Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

condizionatore per cuccia

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[41] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentelodovico » 17 set 2017, 13:08

confermo Foto Utentemarco438 :ok: ,
si era staccato un filo dietro il termostato, quando l'ho reinserito nella scatoletta dopo aver spostato i collegamenti freddo -> caldo.
a questo proposito, credo sara' opportuna una miglioria, in modo che lo switch sia un po piu immediato rispetto a staccare i fili da una parte e collegarli dall'altra, ed invertire la polarita'...
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.601 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

2
voti

[42] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 20 set 2017, 19:42

puoi spostare i fili del peltier su un unico connettore invertibile;
a quel punto non ti resta che scrivere sui lati del connettore, caldo e freddo
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
423 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

0
voti

[43] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentelodovico » 29 set 2017, 19:14

grazie mille Foto Utentetonnoto,
ma tieni conto che anche l'uscita sul termostato che controlla il freddo non è la stessa di quella che controlla il caldo ... ah giusto, forse devo collegare entrambe le uscite allo stesso filo...
però poi non vorrei che se 'mi dimentico' di invertire il connettore, il peltier mi manda il freddo dentro quando fa freddo, ed il caldo quando fa caldo..
chissà se si potrebbe mettere uno switch automatico, tipo un relè (a due vie?) che scambia l'uscita in funzione dell'ingresso... non so se mi sono spiegato...
poi c'è la piccola complicazione che il termostato controlla accensione e spegnimento dell'alimentatore, quindi lavora sui 220 V, non agisce direttamente sul circuito a 12V a valle dell'alimentatore...

ah, dimenticavo:
nota positiva:
mi pare che il sistema scaldi molto piu velocemente l'interno cuccia della lampada 100W che avevo prima...
quindi anche se d'estate il sistema fa un po fatica ad abbassare la temperatura, per riscaldamento invece mi sembra vada piuttosto bene...
Avatar utente
Foto Utentelodovico
1.601 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1654
Iscritto il: 24 feb 2014, 12:54

0
voti

[44] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 29 set 2017, 19:36


Usando un doppio deviatore, o un relè con due contatti in scambio, potresti scegliere quale uscita del termostato utilizzare ed al contempo invertire la polarità della peltier.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.832 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1498
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[45] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utentetonnoto » 30 set 2017, 3:23

Non citare i messaggi per intero. Usa il tasto RISPONDI
Se vuoi fare tutto con un'unica operazione, dovresti usare la soluzione di Jandrea; tuttavia questo comporta
che i contatti sul peltier possano gestire almeno 12A CC. In sostanza la soluzione che evita dimenticanze
é quella di un relé doppio scambio in grado di sopportare 12A cc sui contatti, azionato a 220 V.

Riguardo all'efficienza del peltier, il discorso é più complicato:
In raffreddamento, secondo i calcoli,impiegando 100W circa puoi contare su una cinquantina di watt frigoriferi e un abbassamento di circa 5-:7 °C rispetto all'esterno, cioé non é che ci sia da scialare, comunque se fuori ci sono 35°C, dentro ne avresti 29-:30°C; però all'interno della giornata sarebbero poche ore a questa temperatura.

Nel caso del riscaldamento invece avresti, durante la mezza stagione come quella attuale, 150W (100 reali e 50 pompati dall'esterno); con l'abbassamento ulteriore delle temperature esterne però i 50W pompati dall'esterno diminuirebbero progressivamente perché l'umidita esterna prima condenserebbe e poi ghiaccierebbe ostacolando il pompaggio. E' probabile comunque che la tua sensazione di maggiore efficienza sia dovuta in
buona misura alla ventilazione interna. La lampada da 100W che usavi, immagino fosse in alto nella cuccia
per ovvii motivi, pertanto l'aria calda stratificava concentrandosi in alto, adesso invece il ventilatore la distribuisce +o- uniformemente.

Comunque io preferisco le bottiglie, niente relé, niente 220 V e interruttori niente manutenzione e guasti; ad Alberobello e Matera e Petra nel deserto giordano hanno sempre funzionato anche se non sono condizionatori ma filtri passabasso termici e quindi soggetti alle massime/minime esterne; l'unico problema é che non li puoi spegnere.
Avatar utente
Foto Utentetonnoto
423 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10 feb 2016, 23:57

1
voti

[46] Re: condizionatore per cuccia

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 23 gen 2019, 11:05

Ciao a tutti,

ci sono aggiornamenti sul vostro impiego delle celle di Peltier? Dopo aver dubitato sulla facilità d'uso e l'efficienza sto valutando di usarle per scaldare la mia auto elettrica...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7385
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti