Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Transistor usato come switch

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 16 apr 2017, 16:40

lrinetti ha scritto:IsidoroK, nel post 14 si cita una diagnosi di CarloC,
ma non vedo il suo intervento.


Comunicazione personale, davanti alla solita pizza del giovedi` sera :-)
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18452
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[22] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 17 apr 2017, 0:43

Ho qualche difficolta' a provare il circuito con una resistenza pura, forse una lampadina per auto,
ma appena la trovo ripeto la misura sul collettore del transistor finale.
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

0
voti

[23] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 17 apr 2017, 13:04

Nel post 14 si citava uno stadio push pull, che avrebbe reso la forma d'onda piu' squadrata.
Posso chiedere come ?
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

1
voti

[24] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 17 apr 2017, 17:00

Bisogna usare due transistori, uno per alimentare il carico, ed e` quello che hai gia` messo nel circuito. Il secondo invece cortocircuita il carico per scaricare i condensatori.

Il problema di una soluzione del genere e` di non far condurre i due transistori allo stesso tempo, altrimenti si fa un cortocircuito dell'alimentazione.

Direi anche che pero` una soluzione del genere non ti serva: se vuoi provare i buchi di tensione di alimentazione, quello che presumibilmente capita al circuito e` proprio quello che stai vedendo: la tensione scende ma i condensatori ci sono e danno proprio quella forma d'onda, anche quando qualcuno distratto stacca il cavo di alimentazione.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18452
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[25] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 17 apr 2017, 20:18

IsidoroKZ grazie della risposta.
ASAP rispondero' con quel che si vede con l'oscilloscopio con un carico puramente resistivo.
Sono comunque convinto della tua spiegazione, pensando che, per sovrapposizione degli effetti,
sul collettore del transistor finale, alla sua interdizione, dovrei ottenere un gradino che sale a +12V,
cui si somma la tensione di scarica del condensatore, col suo tipico esponenziale, che va vista rovescitata,
dato che misuro la tensione sul collettore.
Schematizando, allego questo (non bellissimo) diagramma:
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

5
voti

[26] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 18 apr 2017, 8:39

Stiamo dedicando molto tempo a un problema pratico inesistente (disalimentazinoe carico per 80 ms), ma dal punto di vista didattico è interessante disquisire. :-)

Se la scala tensione dei tre grafici è la stessa, i grafici sono parzialmente errati . Se il si sostiene che esiste una sola costante di tempo, la scarica di C sulla componente resistiva dovrebbe partire dalla stessa ampiezza delle altre curve.

Un migliore modello (simulatore) del carico potrebbe essere costituito da:
Un diodo zener Dz da circa 4,7 V in serie a un resistore R1 di (12-4.7)/0,25 = 29,2 ohm
con in parallelo allo zener un resistore R2 da supponiamo 1000 ohm.
In parallelo alla serie di Dz e R1 il condensatore C di 100 uF .
Sono presenti due costanti di tempo:
una rapida R1*C che si esaurisce in circa 1 ms, quando la tensione ai capi del carico si riduce a 4,7 V
la tensione si scarica con costante di tempo R2*C che vale circa 30 ms.
Se proprio si vuole considerare il ritardo dovuto alla saturazione del transistor, questo dovrebbe essere trascurabile (suppongo sia dell'ordine di 10 microsecondi)

Se proprio si vogliono fare le cose bene, si dovrebbe rilevare la caratteristica statica della corrente assorbita da carico al variare della tensione applicata. Non è detto che il modello con R1 = 29,2 sia perfetto, forse la corrente assorbita è in parte costante.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.195 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[27] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto Utentecarloc » 18 apr 2017, 9:29

MarcoD ha scritto:....forse la corrente assorbita è in parte costante.
O_/
:ok: :ok:

o addirittura forse la corrente assorbita aumenta al diminuire della tensione ;-) ;-) (DC/DC switching finché ce la fa :D )
Se ti serve il valore di beta: hai sbagliato il progetto!
Avatar utente
Foto Utentecarloc
33,1k 5 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2118
Iscritto il: 7 set 2010, 19:23

1
voti

[28] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto Utentelrinetti » 18 apr 2017, 9:49

Le forme d'onda che ho inserito nel mio post precedente erano indicative del fenomeno, non avevano pretese di particolare precisione.
La board inserita come carico del mio circuito, (con lo scopo di essere sottoposta ai citati buchi da 800ms sull'alimentazione), ha in effetti un DC/DC converter sull'alimentazione (oltre ad alcuni elettrolitici) per generare un +5V interno alla board.
Avatar utente
Foto Utentelrinetti
133 1 3 8
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 262
Iscritto il: 9 gen 2010, 1:11

2
voti

[29] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 19 apr 2017, 10:45

Beata gioventu' (elettronica) :!:
Se Irinetti avesse scritto nel primo post, al posto di:
l carico e' una scheda elettronica che ha sulla linea di alimentazione alcuni elettrolitici per un totale di circa 40microF. In pratica, lo si puo' schematizzare con una resistenza con in parallelo un condensatore.

quello che ha scritto nell'ultimo post:
La board inserita come carico del mio circuito, (con lo scopo di essere sottoposta ai citati buchi da 800ms sull'alimentazione), ha in effetti un DC/DC converter sull'alimentazione (oltre ad alcuni elettrolitici) per generare un +5 V interno alla board.

ci saremmo risparmiate tante elucubrazioni (ma forse non ci saremmo divertiti).

Morale: dettagliate fin dall'inizio tutte le condizioni del problema che ponete, altrimenti sembra che vi divertiate a porre un indovinello ai "pirloni" che cercano di aiutarvi. :-P

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.195 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

1
voti

[30] Re: Transistor usato come switch

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 19 apr 2017, 13:20

lrinetti ha scritto:ha in effetti un DC/DC converter sull'alimentazione...


I DC/DC presentano una resistenza di ingresso negativa, e questo complica ancora il problema :(
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18452
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 31 ospiti