Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

L'auto elettrica secondo Marchionne

Tutti gli argomenti relativi ai veicoli elettrici

Moderatori: Foto Utente6367, Foto Utentem_dalpra

0
voti

[101] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utenteguzz » 17 ott 2017, 0:29

blusol ha scritto:io non capisco perché la gente non prende i mezzi pubblici magari elettrici o la bicicletta che non consuma neanche.

i mezzi pubblici non passano quando vuoi tu e non fanno la strada che più ti conviene, un mio amico che vive a roma va a lavoro in moto e ci mette circa mezz'ora. se ci andasse in bus ci metterebbe qualcosa come due ore perché dovrebbe arrivare ad un capolinea e prendere una linea diversa.
poi a molta gente piace girare per la città in suv, anche se magari le strade sono strette e trafficate...

riguardo alle biciclette, sai che fatica fare 1 km in bici, magari anche in pianura? :roll: :roll:
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.442 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2019
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

1
voti

[102] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto UtenteAjeieBrazov » 17 ott 2017, 0:56

blusol ha scritto:... io non capisco perché la gente non prende i mezzi pubblici magari elettrici o la bicicletta che non consuma neanche.

Io vivo in un posto dove l'auto o lo scooter sono indispensabili. Se devo comprare un spillo devo farmi due chilometri in una provinciale dove vanno come dannati. Davanti a casa mia sono morte diverse persone ed andare in bici o a piedi significa morte sicura. Sono fra due paesi ed il pullman (extraurbano) passa ogni ora, ogni mezz'ora solo in certe fasce orarie.
Per questo vorrei un'auto leggera, poco potente e risparmiosa. Devo solo spostarmi, possibilmente abbattendo i costi. L'utilizzo forzoso dei mezzi personali e' una vera e propria iattura.
Avatar utente
Foto UtenteAjeieBrazov
1.455 4 9
---
 
Messaggi: 590
Iscritto il: 23 mag 2017, 21:53

2
voti

[103] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 17 ott 2017, 7:10

blusol ha scritto:ognuno ha le sue esigenze


D'accordo in piano, bisogna poter scegliere e i tanti produttori dovrebbero avere la convenienza di accontentare il maggior numero di clienti: quello che circola solo in città, quello che fa 50000 km l'anno, il rappresentante che ne fa centomila e chi deve trainare un rimorchio.
Quello che mi lascia perplesso sono le "imposizioni" legislative insensate, i politicanti di turno che si svegliano e proclamano l'editto "dal tal anno vietate le auto a combustione interna".
Non credo che oggi circolino tanti treni a vapore, ma non sono a conoscenza che ci sia stato un divieto legislativo per imporre il passaggio prima a quelli diesel e poi a quelli elettrici.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.268 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1635
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[104] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 17 ott 2017, 9:51

Visto che periodicamente parliamo di cosa ciascuno di noi vorrebbe dalla propria vettura...ho creato un sondaggio al riguardo.

Ho previsto molte risposte per cercare di coprire tutti i casi personali, se avete voglia votate..e il voto può essere palese se volete dettagliare meglio la vostra situazione.

Il sondaggio è qui:
viewtopic.php?f=53&t=71167
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6921
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

4
voti

[105] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utente6367 » 17 ott 2017, 11:42

Goofy ha scritto:Quello che mi lascia perplesso sono le "imposizioni" legislative insensate, i politicanti di turno che si svegliano e proclamano l'editto "dal tal anno vietate le auto a combustione interna".


Non so che valore abbiano questi editti che più che decisioni definitive sembrano più previsioni o intenti a lungo termine (tra l'altro non ancora europei ma di iniziativa dei singoli stati, anche extra UE).

In ogni caso, già esistono "editti" legali che proibiscono quello o quell'altro prodotto o tecnologia, piaccia oppure no.
Le auto producibili sino a 5 anni fa oggi sono del tutto fuori legge. Lo stesso vale per caldaie. Per non parlare della direttiva Rohs e di molto altro ancora.

I diversi euro 5, 6, 7, 8 etc hanno sì ridotto le emissioni (soprattutto in fase di omologazione ma meno in uso reale) ma sono servite anche all'industria per dare un aiuto al ricambio delle automobili.
In ogni caso, qualunque auto a combustione emette gas di scarico, più o meno nocivi per le persone. Anche quelle a metano che producono ossidi di azoto causa di polveri secondarie. Abbiamo visto qualche intervento fa che un terzo dell'inquinamento urbano proviene dalla trazione, se non fosse un terzo ma solo un quarto non cambierebbe il principio. Deve essere permesso all'infinito emettere gas nocivi quando già esistono tecnologie senza gas di scarico? Ai posteri l'ardua sentenza.

Quando a Milano si passò alla luce elettrica da quella a gas (per i pochi fortunati che potevano permettersela a casa), questa fu una lungimirante decisione "politica" del comune sotto la guida di un tecnico, il prof. Giuseppe Colombo secondo rettore del Politecnico. In molti si opponevano (in particolare l'Unione del Gas): troppo fioca la luce elettrica e troppo costosa...., oltre che... pericolosa!


Goofy ha scritto:Non credo che oggi circolino tanti treni a vapore, ma non sono a conoscenza che ci sia stato un divieto legislativo per imporre il passaggio prima a quelli diesel e poi a quelli elettrici.


Qualcuno circola, soprattutto turistico. Anche il piroscafo Piemonte sul Lago Maggiore è a vapore (anche se la caldaia è diventata a gasolio).

Non so se ci sia stato un divieto legislativo circa circa le ferrovie, tuttavia va detto che i treni sono in mano a un numero limitato di aziende, proprietari in concessione e costruttori. In pochi devono decidere vedendo i vantaggi economici e ambientali anche se questi richiedono sul breve investimenti notevoli per il cambio di tecnologia. Al contrario i veicoli privati sono in mano a milioni di utenti e costruiti da svariati costruttori con opinioni e punti di vista diversi. Il mercato di milioni di utenti, senza vincoli legali, sceglierà automaticamente la tecnologia a minore impatto ambientale?
Tra l'altro questo è il motivo per cui i bus urbani elettrici, probabilmente, si diffonderanno prima delle automobili elettriche.
Avatar utente
Foto Utente6367
16,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[106] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 17 ott 2017, 13:22

Sarà il 30%, ma basta per far scattare l'emergenza PM10 PRIMA che siano partiti i riscaldamenti!

http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/area-c-1.3467149

Ricominciamo coi soliti blocchi blandi e sostanzialmente inutili, e continuiamo a rimandare qualsiasi decisione perché tanto...mentre accendiamo la caldaia è colpa delle auto, mentre andiamo in auto è colpa dei forni a legna e mentre mangiamo la pizza è colpa delle caldaie a pellet... #-o
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6921
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[107] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utente6367 » 18 ott 2017, 15:47

Avatar utente
Foto Utente6367
16,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

1
voti

[108] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utente6367 » 21 ott 2017, 8:01

Questo articolo parla di Marchionne e dell'emergenza smog. http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10 ... e/3924092/
Avatar utente
Foto Utente6367
16,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[109] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 ott 2017, 8:12

E a noime tocca sperare nella pioggia... #-o
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
24,5k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6921
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[110] Re: L'auto elettrica secondo Marchionne

Messaggioda Foto Utente6367 » 22 ott 2017, 22:51

Un altro articolo su Marchionne, Tesla e smog.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/10 ... i/3927103/
Avatar utente
Foto Utente6367
16,9k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5581
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

PrecedenteProssimo

Torna a Veicoli elettrici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti