Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Ricerca personalizzata

Tester recinzioni elettrificate

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[41] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utentevenexian » 13 giu 2018, 0:10

Le misure sono sempre facili o difficili. Tutto dipende dalla precisione con la quale si vuole misurare la grandezza in esame.

In questo caso, oltre alle incertezze di misura, ci sono anche possibili errori sistematici che devono essere eliminati stabilendo un procedimento per l'esecuzione della misura stessa, come la definizione del carico di misura e della connessione di ritorno (terra).

Se la misura si esegue in laboratorio si ha un risultato, se la si esegue sul campo, la soluzione sarà certamente differente, perché diverse saranno le condizioni di misura. Questo non vuol dire che una misura sia migliore dell'altra, vuol dire solo che hanno significato diverso.

Un metodo semplice di misura potrebbe essere quello di trasferire la carica su un condensatore di capacità nota, connesso per un tempo definito, misurando poi la tensione raggiunta. Precisione bassa, ma semplicità massima. Se si vuole una precisione superiore è necessario fare una misura in laboratorio digitalizzando l'andamento di tensione e corrente in una scarica in condizioni stabilite.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
4.211 1 4 6
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1316
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[42] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 13 giu 2018, 0:26

Ho capito che una misura del genere perlomeno per il momento non é alla mia portata
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[43] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 13 giu 2018, 8:22

richiurci ha scritto:mmmm

forse uno schema chiarirebbe un mio dubbio: in caso di guasto del circuito di controllo credo diventerebbe pericoloso!

se il controllo andassi in panne, potrebbe non oscillare e si spegnerebbe, se perdesse il controllo in salita, quando il condensatore raggiunge la massima tensione si perfora, oppure il mosfet si rompe, ma in tutti i casi in uscita non avresti niente, anche nel caso in cui rimanesse chiuso il triac, non potrebbe salire tensione sul condensatore e non uscirebbe niente, (sarebbe come un trasformatore alimentato in DC), unico modo possibile di avere tensione in uscita è impulsivamente, questo è possibile solo con la carica del condensatore e la successiva scarica.


Non so come siano realizzati i circuiti commerciali, io ho pensato di realizzarlo così, In quanto alla potenza, Foto Utenteelektronik, ho fatto esattamente come ti è stato detto nei post precedenti, (avevo letto di 1/2joule massimi), ed ho calcolato la potenza immagazzinata sul condensatore, ovvio che poi avrai perdite a valle di natura diversa, tieni presente che anche un filo di erba vicino ti scarica, oltre che la perdita di corrente che hai direttamente in aria, non credo possibile una misura precisa, essa può dipendere anche dal tempo se fa umido oppure secco.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
1.755 1 6 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1957
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

3
voti

[44] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 13 giu 2018, 10:27

Infatti non mi pare venga scaricato alcun condensatore sulla recinzione, che oltretutto sarebbe pericoloso, a me risulta si tratti di un circuito simile a quello che alimenta le candele dei motori a scoppio, dove il condensatore si scarica sul primario di un trasformatore in salita simile a quello che veniva chiamato bobina nei motori a scoppio.

Al secondario collegato alla recinzione quindi si genera un impulso oscillatorio ad alta tensione di breve durata e di certo non può essere prevista la quantità di energia che si trasferisce sul povero malcapitato che, come è stato osservato, dipende da molti fattori, però, siccome l'impedenza di uscita è alta, la corrente è costante entro ampi limiti ed è quella ad essere abbastanza indipendente dalle varie condizioni.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
29,1k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5651
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[45] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 13 giu 2018, 15:29

BrunoValente ha scritto:Infatti non mi pare venga scaricato alcun condensatore sulla recinzione, che oltretutto sarebbe pericoloso, a me risulta si tratti di un circuito simile a quello che alimenta le candele dei motori a scoppio, dove il condensatore si scarica sul primario di un trasformatore in salita simile a quello che veniva chiamato bobina nei motori a scoppio.

Al secondario collegato alla recinzione quindi si genera un impulso oscillatorio ad alta tensione di breve durata e di certo non può essere prevista la quantità di energia che si trasferisce sul povero malcapitato che, come è stato osservato, dipende da molti fattori, però, siccome l'impedenza di uscita è alta, la corrente è costante entro ampi limiti ed è quella ad essere abbastanza indipendente dalle varie condizioni.

Io ne ho costruiti diversi ma non ne ho dato via mai uno proprio perché non conosco la potenza dei miei circuiti. so che l'impiulso per legge deve essere uno ogni quaranta secondi ca. I joule invece dipende da diversi fattori, lunghezza in km della rete, e dalle caratteristiche del terreno. vanno da ca. 2000V a 11.000V da 0.5 a 12 joule. quelli che ho costruiti io per farli più compatti ho adoperato una bobina di vespa 50. L'impulso e di circa un secondo
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[46] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 13 giu 2018, 17:24

elektronik ha scritto:a 12 joule

spero proprio di no!
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[47] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 13 giu 2018, 17:50

PietroBaima ha scritto:
elektronik ha scritto:a 12 joule

spero proprio di no!

Pensa alla savana per tenere gli animali in una certa zona oppure in america per tenere gli orsi in un perimetro dedicato e lungo centinaia di km, ecco perché ci vogliono molti joule. Guarda questo di joule ne ha piè di 50 anche perche non puoi andare a tagliare l'erba nella savana con la taglierina ci metteresti anni e una volota finito ti dovresti rifare da capo.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[48] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 13 giu 2018, 18:28

Beh, però dice 58 stored Joule, mi sembra diverso.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[49] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 13 giu 2018, 20:14

PietroBaima ha scritto:Beh, però dice 58 stored Joule, mi sembra diverso.

io capisco che stored significa fornire quindi che fuoriescono 58 joule, aspetto qualcuno che mi corregge.

La traduzione che fa Google è questa: L'energizzatore Gallagher M5800i ha 58 joule di energia immagazzinata ed è adatto per recingere tutti i tipi di animali su fino a 2200 acri. Il sistema intelligente i Series fornisce informazioni di recinzione a colpo d'occhio, informando immediatamente di eventuali problemi in modo da poter intervenire per risparmiare tempo e denaro.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.461 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[50] Re: Tester recinzioni elettrificate

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 13 giu 2018, 20:17

Stored significa che li ha immagazzinati, non che li usa tutti insieme.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8427
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti