Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteelemet » 11 feb 2017, 21:48

Salve,
vorrei un vostro parere in merito al seguente quesito.
Secondo voi è utile avere una bobina di minima tensione a protezione dell'alimentazione di una caldaia utilizzata per un impianto di riscaldamento ?
Parliamo di una caldaia per il riscaldamento domestico, quindi l'appartamento è dotato del classico contatore da 3 kW . Il quadro elettrico generale è dotato, a monte dell'impianto, di uno scaricatore di tensione a protezione per tutto l'impianto.
La Linea che alimenta la caldaia ha il classico bipolare a monte. Nel locale tecnico, in realtà, è presente un piccolo quadretto che alimenta la caldaia, un pompa ed una centralina solare per pilotare delle elettrovalvole, ognuna con una linea separata.
Al magneto-termico "generale" (che alimenta il quadretto) che mi chiedono di inserire una bobina di minima tensione per sganciare l'alimentazione delle linee caldaia/pompa/centralina in caso di "sbalzi" di tensione sulla rete, e, quindi come protezione ulteriore per la pompa, scheda centralina e scheda elettronica della caldaia stessa.
Quindi l'obiettivo è di proteggere tali dispositivi da "sbalzi" di tensione.
Secondo voi può essere davvero utile ?
Grazie a tutti.
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

0
voti

[2] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utente6367 » 11 feb 2017, 21:56

E non un POP CEI EN 50550?
Avatar utente
Foto Utente6367
19,0k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6132
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[3] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 11 feb 2017, 23:28

La bobina di minima tensione non protegge dagli "sbalzi" di tensione.
La tua domanda evidentemente nasce da un certo regresso, che se fosse noto, potrebbe aiutare nella decisione, ma, i guasti nascono anche da una prolungata esposizione a sovratensione, e la tua bobina non ci farebbe nulla.
Quindi, meglio sapere esattamente da cosa ci si vuole proteggere, altrimenti, si getta solo acqua nel mare.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.431 3 4 7
---
 
Messaggi: 1024
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

0
voti

[4] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteelemet » 12 feb 2017, 4:41

CarloCoriolano ha scritto:La bobina di minima tensione non protegge dagli "sbalzi" di tensione.
La tua domanda evidentemente nasce da un certo regresso, che se fosse noto, potrebbe aiutare nella decisione, ma, i guasti nascono anche da una prolungata esposizione a sovratensione, e la tua bobina non ci farebbe nulla.
Quindi, meglio sapere esattamente da cosa ci si vuole proteggere, altrimenti, si getta solo acqua nel mare.


In effetti ho omesso di precisare che, nella zona, vi sono spesso improvvisi ed istantanei cali di tensione e talvolta con interruzioni, pertanto quando la bobina risente del calo significativo dovrebbe "sganciare" immediatamente il quadretto.
Anche in presenza di un temporale improvviso che magari genera sulla rete delle ripetute interruzioni della tensione, mi chiedevo se la bobina può rappresentare davvero una ulteriore protezione per le schede elettroniche (chiaramente non parliamo di situazioni in cui vi sono forti scariche...).
Grazie ancora
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

0
voti

[5] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteenea » 13 feb 2017, 22:29

Negli ultimi tempi a protezione di meteriale che ha a bordo dispositivi elettronici (vedi pompe ad inverter, calcaie premiscelate, centraline climatiche )si raccomanda di untilizzare magnetotermici in curva A ...
Il blog degli impianti
di enea pacini - firenze
Avatar utente
Foto Utenteenea
224 3 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 251
Iscritto il: 23 gen 2009, 21:34
Località: Firenze

0
voti

[6] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utente6367 » 13 feb 2017, 22:43

Ultimi tempi...? ?%
Avatar utente
Foto Utente6367
19,0k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6132
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[7] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteattilio » 14 feb 2017, 0:36

curva A? ?%

mai visti

forse intendi i differenziali di tipo A, ma non è che questi "proteggono" l'elettronica a bordo, sono solo sensibili a particolari forme d'onda (di guasto) non rilevate dagli AC
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
59,2k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8730
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[8] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteatomorama » 14 feb 2017, 10:14

Mai visto in curva A

Forse intendi in curva Z?

:mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteatomorama
809 1 3 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 875
Iscritto il: 1 gen 2015, 17:04

0
voti

[9] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 14 feb 2017, 10:37

Ricapitonaldo...
La bobina di minima servirebbe solo a procurarti un bel numero di interruzioni di servizio :mrgreen:
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
3.055 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2491
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[10] Re: Bobina di minima tensione per uso "protezione"

Messaggioda Foto Utenteelemet » 14 feb 2017, 14:02

Danielex ha scritto:Ricapitonaldo...
La bobina di minima servirebbe solo a procurarti un bel numero di interruzioni di servizio :mrgreen:

Questo é chiaramente inevitabile
L' intento dovrebbe essere di evitare l' alimentazione alle schede elettroniche qualora la tensione scenda al di sotto del 30% o é inferiore all' 80% del valore nominale
Ma sinceramente ho dei dubbi che possa essere una valida protezione
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti