Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

CFP per un ingegnere

Aggiornamenti, orientamento, lavoro, attività professionali, riviste, libri, strumenti EY, Tips and tricks, consigli e pareri generici

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtenteSjuanez

1
voti

[11] Re: CFP per un ingegnere

Messaggioda Foto Utentealdofad » 27 ott 2017, 1:39

Grazie a Foto Utentepinklady per l'indicazione sulla registrazione
Foto Utenteluxinterior ho già capito "l'andazzo" è sono d'accordo con te su ogni parola.

Farcisco il tutto indicando che dal 5 al 31 Dicembre è possibile compilare "l'autocertificazione" di 15 crediti...
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 688
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[12] Re: CFP per un ingegnere

Messaggioda Foto Utentefpalone » 27 ott 2017, 8:01

I CFP non sono altro che una gabella inutile... o meglio, utile a far circolare un po' di soldi per chi organizza i corsi.
Peraltro, se qualcuno dei corsi ha in effetti dei punti di interesse per l'attività professionale, altri hanno ben poco a che vedere con le competenze specialistiche dell'ingegnere...
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,7k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2281
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[13] Re: CFP per un ingegnere

Messaggioda Foto Utenteesisnc » 27 ott 2017, 8:39

Per organizzare corsi di formazione utili a conseguire i CFP bisogna essere "accreditati" presso il Ministero dell'Istruzione (credo). Fino a poco tempo fa il CEI organizzava i classici corsi in materia elettrica ed elettronica (profumatamente pagati dai partecipanti) MA non essendo ancora "accreditato" come organismo formatore, non poteva rilasciare i CFP agli ingegneri....... DICO....IL CEI.....
Altro non aggiungo.....la solita boiata all'itagliana.
Avatar utente
Foto Utenteesisnc
2.282 1 6 11
Master
Master
 
Messaggi: 344
Iscritto il: 24 feb 2009, 12:12

0
voti

[14] Re: CFP per un ingegnere

Messaggioda Foto UtenteNSE » 27 ott 2017, 9:04

Sono un Per. Ind anche se non esercito più la libera professione.
Ci sono vari convegni dei costruttori che ti consentono di accumulare CFP gratis, Quindi l'investimento maggiore è il tempo (che magari se il convegno è interessante ne vale pure la pena).
Noi come Per. Ind abbiamo l'obbligo di un minimo di (vado a mente) 3CFP "deontologici" che compensi partecipando alle elezioni e/o assemblea del collegio.

Io di sanzioni concrete non ne ho viste (sono stato vari anni senza essere in pari con i CFP) e non credo che il problema sia la sospensione all'albo: fossi in voi approfondirei il discorso assicurativo.

Ovvero se le assicurazioni che avete stipulato per la copertura dei RC, vi coprono nel caso uno non sia in pari con i CFP.

Questo è il rischio più grosso per me.
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.676 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[15] Re: CFP per un ingegnere

Messaggioda Foto Utentealdofad » 27 ott 2017, 17:59

NSE ha scritto:Ci sono vari convegni dei costruttori che ti consentono di accumulare CFP gratis

Nel mio ordine gli eventi gratis sono quasi sempre gite e visite. Il limite massimo di CFP annuali per tali eventi (essendo gratis...) è 9

E' interessante lo spunto su ripercussioni assicurative, mi ricorderò di farne cenno la prossima volta che vado all'ordine, tuttavia proprio pochi giorni fa il presidente del mio ordine ha ribadito che le conseguenze sono gravi ma solo di tipo deontologico.

L'atto firmato da un ingegnere con meno di 30 CFP è validissimo e non ci sono dubbi su questo, le conseguenze eventuali sono solo deontologiche (totalmente discrezionali). Ma attenzione che per i periti qui le cose possono cambiare
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 688
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

Precedente

Torna a Informazioni varie più o meno utili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite