Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Relè sostituito ronza

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[21] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentemir » 18 ago 2017, 21:14

attilio ha scritto:il relè era la serie 26 finder
.. mi danno più flessibilità potendo usare la fase invece che il neutro al contatto dei pulsanti

:ok: mi trovi pienamente d'accordo. :ok:
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20078
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[22] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 19 ago 2017, 14:08

Il problema l'ho risolto, però non credo in modo molto corretto. Perché:

Ho sostituito il vecchio finder 26.01 con uno nuovo simile perché pensavo fosse lui la causa del malfunzionamento dell'impianto. Ma il problema non si è risolto.
Ho levato da due dei tre pulsanti le lampadine ad incandescenza (come Questa).
Il condensatore (dal tester risulta funzionante) l'ho lasciato collegato in parallelo alla bobina.
Tutto funzionava, allora ho preso il vecchio relè finDer 26.01 che aveva 3-4 anni di vita e l'ho ricollegato come prima e l'impianto funziona correttamente.

Mettiamo caso che non avrei potuto levare le lampadine dai pulsanti luminosi, cosa avrei dovuto fare?

(Ricordo che ho collegato il condensatore al multimetro e leggevo 4,3 nF (il condensatore è 4,5nF); quindi deduco che il condensatore funziona, giusto?)

O_/

Edit: l'impianto ha funzionato correttamente fino a una settimana fa. (Ed è per questo che non mi spiego perché di punto in bianco la bobina mi restava eccitata per quelle lampadine ad incandescenza che hanno 20 anni, come tutto l'impianto a parte il relè)
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[23] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 19 ago 2017, 22:25

Le lampadine in questione dovrebbero essere al NEON, in ogni caso non è questa la causa del difetto.
Sicuro che la capacità misurata sia corretta?
Mi risulta quello consigliato da FINDER sia da 1,5uF, ma se il tuo riporta una diversa serigrafia...
20151207_173139.jpg
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1523
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[24] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 19 ago 2017, 23:51

JAndrea ha scritto:.
Sicuro che la capacità misurata sia corretta?
Mi risulta quello consigliato da FINDER sia da 1,5uF, ma se il tuo riporta una diversa serigrafia...
20151207_173139.jpg

si, penso sia corretto anche perché sul condensatore (simile al tuo) c'è scritto 4,5nF 230V
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[25] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 20 ago 2017, 11:28

Riesci a misurare la tensione ai capi della bobina? Sul valore di capacità provo qualche dubbio, ad ogni modo se ha sempre funzionato...
Sicuro della funzionalità di tutti i pulsanti?
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1523
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[26] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentemir » 20 ago 2017, 12:45

JAndrea ha scritto:Le lampadine in questione dovrebbero essere al NEON,..

Io toglierei il "dovrebbero" e direi che sono al neon ..
danielepower ha scritto:Ho levato da due dei tre pulsanti le lampadinead incandescenza(come Questa).

.. ;-)
danielepower ha scritto:(Ricordo che ho collegato il condensatore al multimetro e leggevo 4,3 nF (il condensatore è 4,5nF); quindi deduco che il condensatore funziona, giusto?)

Sul valore misurato dal multimetro, entrano in gioco i cosidetti errori di misura,pertanto il valore ci può stare, ma è pur vero che non è detto che il condensatore sia efficiente, in quanto altri parametri potrebbero inficiarne il regolare funzionamento, quindi in questi casi e nel dubbio, considerato l'esiguo costo del condensatore, la "sostituzione in prova" è la miglior verifica da fare.
danielepower ha scritto:Mettiamo caso che non avrei potuto levare le lampadine dai pulsanti luminosi, cosa avrei dovuto fare?

Scollegarle, o eventualmente scollegare una alla volta i pulsanti e provare-verificare nel tempo il regolare funzionamento dell'impianto interessato.

OT. Tempo fa,mi capitò un simile difetto,e dopo svariate verifiche,venne fuori che il colpevole era uno dei pulsanti, che grazie alla gomma che rivestiva parte del pulsante (vecchia serie bt living),rimaneva in parte impegnato e in parte chiudeva il contatto; sostituito il pulsante, problema risolto. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20078
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[27] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentedanielepower » 20 ago 2017, 14:05

JAndrea ha scritto:Riesci a misurare la tensione ai capi della bobina? Sul valore di capacità provo qualche dubbio, ad ogni modo se ha sempre funzionato...
Sicuro della funzionalità di tutti i pulsanti?


Nell'impianto quando c'erano tutte le lampadine:
"Quando ronza ai capi della bobina(che si vede essere eccitata) misuro circa 70V." Quando premo il pulsante 230V. Quando non premo nessun pulsante se non ricordo male ci sono sempre circa 20V (dovrei provare perché non mi ricordo ma ora mi viene abbastanza difficile)


Comuqnue, se il problema provenisse da qualche pulsante non più funzionante perfettamente per l'età, il problema dovrebbe presentarsi ancHe ora che le lampadine al neon (grazie per avermi aperto un mondo) non sono presenti.

Ora che su tre pulsanti, solo uno è provvisto di lampadina, l'impianto funziona perfettamente (o almeno fino ad ora :lol: )

O_/
Avatar utente
Foto Utentedanielepower
593 4 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 513
Iscritto il: 6 dic 2014, 17:58

0
voti

[28] Re: Relè sostituito ronza

Messaggioda Foto Utentemir » 20 ago 2017, 15:01

danielepower ha scritto: se il problema provenisse da qualche pulsante non più funzionante perfettamente per l'età, il problema dovrebbe presentarsi ancHe ora ..

Passato il periodo di prova (il tempo in cui prima si presentava il difetto), si potrebbe essere, fermo restando che questa ipotesi è una delle possibili cause. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,7k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20078
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 10 ospiti