Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Generatore a Precessione Giroscopica

Leggi e teorie della fisica

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtentePietroBaima, Foto UtenteIanero

0
voti

[211] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 5 set 2017, 11:39

Sì, anche per me è stata una sorpresa.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
29,6k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[212] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 5 set 2017, 15:40

:-) E cercando invece di "agevolarne" la precessione (forzando la precessione invece di ostacolarla a ruota "dritta") che accade ? Potresti provare... O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,9k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[213] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 5 set 2017, 15:47

Pensaci, non è difficile. Se forzi una diminuzione della precessione la coppia contro gravità diminuisce e la ruota scende, se forzi un aumento? :D

Bruno potrebbe provare a forzare una precessione a ruota parallela al terreno ma ferma, non in rotazione. ;-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8497
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[214] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 5 set 2017, 15:55

:-) La medesima cosa che accade quando è lui a ridare precessione alla ruota "orizzontale" , si alza... gli ho proposto la prova perché sono un po' stupito che lui non se lo aspettasse ;-) O_/
La seconda è altrettanto ovvia, diamine, sempre quelle quelle sono le "forze in gioco", la ruota inizia a ruotare etc.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,9k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

6
voti

[215] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 5 set 2017, 16:36

La cosa non è affatto stupida. Ti dice che le due coppie sono collegate.

Dal punto di vista teorico i moti di precessione e la coppia opponente alla coppia generata dalla gravità e dal vincolo della ruota sono correlati da una proporzionalità vettoriale. Se annulli uno annulli anche l'altro e Bruno ne ha dato prova evidente.

Le ragioni che mi hanno fatto pensare alla bufala, da subito, sono state che quei tizi cercano di estrarre energia dall'interno di un campo.
Questo non è chiaramente possibile senza aver dato energia al campo prima.

Forse prendendo non il campo gravitazionale, ma il campo magnetico è più chiaro: se vuoi puoi estrarre energia dal campo magnetico generato da un induttore, ma devi prima avergliene data caricando l'induttore.
Questo se operi dall'interno del campo, cioè con un induttore solo.
Se operi dall'esterno puoi estrarre energia senza avergliene data: è l'esempio di due induttori accoppiati. Posso estrarre energia da un induttore avendo dato energia al campo con l'altro. Per esempio il fly-back funziona così.

E' quello che capita con il campo gravitazionale (diciamo che anche lui è un campo, come il campo magnetico). Se cerco di estrarre energia dal campo e sono al suo interno devo avergliene data prima (devo caricare i pesi della pendola per vederla funzionare, poi questi danno energia alla pendola, quando scendono).
Se considero le maree e sono sulla terra posso invece estrarne energia, data dalla luna che è esterna al campo (gravitazionale) terrestre.

La terra e luna sono un fly-back :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8497
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[216] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 5 set 2017, 16:41

Ho già smontato tutto ma se serve lo rimonto.. è che con il trabiccolo montato devo togliere la 500 dal garage.

Comunque a ruota ferma non ho provato ma immagino sia in ballo solo la forza centrifuga.

Quindi con tutto fermo la ruota è sicuramente appesa con l'asse di rotazione orientato verticalmente, invece con il solo braccio in rotazione (precessione) e con la ruota ferma, immagino che la forza centrifuga faccia deviare l'asse della ruota verso l'esterno facendogli assumere una posizione obliqua ma mai orizzontale.

Affinché l'orientamento dell'asse della ruota (ferma) arrivi ad essere orizzontale, immagino occorra che la velocità di rotazione del braccio (precessione) arrivi ad essere infinita... quindi direi che a ruota ferma le cose dovrebbero andare diversamente rispetto alle prove fatte.

Con la ruota in rotazione invece, se si imprime al braccio la giusta velocità di precessione, l'asse della ruota raggiunge un orientamento orizzontale e se si esagera e si imprime al braccio una velocità di precessione superiore allora l'asse (si vede anche nel filmato) supera l'orientamento orizzontale.

Immagino che, aumentando ancora la velocità di precessione, l'orientamento dell'asse della ruota continui ad inclinarsi e che tenda a raggiungere la verticale a 180° rispetto alla condizione di tutto a riposo.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
29,6k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5719
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[217] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 7 set 2017, 9:12

PietroBaima ha scritto:energia da quei prodotti esterni non ne ricavi

Ci ho messo un po' ma alla fine l'ho capito anch'io, per me potevi dirlo più chiaramente.
Per tutta controprova ho anche realizzato un giroscopio, con 3 assi di rotazione e 1 punto fisso baricentrico, discretamente funzionante.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.992 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2680
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

7
voti

[218] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 7 set 2017, 10:49

Foto UtenteEcoTan, ci sono cose che devi studiare in teoria e che, per capire, per fare tue, devi avere visto in molti modi diversi e applicate a contesti diversi. In questo modo ti puoi formare una visione astratta del problema. Le stesse cose poi devi vederle applicate per vedere quali problemi incontri, come controbatte o si nasconde il problema pratico, quali ulteriori problemi teorici scaturiscono dal problema pratico.

Se fai questo potrai avere una visione dall'alto del sistema fisico, capirlo, governarlo.

La cosa difficile è che, sebbene una persona che ha fatto questa strada prima di te può aiutarti, questo lavoro devi comunque farlo da solo per far diventare l'argomento tuo.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
72,7k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8497
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[219] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utentevenexian » 8 set 2017, 21:58

Pensierino della sera.

Si è detto in modo chiaro che non è possibile prelevare energia dal moto di rotazione di un oggetto sul quale ci si trovi, senza usufruire di un... appoggio esterno.

Eppure, non è vero: c'è un caso nel quale si può fare.
Avatar utente
Foto Utentevenexian
5.063 1 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1673
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[220] Re: Generatore a Precessione Giroscopica

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 set 2017, 1:45

:-) Sfruttando gli alisei :mrgreen: ... però la rotazione terrestre i venti li direziona soltanto, l'energia gliela forniscono le differenze di temperatura :roll: ... niente energia dall'effetto Coriolis :mrgreen:
però il tema non mi pare fosse ricavare energia dalla rotazione ma dalla precessione giroscopica...
(da piccolo ho giocato molto con le trottole :D tentando di fermarne la rotazione schizzano via, ma per fermarne la precessione basta toccarle senza sforzo e cadono ...)
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,9k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

PrecedenteProssimo

Torna a Fisica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti