Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Amplificatore aurex db-a60

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[51] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto UtenteCardos » 4 feb 2017, 21:12

:( non va neanche più i 10 secondi :(
Non capisco più nulla :(
Avatar utente
Foto UtenteCardos
140 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 25 dic 2015, 11:23

1
voti

[52] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 4 feb 2017, 21:16

Probabilmente va in protezione.
Senza schema andiamo poco lontano!
Ad ogni modo, facciamo un passo indietro.
Con i finali staccati il relè eccitava?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[53] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto UtenteCardos » 4 feb 2017, 22:27

Si
Avatar utente
Foto UtenteCardos
140 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 25 dic 2015, 11:23

1
voti

[54] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 5 feb 2017, 0:05

E allora il campo si restringe per forza intorno ai finali.
Dato che il difetto si presenta su tutti e due i canali propenderei per l'unica cosa che i due circuiti hanno in comune: l'alimentazione.
Purtroppo senza uno straccio di schema elettrico non si va da nessuna parte!
Se hai voglia si può procedere solo con un metodo empirico.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[55] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto UtenteCardos » 5 feb 2017, 0:10

Ok grazie ci provo
Avatar utente
Foto UtenteCardos
140 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 25 dic 2015, 11:23

1
voti

[56] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 5 feb 2017, 0:17

Cardos ha scritto:Ok grazie ci provo

Aspetta non correre!
Perso per perso ti consiglio di verificare tutte le resistenze.
Magari le dissaldi da un lato solo per poterle misurare.
Stessa cosa con i diodi.
Ricorda che gli elettrolitici sono traditori!
E comunque resta in zona Alimentazione-finali, inutile andare sui pre o altro.
Una cosa che farei è proprio la verifica dei pre phono/aux/toni andando a prelevare il segnale da analizzare sull'uscita Tape Out.
L'oscilloscopio ce l'hai, hai anche un generatore di funzioni?
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

2
voti

[57] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto Utentesetteali » 5 feb 2017, 12:58

Ciao,
lo schema non sono riuscito a trovarlo ( e questo si sapeva ), ho scaricato però lo schema dell'SB-A50, che non è proprio uguale, ad esempio manca il relay di protezione casse, ma non credo che discosti di molto e così,forse ci si segue meglio i passi da fare, qui metto soltanto la pagina dello schema dove ho segnato alcuni punti di riferimento.
Ho fatto queste considerazioni:
te hai provato l'amplificatore con le due casse attaccate, perciò non sappiamo se è un ch solo che ha dei problemi o tutti e due; perché il relay stacca anche se solo un ch non funziona e quindi bisogna vedere se è un ch e quale, potrebbe essere che il bias di un ch sia sballato e allora i finali scaldano e si forma una tensione continua in uscita e il ry si stacca, come potrebbe essere che l'ingresso dello stadio di potenza si trovi aperto, per motivi ???( potenziometri interrotti o sporchi o PCB con pista interrotta ecc. ecc.) e allora amplificherebbe al massimo anche i rumori che entrano in ingresso.
Poi mi torna strano il fatto che il telaio non è collegato al centro del secondario del trasformatore e così il comune dei due condensatori elettrolitici di filtro sui rami positivo e negativo che alimentano i finali, questo devi controllarlo ed eventualmente ce lo porterei con un filo.

Vediamo se riusciamo a stabilire i punti fermi funzionanti e non con oscilloscopio, se ce l'hai un generatore di segnali altrimenti metti un CD, e un multimetro (lo hai rimesso a posto il Fluke ??).

-- Niente casse.
-- togli i finali, per ora, così non si bruciano e già che ci sei controllali.
--Controlla che dove vanno i Collettori dei finali ci siano le tensioni positiva e negativa, come pure sui pin 4 & 8 del IC ..4558.

--metti un segnale in ingresso nei due ingressi aux e fai le commutazioni sul frontale.
-- ora con un po' di pazienza dovresti trovare il punto "A" & "AA" e ci metti due sonde
-----io tolgo i fili di massa dell'oscilloscopio alle sonde e uso un collegamento stabile tra osc/amp.
-- qui dovresti avere il segnale stabile e pulito, anche battendo sul PCB o sbattendo l'apparecchio sul banco.
--se è così si prosegue.
-- spengi e..
-- Salda un filo di una 20ina di cm nei punti X & XX e ci colleghi due sonde dell'oscilloscopio ( mi pare che ne abbia 4 vero :-) ) 1ms (circa ) come base dei tempi e l'ing. vedi te.
--in questo modo si esclude il relay e si controlla continuamente l'amplificatore.
--l'ingresso di queste due sonde lo metterei DC, siccome deve essere a potenziale 0 , vedi subito se si forma una tensione continua e su quale ch.

--Rimonti i finali ...e vediamo cosa hai in uscita.

--Sui punti X & XX ci sono le resistenze che vanno agli Emitter dei finali, in parallelo ad una di queste due res. dovresti mettere il multimetro e regolando il trimmer che ti ho segnato, non dovresti superare i 20mV.
--e questo su tutti e due i ch.

Ora aggiornaci, spero di essere stato comprensibile...ma sono qua.

O_/
Allegati
TOSH A50 SCH.jpg
Alex

<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
6.870 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3583
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[58] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 5 feb 2017, 14:00

setteali ha scritto:...ho scaricato però lo schema dell'SB-A50...

Bravissimo, e ti meriti anche un puntazzo, ma temo che lo schema sia leggermente diverso.
Vedo due trimmer di taratura.
Forse è possibile sfruttare almeno il TP point.
setteali ha scritto:...e allora amplificherebbe al massimo anche i rumori che entrano in ingresso...

Ipotesi plausibile.
Se quello che funziona basta non lo tocca' sennò te lassa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
11,4k 4 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 6310
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[59] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto UtenteCardos » 5 feb 2017, 14:03

Grazie Abusivo grazie Settali vi aggiorno:)
Avatar utente
Foto UtenteCardos
140 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 25 dic 2015, 11:23

0
voti

[60] Re: Amplificatore aurex db-a60

Messaggioda Foto UtenteCardos » 5 feb 2017, 17:54

Si sono risentiti i 7/8 secondi
Sull' uscita ci sono 0,038 V e appena smette di funzionare 0,003v
Avatar utente
Foto UtenteCardos
140 2 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 312
Iscritto il: 25 dic 2015, 11:23

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 27 ospiti