Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Illuminazione sicurezza (campeggio)

Impiantistica dedicata alla sicurezza antincendio, iter procedurali e sicurezza nel luogo di lavoro

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utenteiosolo35

9
voti

[21] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto UtenteMike » 8 feb 2017, 10:25

A mio avviso si sta facendo confusione tra le competenze.
Il professionista antincendio è tenuto ad asseverare e quindi ad aver verificato che quanto dichiarato sia corrispondente al vero. Ma questo non significa che debba entrare nel merito degli aspetti progettuali e di cantiere, non è un collaudo. Lasciando stare gli aspetti strutturali ed edilizi (resistenza al fuoco, compartimentazioni, reazione a fuoco dei materiali, ecc.), rimanendo negli aspetti puramente impiantistici, quando c'è una dichiarazione di conformità DM 37/08 e allegati obbligatori ovvero il progetto e quindi un altro professionista, la responsabilità del professionista antincendio è limitata alla valutazione che quanto dichiarato sia conforme a quanto realizzato. In caso di difformità postuma, ne rispondono in prima persona la ditta installatrice e il progettista per quanto di loro competenza, il professionista antincendio sarà chiamato in causa qualora risultasse che le difformità erano facilmente riscontrabili. Per esempio, se a progetto sono previsti 5 lux sulle vie d'esodo, l'installatore esegue come da progetto, il professionista antincendio non è tenuto a verificare ulteriormente se è così, c'è un progettista e un installatore che dichiarano sotto la propria personale responsabilità e se ne deve prendere atto. Non mi fido? Meglio rinunciare all'incarico perché a questo punto chi mi dice che i coordinamenti dal cortocirduito e sovracorrenti siano rispettati? Le connessioni realizzate a regola d'arte? I cavi resistenti al fuoco posati correttamente? ecc. ecc. ecc.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,5k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14191
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

1
voti

[22] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 8 feb 2017, 10:43

Queste sono buone argomentazioni ma opinabili (come tutto d'altro canto).

Mi è capitato un caso di un albergo in cui mancavano rilevatori di fumo in alcuni punti: eppure c'era tanto di progetto (con alcune mancanze) e l'installatore aveva fatto fior di conformità sul progetto esecutivo dell'impianto stesso.
Anche se non rientrava nelle mie competenze (ehem) ho fatto mettere i rilevatori: non so dire se ho fatto bene o male ma di sicuro in fase di sopralluogo sarei stato io a dover spiegare al funzionario dei VVF la mancanza degli stessi (per questa attività ho "subito" un sopralluogo di 2 ore e mezza da parte di due tecnici MOLTO pignoli).

Probabilmente sbaglio ma penso che il professionista antincendio sia la figura che "tira le somme" lato sicurezza, pertanto in alcuni casi può limitarsi a verificare i documenti, altre volte deve metter mano fuori dalla sua sfera di competenza: stabilire quando e come è questione di buon senso.

Sempre lato illuminazione di sicurezza sto seguendo un rifugio alpino nel quale hanno fatto un pessimo lavoro (ci sono dei mini led al posto delle lampade) e devo avere i 5 lx (!).
Ho già pronto l'installatore con la dichiarazione che tutto va bene e il progetto a firma di perito: voi che fareste?

O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

10
voti

[23] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 8 feb 2017, 11:13

La gran parte delle volte invece mi trovo nel caso opposto, il professionista antincendio che non sa un bel niente in merito alle leggi e norme elettriche ed esige comunque di aver ragione.
Io rispondo sempre come ha sintetizzato Mike nel suo intervento, la responsabilità della conformità alle regola dell'arte di un impianto elettrico è a carico del buon elettricista e del progettista dell'impianto elettrico......Aggiungo sempre che ognuno deve farsi i propri lavori, deve occuparsi del proprio giardino....un consiglio è sempre ben accetto ma un imposizione arrogante no....
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,6k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3345
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[24] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 8 feb 2017, 11:21

iosolo35 ha scritto:La gran parte delle volte invece mi trovo nel caso opposto, il professionista antincendio che non sa un bel niente in merito alle leggi e norme elettriche ed esige comunque di aver ragione.
Io rispondo sempre come ha sintetizzato Mike nel suo intervento, la responsabilità della conformità alle regola dell'arte di un impianto elettrico è a carico del buon elettricista e del progettista dell'impianto elettrico......Aggiungo sempre che ognuno deve farsi i propri lavori, deve occuparsi del proprio giardino....un consiglio è sempre ben accetto ma un imposizione arrogante no....



Sicuro!

Naturalmente non volevo offendere nessuno, solo volevo un confronto su questo tema.

O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

8
voti

[25] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 8 feb 2017, 11:27

Garda che il mio intervento non era mirato a te, lo sai,......ho portato solo la mia esperienza in merito ad anni di progettazione ma, soprattutto, ho fatto in questi ultimi 3 anni 6 corsi di formazione, tramite i VVF, agli esperti in antincendio ingegneri e periti sul tema rivelazione fumi, luoghi con pericolo di esplosione ed illuminazione di sicurezza, mi sono proprio reso conto di tantissime cose e soprattutto che ogni professionista DEVE occuparsi del proprio lavoro e non di quello degli altri......i TUTTOLOGI dovrebbero non esistere
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,6k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3345
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

1
voti

[26] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 8 feb 2017, 11:45

Doppia birra allora!

O_/
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

5
voti

[27] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto UtenteMike » 8 feb 2017, 16:39

Foto Utenteatomorama, non ci siamo capiti, non ho scritto che il professionista antincendio non debba andare in cantiere a controllare, anzi, deve andarci perché è questo che viene richiesto dal DPR 151/11, ma va in cantiere in corso d'opera, oppure a fine lavori (dipende dalla complessità e dagli incarichi) e prima di asseverare verifica che quanto realizzato sia conforme a quanto dichiarato e documentato. Se riscontra difformità le segnala a chi di competenza ma non ha nessuna autorità per richiedere degli adeguamenti o modifiche.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,5k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14191
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[28] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenterandi » 16 feb 2017, 8:48

Mi collego a questa discussione ed aggiungo una domanda. L'illuminazione di emergenza dei vialetti di un campeggio entro quanto tempo deve intervenire?
Avatar utente
Foto Utenterandi
18 1 2
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 9 apr 2015, 13:36

1
voti

[29] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto UtenteMike » 16 feb 2017, 10:05

Come tutta l'illuminazione di sicurezza: entro 0,5 secondi.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,5k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14191
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

12
voti

[30] Re: Illuminazione sicurezza (campeggio)

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 16 feb 2017, 10:51

Nelle aree di campeggio l'alimentazione di sicurezza dell'illuminazione può essere ad interruzione media quindi inferiore ai 15 secondi
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,6k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3345
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

PrecedenteProssimo

Torna a Sistemi di sicurezza ed antincendio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti