Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

EFC alimentazione e comando

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike

0
voti

[1] EFC alimentazione e comando

Messaggioda Foto UtenteCorsari » 28 lug 2017, 11:57

Buongiorno
Guardando i vecchi post non sono riuscito a chiarirmi le idee sul come alimentare / comandare un EFC.
Per come ho capito io ci sarà:
- una alimentazione elettrica con cavo resistente al fuoco;
- un modulo di comando che, in caso di intervento dell’impianto rivelazione fumi, comanda l’evacuatore di fumo e calore.

Il dubbio che ho e che la norma UNI EN 12101-10 prescrive che il sistema di evacuazione di fumo e calore deve avere una doppia alimentazione, ordinaria e di sicurezza.
In poche parole devo mettere un UPS? Nei post precedenti mi pare di aver capito che tale soluzione non è richiesta dai funzionari…..
Ultima modifica di Foto Utentewall87 il 28 lug 2017, 12:02, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Titolo in minuscolo
Avatar utente
Foto UtenteCorsari
16 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 14 ott 2009, 23:06

0
voti

[2] Re: EFC alimentazione e comando

Messaggioda Foto UtenteMike » 28 lug 2017, 14:11

Corsari ha scritto:Per come ho capito io ci sarà:
- una alimentazione elettrica con cavo resistente al fuoco;

No perché la linea elettrica non serve per l'apertura in caso di incendio ma per le aperture ordinarie.
Corsari ha scritto:- un modulo di comando che, in caso di intervento dell’impianto rivelazione fumi, comanda l’evacuatore di fumo e calore.

Dipende se deve essere attivato da impianto rivelazione incendi e asservito a una programmazione, per esempio ritardata se c'è un impianto splinker.
Corsari ha scritto:Il dubbio che ho e che la norma UNI EN 12101-10 prescrive che il sistema di evacuazione di fumo e calore deve avere una doppia alimentazione, ordinaria e di sicurezza.

Un EFC conforme alle norme di prodotto ha già l'alimentazione di sicurezza, la bomboletta di gas che apre in funzione della temperatura tramite fusibile termico.
Corsari ha scritto:In poche parole devo mettere un UPS? Nei post precedenti mi pare di aver capito che tale soluzione non è richiesta dai funzionari…..

Se è necessario un sistema di EFC perché richiesto dalla norma tecnica o dalla valutazione del rischio va installato un impianto EFC conforme alla UNI 9494. Accade sovente che i VV.F. non prescrivono gli EFC (perché non possono, visto che non c'è una norma tecnica e quindi una legge che possa imporlo) e allora richiedono che l'apertura dei lucernai sia comandata dall'impianto di rivelazione incendi. Alcuni si fermano qui, ben sapendo che non ha senso prescrivere anche un'alimentazione di sicurezza perché in ogni caso non si garantisce la sicurezza. Altri invece pretendono anche l'alimentazione di sicurezza ma non ha alcun senso, perché non riesci a garantire l'affidabilità di intervento. Se si vuole affidabilità bisogna usare EFC e basta.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,2k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14111
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: EFC alimentazione e comando

Messaggioda Foto UtenteCorsari » 31 lug 2017, 22:29

Ti ringrazio della risposta
Avatar utente
Foto UtenteCorsari
16 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 14 ott 2009, 23:06

0
voti

[4] Re: EFC alimentazione e comando

Messaggioda Foto UtenteCorsari » 31 lug 2017, 22:30

Ti ringrazio della risposta
Avatar utente
Foto UtenteCorsari
16 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 14 ott 2009, 23:06

1
voti

[5] Re: EFC alimentazione e comando

Messaggioda Foto Utentearabino1983 » 19 ago 2017, 14:34

Ricordo inoltre che nel caso l'efc sia asservito 'impianto di rivelazione incendi, anche il sistema di comando deve essere certificato en 54. In particolare il modulo di comando deve avere 'uscita in supervisionata certificato en 54-17. Questi moduli hanno corrente max di uscita quasi quanto corrente necessaria per l'attivazione del solenoide di comando del percussore dell'efc
Avatar utente
Foto Utentearabino1983
282 2 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 1593
Iscritto il: 30 ott 2009, 18:28


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti