Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Protezione da sbalzi di tensione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[11] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelemet » 12 set 2017, 20:57

Nel caso della presenza di trasformatori, quali precauzioni si dovrebbero adottare?
Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

0
voti

[12] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utentealdofad » 12 set 2017, 21:29

Cosa intendi ora di diverso rispetto alla domanda di inizio thread?
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[13] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 12 set 2017, 22:06

Io credo il primo passo sia quello di capire quale sia il problema.
Non esiste un apparecchio universale al punto da poter dire "metti quello e sei a posto".
Occorre attraverso misure sull'impianto stabilire che tipo di disturbi affliggono la qualità dell'alimentazione.
E poi se possibile si discuterà dei possibili interventi.
Se tu avessi disponibile una scheda tecnica di tali alimentatori sarebbe anch'essa di aiuto per capire prima di tutto la taglia dell'apparecchiatura in questione e poi valutarne l'affidabilità.
Legati al miglioramento della qualità dell'alimentazione esistono molti dispositivi che salvaguardano le apparecchiature da disturbi anche molto diversi.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1523
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[14] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelemet » 12 set 2017, 23:59

JAndrea ha scritto:Io credo il primo passo sia quello di capire quale sia il problema.

Non ho ancora tali informazioni.
JAndrea ha scritto:Non esiste un apparecchio universale al punto da poter dire "metti quello e sei a posto".
Occorre attraverso misure sull'impianto stabilire che tipo di disturbi affliggono la qualità dell'alimentazione.
E poi se possibile si discuterà dei possibili interventi.

Concordo, ma non sapendo ancora con precisione lo scenario che ho davanti, nel frattempo ho avuto importanti considerazioni e spunti dai vostri feedback.
JAndrea ha scritto:Se tu avessi disponibile una scheda tecnica di tali alimentatori sarebbe anch'essa di aiuto per capire prima di tutto la taglia dell'apparecchiatura in questione e poi valutarne l'affidabilità.

Sono in attesa di averli...
Nel mentre, rileggendo il post, in merito a possibili accidentali "interruzioni del neutro", mi chiedevo qualora fosse possibile utilizzare un contattore che, in tale situazione ed in configurazione adeguata, sgancia la fase.
Grazie
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

0
voti

[15] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utentealdofad » 13 set 2017, 0:16

Perché mai un'eventuale interruzione del neutro dovrebbe provocare danni a un trasformatore a valle?
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[16] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelemet » 13 set 2017, 1:02

aldofad ha scritto:Perché mai un'eventuale interruzione del neutro dovrebbe provocare danni a un trasformatore a valle?

Scusami, ma mi riferivo sempre alla configurazione con tutti gli alimentatori
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

0
voti

[17] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utentealdofad » 13 set 2017, 2:43

Continuo a non capire, anche fosse rilevante l'induttanza dei trasformatori, un distacco del neutro non vedo come possa essere causa di danneggiamento dei trasformatori.
A intuito credo si tratti di alimentatori switching economici guastati da uno sbalzo di tensione. Questo mi capitò due anni fa durante un temporale, ha resistito solo la centralina elettronica dell'ascensore, si bruciarono tutti gli alimentatori di router, caldaia e tante altre apparecchiature economiche in funzione in quel momento.
E' per questo che ho montato gli scaricatori a monte linea di cui accennavo prima
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[18] Re: Protezione da sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelemet » 13 set 2017, 11:44

aldofad ha scritto:intuito credo si tratti di alimentatori switching economici guastati da uno sbalzo di tensione.

Dalle poche informazioni in possesso credo si tratta di alimentatori 220 V a 24 V in alternata
A parte lo scaricatore a monte pensavo anche ad una protezione ulteriore per interruzioni sul neutro...per questo chiedevo un vs parere in merito, o se nel caso non ha senso.
Inoltre a valle prima di ciascun alimentatore anche un UPS per garantire ulteriore precauzione...
Gli utilizzatori a valle sono piuttosto costosi
Avatar utente
Foto Utenteelemet
20 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 13 dic 2014, 13:37

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti