Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

indicatore batteria scarica

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[11] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentedanielealfa » 15 feb 2017, 22:02

no sono sicuro, c e sritto sopra ni-mh
4.8 volt 250 mAh
Avatar utente
Foto Utentedanielealfa
182 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 972
Iscritto il: 27 mag 2009, 22:51

0
voti

[12] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentegammaci » 15 feb 2017, 23:09

Posta una foto, può starci come tensione nominale 1,2 - 1,25
Le NiMh partirebbero da 1,4 a piena carica (Wiki NiMh) e con una tensione nominale di 1,2 - 1,25 V arrivano fino a 1 V cella quando scariche.

Purtroppo non ci sono santi ci vorrebbe un circuito a bassa (bassissima) quiescenza con il led diritto che si spegne quando la batteria è scarica, un microled :idea: tipo

Se ci dai tutti i dettagli e rispondi anche alle domande fatte prima
Foto Utenteclaudiocedrone ha scritto::-) Già, un qualche chip micropower :roll: saranno sicuramente SMD ma potresti trovare un socket adattatore per renderlo PTH... ma cosa viene alimentato dal pacco batteria ?

O_/
Da soli conosciamo alcune cose.
In molti ne conosceremo molte di più.
Avatar utente
Foto Utentegammaci
3.763 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1050
Iscritto il: 27 feb 2014, 12:20

0
voti

[13] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentedanielealfa » 15 feb 2017, 23:21

http://www.ebay.it/itm/1x-Rechargeable-battery-1-3AA-1-2V-250mAh-Ni-Mh-Solder-25AAH-GP-/172401468999?hash=item2823eda647:g:qhcAAOSwx2dYIMAI
la batteria e' come questa.
sono 4 elementi in serie.
devo alimentarci un arrocchio che consuma al massimo 72 mA
Avatar utente
Foto Utentedanielealfa
182 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 972
Iscritto il: 27 mag 2009, 22:51

1
voti

[14] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 15 feb 2017, 23:53

scusate ma..il problema non è il circuito ma PRIMA bisogna capire cosa si vuole controllare e tutelare.

Le NiMh scendono a 0,8-1V a fine carica solo per correnti elevate, e comunque o le si controlla tutte e 4 separatamente o non serve a molto. Una delle 4 andrà a 0V prima delle altre, e se non è quella monitorata non te ne accorgeresti perché le altre sarebbero ancora sopra 1-1,2V.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6916
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[15] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 16 feb 2017, 0:43

gammaci ha scritto:Le NiMh partirebbero da 1,4 a piena carica (Wiki NiMh) e con una tensione nominale di 1,2 - 1,25 V arrivano fino a 1 V cella quando scariche.


Forse é un idea un po' balzana, ma potrebbe funzionare.



Il led rosso sensore (incapucciato nero), dovrebbe avere 1.8V e un assorbimento di circa 20 microA;
l'idea si basa sul fatto che il cmos va in transizione a 4x0.45 V = 1.8V quindi un livello di 1V x batteria.
La RC serve a "indurire" il livello, i valori sono indicativi.
Inizialmente l'alimentazione del cmos sarebbe minimo 4.8V e il livello di transizione 4.8x0.45=2.16V
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
418 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 137
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

1
voti

[16] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 16 feb 2017, 0:49

a parte i miei molti dubbi su un simile circuito...hai letto cosa ho scritto?

Se l'OP chiede di monitorare la scarica di un pacco batteria non basta che un circuito accenda un LED.

Oltre a monitorarle singolarmente dovrebbe pure FERMARE la scarica. Un LED acceso non salva le batterie.

comunque io uso le nimh in molti impieghi senza circuiti di controllo, sono molto robuste e sopportano bene le sovrascariche... meglio non fare circuiti inutili che col loro assorbimento probabilmente scaricherebbero le pile più dell'apparecchio collegato...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6916
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[17] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentedanielealfa » 16 feb 2017, 1:01

a me basta il led che mi indichi che sono da caricare...
Avatar utente
Foto Utentedanielealfa
182 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 972
Iscritto il: 27 mag 2009, 22:51

1
voti

[18] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto UtenteAntonino2017 » 16 feb 2017, 10:06

a me basta il led che mi indichi che sono da caricare...

Il led sempre acceso ti indica che le batterie sono ok ma diminuiscono e di molto l'autonomia delle batterie.
Il led che si accende quando il valore scende sotto una certa soglia contribuisce a scaricare in fretta quel poco di carica che è rimasta spegnendosi anch'esso.
Il problema dovrebbe essere affrontato con l'ottica dello spazio: quanto spazio hai a disposzione per costruire un circuito ad hoc?
Avatar utente
Foto UtenteAntonino2017
65 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 24 gen 2017, 20:22

0
voti

[19] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentedanielealfa » 16 feb 2017, 12:11

grazie delle risposte.
spazio ne ho non troppo ma ne ho...
ho visto questo chip, tu che te ne intendi riuscirei ad usarlo?come misura intendo
Avatar utente
Foto Utentedanielealfa
182 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 972
Iscritto il: 27 mag 2009, 22:51

1
voti

[20] Re: indicatore batteria scarica

Messaggioda Foto Utentegammaci » 16 feb 2017, 12:32

Quale chip? non si vede :?: :?:

Ma scusa e mettere un pulsantino da premere quando vuoi fare la misura? Se il LED si accende sono ok se resta spento sono scariche punto e basta. O devi monitorare in tempo reale? Non ha molto senso restare a guardare il LED ed aspettare che si accenda ...
Da soli conosciamo alcune cose.
In molti ne conosceremo molte di più.
Avatar utente
Foto Utentegammaci
3.763 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1050
Iscritto il: 27 feb 2014, 12:20

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti