Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Prove Trasfromatore trifase

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentemario_maggi, Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro

0
voti

[11] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 25 gen 2017, 13:41

Se può servire, quale ulteriore testimonianza, posso confermare che con la convenzione citata ho scaricato le norme citate in questo post senza alcuna limitazione.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.773 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1620
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[12] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 25 gen 2017, 14:22

Non riesco a trovare i riferimenti normativi da seguire per eseguire le prove di isolamento degli avvolgimenti, del rapporto di trasformazione e di ogni eventuale prova che consenta di evitare di sostituirli.
Se consulti il testo “Vade – Mecum dell’avvogitore” di M. Mazzocchi, trovi le informazioni di tuo interesse.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.337 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1582
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[13] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto Utentepierrotlefou » 26 gen 2017, 10:18

il punto è esattamente questo..
non credo che ne valga la pena..
a questo punto mi verrebbe di dare tensione all'impianto e incrocerei le dita..
Avatar utente
Foto Utentepierrotlefou
5 2
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 10 nov 2014, 15:07

2
voti

[14] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto UtenteRaffaeleGreco » 26 gen 2017, 10:28

Salve a tutti.
Intervengo riguardo al prezzo delle norme e confermo che la convenzione CEI-CNI e la convezione CEI-CNPI permettono la consultazione e la stampa di tutte le norme CEI, cioè tutte le norme che cominciano con "CEI" o "CEI EN" o simili. In questi casi non c'è da versare nessuna quota aggiuntiva.
Se invece sono state richieste norme non CEI (che pure sono presenti sul nostro catalogo), cioè che cominciano con altre sigle, tipo IEC o IEEE, allora sono a pagamento, cioè non sono comprese nella convenzione anche perché non siamo noi gli editori, e dobbiamo pagare le royalty.
Se qualcosa non ha funzionato in questo senso, le mail per assistenza sono:
abbonaticni@ceinorme.it
abbonaticnpi@ceinorme.it

saluti
Raffaele
Avatar utente
Foto UtenteRaffaeleGreco
4.335 1 7 11
Expert from CEI
 
Messaggi: 196
Iscritto il: 17 giu 2010, 12:55

0
voti

[15] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto Utentefpalone » 26 gen 2017, 15:44

pierrotlefou ha scritto:il punto è esattamente questo..

Sicuramente, dopo aver dato una bella "pulita" al trafo, secondo le indicazioni del costruttore, per evitare scariche superficiali, si potrebbe almeno eseguire una misura di resistenza di isolamento.
Avatar utente
Foto Utentefpalone
12,8k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2467
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[16] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto Utenteeddy » 28 gen 2017, 19:54

A seconda del motivo oer cui si vogliono effettuare delle prove elettriche su un trafo l'aporoccio sarà sicuramente diverso
nel tuo caso immagino si tratti di una macchina che dovrebbe essere funzionante ma che é stata stoccata a lungo
in questo caso potresti fare una meggerata tra i 2 avvolgimenti e la massa verificando anche l'idp
quando misuri un avvikgimento verso massa porta l'altro fisicamente a massa
é scontata una pulizia generale fatta a modo
se vuoi riscontri maggiori e sempre se hai strumenti ed una sala prove idonea potresti fare una prova a vuoto ed una prova in cc per determinare la Vcc% e confrontarla con quella di targa
per la megerata utiluzza un megfer da almeno 10kV
Per quanto mi riguarda io meggero motori e trafo con tensioni il più vicino possibile a quella di targa
detto questo ti ricordo che quelke cirate sono prove che richiedono personake specializzato
pervhe le tensioni in giico sono molto elevate

ps: chiedo scusa per l'uso poco tecnico della parola meggerare ma noi sala provisti questa parola l'amiamo

ciao
Avatar utente
Foto Utenteeddy
945 2 4 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1104
Iscritto il: 30 set 2006, 21:39

0
voti

[17] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto Utenteeddy » 28 gen 2017, 19:57

Ricordo che la proca di tensione di tenuta che mensionava fpalone va effettuara previo accordo con il cliente in quanto é un test potenzialmente distruttivo e comunque va semore effettuato su macchine lavate e trattate termicamente
ariciao
Avatar utente
Foto Utenteeddy
945 2 4 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1104
Iscritto il: 30 set 2006, 21:39

0
voti

[18] Re: Prove Trasfromatore trifase

Messaggioda Foto UtenteLuca1607 » 25 feb 2017, 14:31

Consiglio anche io una prova d isolamento tra gli avvolgimenti e tra ogni singolo avvolgimento e massa con l utilizzo di un megger.
Consiglio anche la seguente prova, estremamente semplice ed economica: alimenta il primario in bt trifase e misura con un voltmetro la tensione sulle tre fasi del secondario in modo da verificare il corretto rapporto di trasformazione. Ripeti questa prova per ogni posizione del commutatore delle prese intermedie.
È una prova che effettuano spesso i costruttori dei trafo negli impianti.
Avatar utente
Foto UtenteLuca1607
80 1 1 5
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 18 feb 2015, 20:37

Precedente

Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti