Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteFabY » 24 gen 2017, 11:01

Buongiorno .

Chiedo cortesemente un aiuto per capire alcuni punti di questo esercizio.
Precisamente non riesco capire come si e' arrivati al risultato c) e d).

Nel punto c) si chiede :


- Un voltmetro per tensione alternata a valor medio con raddrizzatore a doppia semi onda con condensatore in serie al circuito d'ingresso .

#-o dubbio....
[ Non mi viene il valor medio nel punto c) . dovrebbe risultare un'area di 15,36 ]

Quando c'e' un condensatore in serie vuol dire che il valor medio viene traslato di due unita' verso l'alto .
Due unita' perché e' un dato del problema .
Percio' vi chiedo se e' giusto spostare la curva verso l'alto di 3.6-2=1,6 cioe' di un quadretto e 6 millimetri in su
pero' poi la curva esce fuori dal disegno .
. :?:
Allegati
ESERCIZIO DA FORUM.jpg
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[2] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 gen 2017, 11:08

FabY ha scritto:Quando c'e' un condensatore in serie vuol dire che il valor medio viene traslato di due unita' verso l'alto .
Due unita' perché e' un dato del problema .


E dove lo dice? Seguono due domande, rispondi a ciascuna in modo dettagliato.

Qual e` l'effetto di un condensatore in serie a un segnale? (seguito da carico resistivo)

Quanto vale il valor medio della forma d'onda rappresentata?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18456
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteFabY » 24 gen 2017, 11:33

Spero di rispondere in modo corretto.

Credo che l'effetto di un condensatore in serie ad un segnale amplifichi il segnale facendolo traslare verso l'alto .

Il valor medio del segnale si ricava facilmente calcolando le aree dei triangoli ( base * altezza diviso 2 ) e le aree dei rettangoli :

1/T
che moltiplica l' integrale dell'area del segnale che risulta uguale a:
1/10 * [( (2*4)/2 + 4*1 + (2*4)/2 + (2*4)/2 + 4*1 + (2*4)/2 )]*2*1 = [(4 + 4 + 4 +4) *2*1 ]/10= 3.2
Ultima modifica di Foto UtenteFabY il 24 gen 2017, 11:37, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[4] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 gen 2017, 11:36

No, un condensatore in serie non amplifica. Un condensatore in serie rimuove la componente continua del segnale. Probabilmente dovresti studiare un po' di piu` la teoria prima di provare a fare gli esercizi.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18456
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[5] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteFabY » 24 gen 2017, 12:19

E' vero . Dovrei studiare di piu' la teroria .
Comunque ho confuso l'effetto del condensatore con una sonda picco picco .
Avvolte do risposte senza prima pensare .
Anche la risposta del calcolo del valor medio e' sbagliato .
I quadratini sono tre e non quattro
1/10 * [( (2*3)/2 + 3*1 + (2*3)/2 + (2*3)/2 + 3*1 + (2*3)/2 )]*2*1 = [(3 + 3 + 3 +3 ) *2*1 ]/10= 3.6
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[6] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 gen 2017, 13:02

Modo lungo per calcolare il valor medio! Il segnale si ripete due volte uguale, quindi basta calcolare il valor medio di meta` segnale. La forma d'onda e` un trapezio, e l'area del trapezio e` semisomma delle basi per altezza. Quindi l'area vale (6+1)/2 quadretti moltiplicato per l'altezza 3 quadretti, totale 9 quadretti.
Nota che questi quadretti si misurano in 2Vx1ms=2mVs=2mWb (il prodotto tensione per tempo da` un flusso)

Ora devi distribuire quest'area su tutta la durata del (mezzo) impulso, e quindi viene 9/5=1.8 quadretti.
La scala di ogni quadretto in verticale e` di 2V, quindi hai 3.6V. La durata del quadretto e` sparita quando si e` diviso per la durata del (semi) periodo.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18456
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[7] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteFabY » 24 gen 2017, 13:33

Grazie .
Tutto chiaro per il primo punto .

Per il punto b ) mi salvo perché il valor medio rimane invariato in quanto non c'e' il condensatore in serie .

I problemi iniziano al terzo punto c)

non riesco a trovare il nuovo valor medio .
So soltanto che il segnale si sposta verso l'alto perché' viene rimossa la componente continua del segnale .
Il segnale dovrebbe spostarsi verso l'alto di 3,6 volt e cioe' di 1,2 quadretti . :?:


n.b.
Puo' darsi che il fatto che io preferisco la parte pratica invece di quella teorica e' perché da molti anni possiedo un'oscilloscopio Tetronix digitale .
L'ho sempre utilizzato non piu' del 10-20% delle sue potenzialità ( purtroppo ) . :oops:
Per questo vorrei approfondire la conoscenza.
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20

0
voti

[8] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 24 gen 2017, 13:41

Il valor medio, dopo che hai messo il condensatore in serie, viene eliminato, tolto, annullato. Il valore medio dopo il condensatore vale zero.

Perche' dici che con il condensatore il segnale sale? Se sull'oscilloscopio passi da accoppiamento in DC all'accoppiamento in AC, che cosa fa la traccia sullo schermo?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18456
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[9] Re: Esercizio : Utilizzo dei Voltmetri

Messaggioda Foto UtenteFabY » 24 gen 2017, 14:37

D'accordo , il valor medio si annulla quando c'e' il condensatore in serie al segnale .
Vm = 0
Non riesco pero' a capire dove viene fuori un'area di 15.36 .
Partendo da un segnale a valor medio nullo .
:?: :?: :?:



Risposta alla domanda :

Allora .
Quando utilizzo l'oscilloscopio per misurare una semplice pila ovviamente in corrente continua DC , su lo schermo dell'oscilloscopio vedo una linea continua che sale su l'asse Y per il numero dei quadratini .
Per esempio una pila da 9 volt il segnale continuo si sposta di un quadratino + 4 mm ( se non ricordo male ).
Quando misuro per esempio i 220 volt ( chiaramente dopo aver cambiato il selettore AC-DC) , su lo schermo ho una sinusoide che regolo di conseguenza in ampiezza e profondità.

Una volta ho riparato una radio a valvole del 1945 rischiando di rimanerci fulminato .
Grazie all'oscilloscopio mi sono accorto che la valvola raddrizzatrice era guasta .
Il segnale dell'oscilloscopio prima del guasto era in modulazione , dopo il guasto era una linea continua .
Avatar utente
Foto UtenteFabY
28 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 4 feb 2016, 17:20


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti