Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Guadagno circuito con BJT

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

0
voti

[1] Guadagno circuito con BJT

Messaggioda Foto UtenteEneru » 8 feb 2017, 17:59

Salve a tutti, avrei un dubbio sul calcolo del guadagno di questo circuito in cui il generatore di segnale è un generatore di corrente: (beta dei BJT = 200)


Analizzandolo in polarizzazione ho che non circola corrente in nessun ramo in quanto nella base di T1 non circola alcuna corrente e quindi trovo che in polarizzazione ho:
Vu=-2V (Ho anche fatto la simulazione con spice e fino qua è corretto)

Poi per il trasferimento ingresso-uscita ho analizzato il segnale Iin e ho ricavato che:
V_{u}=I_{in}\left [ \left ( \beta +1 \right )R_{3}+\beta R_{2} \right ]
Ho ragionato seguendo la corrente Iin:

Ho provato a simulare anche questo su Spice ma su li mi risulta che il guadagno è invertente e non capisco il perché
Avatar utente
Foto UtenteEneru
51 1 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 68
Iscritto il: 3 lug 2012, 9:40
Località: Bergamo

1
voti

[2] Re: Guadagno circuito con BJT

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 feb 2017, 1:58

L'analisi che hai fatto e` "giusta" con un caveat.

Se il circuito a riposo e` spento, non puoi fare una analisi di piccolo segnale. Per scrivere le espressioni che hai trovato bisogna supporre di avere una corrente entrante nella base e che i transistori siano accesi. Se invece fai una analisi di ampio segnale, supporre il beta costante non e` tanto bello: vicino all'interdizione il beta scende.

Altra osservazione: talvolta trascuri le correnti di base mentre in altri casi no. Di solito si cerca di essere coerenti!

Comunque mi aspetterei anch'io un comportamento non invertente. Che simulatore hai usato? Puoi postare il circuito che hai simulato?
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18466
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[3] Re: Guadagno circuito con BJT

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 12 feb 2017, 10:41

Ieri sera era tardi, ho tagliato un po' il messaggio.

I 4 transistori lavorano praticamente con la stessa corrente di collettore pari a \beta I_{in} e quindi il guadagno di transresistenza vale circa \frac{V_u}{I_{in}}\approx \beta(R_2+R_3)=200\times 24\text{k}\Omega=4.8\text{M}\Omega

Usato in quel modo il circuito e` orribile, perche' il guadagno dipende dal beta del transistore, cosa che non bisogna mai fare in un circuito. Se invece si entrasse in tensione, si avrebbe un circuito con retroazione con prelievo in tensione e confronto in tensione, e il guadagno sarebbe stabilizzato da R2 ed R3, con valore asintotico (sempre se il circuito e` acceso) di 4 volte, dato da R2/R3+1.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18466
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00


Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 40 ospiti