Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Collegare tre interruttori in un unico pin?

Progetti, interfacciamento, discussioni varie su questa piattaforma.

Moderatori: Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteWALTERmwp, Foto Utentexyz

1
voti

[11] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 lug 2017, 17:52

Oh, peggio, molto peggio.

Valori:

Codice: Seleziona tutto
{0, 204, 341, 438, 512, 568, 614, 651}


rapporto incrementale:

Codice: Seleziona tutto
{204, 137, 97, 74, 56, 46, 37}


37 valori sono come volersi affidare al caso...

Chissà perché mi ricordavo 12 bit. Sto proprio rimbambendo! :(
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[12] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 31 lug 2017, 17:53

PietroBaima ha scritto: ...Non capisco lo schema dell'OP...

:-) Non puoi perché non lo ha messo :mrgreen: il primo schema postato lo ha dedotto Foto Utentemir dalla descrizione dell'OP e il mio post ragionava solo sulle resistenze ottenibili dalle combinazioni relative ad esso. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,9k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 10287
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[13] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 lug 2017, 17:55

claudiocedrone ha scritto: :-) Non puoi perché non lo ha messo :mrgreen:


he he he...
Giusto, avrei dovuto scrivere: "descrizione dello schema". :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[14] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utentexyz » 31 lug 2017, 18:01

Aggiungo un requisito fondamentale per il codice e per il semplice circuito è la gestione dell'anti rimbalzo (debounce) dovuto ai contatti tra due parti metalliche non sempre perfetti.
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.945 2 4 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1583
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

1
voti

[15] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utenteboiler » 31 lug 2017, 18:29

Circuiti come quello in [7] sono classici esempi "da libro".
Funzionerebbero. Se, come in tutti i problemi di fisica, si potesse trascurare l'attrito dell'aria :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

In realtà il mondo non è ideale, ci sono disturbi elettromagnetici e quei 5 V di alimentazione non saranno praticamente mai 5 V.

Per ovviare al primo problema ci andrebbe un condensatorino tra il pin di ingresso e GND.
Per ovviare al secondo sarebbe utile misurare il segnale raziometricamente. Qualcuno sa se l'arducoso può farlo?

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,3k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2599
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[16] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 lug 2017, 18:36

boiler ha scritto:Circuiti come quello in [7] sono classici esempi "da libro".
Funzionerebbero. Se, come in tutti i problemi di fisica, si potesse trascurare l'attrito dell'aria :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Già!!

boiler ha scritto:In realtà il mondo non è ideale, ci sono disturbi elettromagnetici e quei 5 V di alimentazione non saranno praticamente mai 5 V.


E non hai visto come è fatto il PCB dell'arducoso...

boiler ha scritto:Per ovviare al secondo sarebbe utile misurare il segnale raziometricamente. Qualcuno sa se l'arducoso può farlo?


Se ne era parlato in un altro thread e era stato detto che può farlo, ma i risultati erano assolutamente penosi proprio per la "cura" col quale è fatto il PCB.
La scusa ufficiale è che si tratta di un quasi giocattolo...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

2
voti

[17] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utenteedgar » 31 lug 2017, 19:51

PietroBaima ha scritto:Chissà perché mi ricordavo 12 bit...

E' perché non lo usi a sufficienza (:OOO:) (:OOO:) (:OOO:)
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.602 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2718
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[18] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utentedadothebest » 1 ago 2017, 11:16


Questo è lo schema di come ho collegato il tutto, ieri non ero al PC e non avevo la possibilità di disegnarlo, grazie Foto Utentemir
Ogni interruttore deve comandare una lampadina diversa quindi verranno utilizzate tutte le combinazioni che comprendono l'azionamento di più interruttori contemporaneamente.
Ricapitolando da quello che ho capito ho scelto dei valori di resistenza troppo "stupidi"? Ho visto vari schemi su internet e tutti più o meno procedono in questo modo.
Avatar utente
Foto Utentedadothebest
24 2 7
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 25 nov 2013, 17:13
Località: Ascoli Piceno

0
voti

[19] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 1 ago 2017, 11:34

dadothebest ha scritto:Ho visto vari schemi su internet e tutti più o meno procedono in questo modo.

E allora procedono tutti in modo più o meno sbagliato, ma pur sempre sbagliato.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[20] Re: Collegare tre interruttori in un unico pin?

Messaggioda Foto Utenteboiler » 1 ago 2017, 14:10

dadothebest ha scritto:Ricapitolando da quello che ho capito ho scelto dei valori di resistenza troppo "stupidi"? Ho visto vari schemi su internet e tutti più o meno procedono in questo modo.


Per curiosità sono andato a vedere nel datasheet dell'ATmega328P... l'impedenza d'ingresso dell'ADC è di 100M.
I tuoi 20k esterni generano una caduta di tensione di 1 mV scarso. Piú o meno pari all'LSB se usi il riferimento di tensione interno.

Potresti salire anche tu con le resistenze fin verso i 100M, ottenendo una bellissima antenna.

Quindi devo dire che Foto UtentePietroBaima è stato molto diplomatico. Il circuito non è "più o meno sbagliato". È una ciofeca che non ha nulla a che vedere con l'elettronica.

Ah, e se qualcuno volesse clementemente pensare che in circuiti di quel tipo si sfruttasse il pull-down dell'IO del microcontroller... beh, no. L'ATmega328P non ha il pull-down.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,3k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2599
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

PrecedenteProssimo

Torna a Arduino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti