo sviluppo dei nuovi robot "a quattro zampe" sia interessante; siamo di fronte al primo vero passo evolutivo dall'invenzione della ruota.



Un oggetto simile, con "scarponi" adeguati (e non le zampe appuntite del video), potrebbe avanzare velocemente nella neve fresca senza sprofondare, magari con uno o due umani a bordo, consentendo di raggiungere presto il luogo dove è richiesto soccorso.

Con la fantasia, immagino robot "montanari", magari anche arrampicatori, in grado di sopperire alle emergenze di montagna (l'elicottero è caduto dopo aver soccorso uno sciatore!), trasportando i feriti in un luogo più agevole per le ambulanze o i tradizionali elicotteri.
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
19,4k 4 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2749
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[8] Re: Attrezzature per soccorsi speciali

Messaggioda Foto Utenterob87 » 26 gen 2017, 20:53

brabus ha scritto:Un oggetto simile,potrebbe avanzare velocemente nella neve fresca senza sprofondare, magari con uno o due umani a bordo, consentendo di raggiungere presto il luogo dove è richiesto soccorso.


Ma, anche una semplice motoslitta potrà fare la stessa cosa.

Forse in questa storia hanno inciso più le scelte politche che la tecnologia.
Queste scelte sono note a tutti e sono togliere i fondi per pulire le strade, bloccare tutti i mezzi del corpo forestale dello stato perché ci si è scordato di metterli nella legge e tagliare i fondi della protezione civile (anche se si aumenta di 100 milioni le spese di P. Chigi).

Quante motoslitte ci vengono??
Avatar utente
Foto Utenterob87
207 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 4 lug 2015, 10:19


Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti