Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

dispersore e tensioni di passo

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utentedavidex1914 » 1 ott 2017, 17:50

Salve, dove consigliate di posizionare il dispersore di terra (attività commerciale, ma il concetto è di validità generale) al fine di minimizzare il rischio da tensione di passo? Precauzioni e provvedimenti per ridurlo?

Nel caso di installazione di un diff. selettivo con sensibilità, per esempio 0,1 A, installato per:

1) protezione della montante, l'interruttore è installato a valle del contatore, l'installazione è necessaria perché il quadro di arrivo è metallico - nel quadro di arrivo ci sono diff. 0,03 A;

2) protezione della linea di alimentazione di in quadro secondario perché esso è metallico, l'interruttore è installato nel quadro generale, per esempio e nel quadro di arrivo sono installati diff. 0,03 A;

3) protezione linea di alimentazione UPS, con quadro a valle in cui vi sono diff. 0,03 A;

la reistenza di terra detivante da: tensione di contatto/I diff., divinene 50 V/0,1 A, in tutti e tre i casi? O nell'ultimo è possibile: tensione di contatto/I diff., divinene 50 V/0,03 A?

Grazie
Avatar utente
Foto Utentedavidex1914
0 4
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 6 nov 2014, 13:59

1
voti

[2] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utenteattilio » 1 ott 2017, 22:10

non sono certo di aver capito bene

nel caso 3, perché installi il differenziale selettivo da 100 mA a monte dell'UPS? presumo per la presenza di masse

ergo se hai masse, anche se a valle hai solo differenziali da 30 mA, la RT va coordinata col differenziale a sensibilità minore, ovvero il 100 mA

se non hai masse, stai utilizzando un differenziale inutilmente, e quindi dandolo per inutile la RT la coordini con i differenziali che invece hanno masse da proteggere

questo in sintesi
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8507
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

0
voti

[3] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utentedavidex1914 » 2 ott 2017, 16:37

Grazie.
Il differenziale a monte dell'UPS lo metto perché l'UPS è con carcassa metallica.
Riguardo consigli su dove posizionare il dispersore al fine di ridurre il rischio per tensione di passo?
Avatar utente
Foto Utentedavidex1914
0 4
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 6 nov 2014, 13:59

0
voti

[4] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 2 ott 2017, 17:11

davidex1914 ha scritto:Grazie.
dove posizionare il dispersore al fine di ridurre il rischio per tensione di passo?


Se l'impianto è coordinato è garantita la protezione dalle tensioni di contatto e di passo indipendentemente dalla posizione del dispersore.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.312 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2046
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

2
voti

[5] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utenteivano » 2 ott 2017, 20:31

in bassa tensione le tensioni di passo e di contatto non vengono considerate in quanto l'impianto deve SEMPRE presentare il coordinamento tra RT e differenziali, mancanze in tal senso presuppongono che l'impianto e' fatto da persone incapaci e comunque lavoro non certificabile.
vengono invece considerate in alta e in media tensione, in AT SEMPRE (l'impianto di terra in questi casi e' sempre frutto di progetti complessi) , in MT quando non si riesce ad arrivare alla RT richiesta (problemi in tal senso si trovano soprattutto in linee MT con neutro non compensato , per tale motivo il neutro BT della distibuzione quasi mai viene collegato alla terra delle masse in media tensione)
Avatar utente
Foto Utenteivano
706 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[6] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utentedavidex1914 » 3 ott 2017, 22:32

Grazie
Avatar utente
Foto Utentedavidex1914
0 4
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 6 nov 2014, 13:59

1
voti

[7] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utentelillo » 4 ott 2017, 10:51

le misure di tensione di passo non sono più richieste.
personalmente non le eseguo a meno che:
- siano esplicitamente richieste dal committente (in AT ho avuto richieste dal Distributore);
- onestamente le effettuo su trasformatori a palo, allontanandomi a intervalli regolari.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,7k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3354
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[8] Re: dispersore e tensioni di passo

Messaggioda Foto Utenteivano » 4 ott 2017, 23:22

quindi confermo cio' che ho detto.
Avatar utente
Foto Utenteivano
706 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti