Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Coppia di un motore passo-passo (stepper motor)

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto Utentefpalone, Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Coppia di un motore passo-passo (stepper motor)

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 13 feb 2017, 21:21

Devo acquistare un motore passo passo capace di generare una coppia pari a 10 Nm
Tuttavia dalle specifiche dei motori che trovo su eBay, come quello che linko di seguito, non riesco a capire se il motore faccia al caso mio poiché viene riportata solo la Holding Torque (che per il motore in esame è pari a 11 Nm), ovvero la coppia resistente che il motore genera quando le bobine sono eccitate ma il motore è fermo.
Non è data tuttavia alcuna tabella che mette in relazione la coppia con la velocità di rotazione del motore, perciò conoscendo la Holding Torque come posso risalire alla massima coppia con la quale il motore potrà muovere il carico? (che sarà sicuramente inferiore della Holding Torque).

http://www.ebay.it/itm/ACT-Motor-GmbH-1 ... SwzvlW8qZu

Grazie infinite a chi mi darà qualche consiglio :D
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53

1
voti

[2] Re: Coppia di un motore passo-passo (stepper motor)

Messaggioda Foto UtenteCarloCoriolano » 13 feb 2017, 23:03

Varia da 11 Nm a bassissima velocità, tendendo a 0 Nm mano a mano che la velocità sale, quindi, non esiste un valore come per i motori brushless, ma, ti occorre tracciare un grafico coppia/velocità. Semmai, puoi tentare di chiedere quello.
Avatar utente
Foto UtenteCarloCoriolano
1.431 3 4 7
---
 
Messaggi: 1025
Iscritto il: 24 mag 2016, 13:08

1
voti

[3] Re: Coppia di un motore passo-passo (stepper motor)

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 14 feb 2017, 0:11

Per gli stepper controllati in anello aperto c'è una serie di considerazioni che dipendono anche dalla risonanza del sistema. Il grafico che ti interessa dovrebbe essere quello della coppia di pull-out.
Il principale problema è che fissata la tensione applicata, la corrente dipende dalla durata del passo, a causa della tensione indotta dal magnete e dell'induttanza.

Le cose cambiano però (molto) a seconda di come viene pilotato il motore. Solitamente si considera appunto di applicare una tensione fissata (quella nominale) ad ogni passo, ma si può pilotare in corrente, evitando così di avere una ruduzione drastica della coppia all'aumentare della velocità.

Si può poi scegliere di applicare correnti sinusoidali, riducendo così le oscillazioni della coppia, ed è anche possibile applicare il controllo vettoriale, come in un "brushless" (motore sincrono a magneti permanenti superficiali), anche se con risultati non altrettanto "puliti".

Per coppie così alte, che immagino corrispondano a taglie piuttosto grosse, ho visto usare spesso motori della MAE e della Moons. Da questi costruttori dovresti riuscire ad avere informazioni più complete.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[4] Re: Coppia di un motore passo-passo (stepper motor)

Messaggioda Foto UtenteTricka90 » 14 feb 2017, 9:32

Grazie mille per le risposte!
Quindi se ho ben capito la "Holding Torque" di un motore passo passo ha un significato vagamente simile alla coppia di stallo di un motore DC, quindi una sorta di "coppia massima" che il motore può produrre e si rileva quando il motore ha velocità di rotazione pari a zero. Inoltre, a seconda di come viene pilotato il motore, come ha spiegato Foto UtenteSandroCalligaro, essa può variare più o meno rapidamente al variare della velocità di rotazione.
Ho trovato alcune curve tipiche di pull-out nei seguenti articoli:
http://www.orientalmotor.com/technology ... otors.html
http://www.nmbtc.com/step-motors/engine ... ationship/
sembra che in alcuni casi si possa persino guadagnare coppia se il motore, piuttosto che rimanere fermo, ruota molto lentamente.

In definitiva, considerando che io ho bisogno di una coppia pari a 10 Nm e di una velocità di rotazione piuttosto bassa (meno di 30 RPM), il motore che ho linkato nel mio post iniziale dovrebbe essere sufficiente, dico bene?
Avatar utente
Foto UtenteTricka90
662 1 6 10
Expert
Expert
 
Messaggi: 627
Iscritto il: 1 lug 2013, 15:53


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti