Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto elettrico esistente senza documentazione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto Utenteclanis » 26 ott 2017, 11:03

Buongiorno, mi trovo di fronte all'ennesimo impianto elettrico esistente, privo di qualsiasi documentazione, nello specifico si tratta di un locale artigianale con superficie pari a circa 900m².
L'impianto risale a circa 5 anni fa, da un primo sommario esame a vista, l'impianto sembra in buono stato e ben realizzato, non riscontrando per il momento difformità o situazioni da sanare.
La ditta installatrice non esiste più, del progetto nemmeno l'ombra, la domanda è sempre la stessa, come regolarizzo questa situazione? Posso procedere con un rilievo dello stato attuale, eseguire tutte le verifiche del caso ed eventualmente redarre un progetto di risrutturazione o adeguamento di impianto elettrico esistente, ma la nuova ditta installatrice, seppur emettendo una dichiarazione di conformità relativa ai lavori di adeguamento, dovrebbe far riferimento ad una dichiarazione di conformità precedente (che non esiste), non può dichiarare di aver installato tutto l'impianto quando in realtà magari eseguirà qualche piccolissimo intervento.
In più c'è anche il discorso dei cavi CPR........su cui non ho ben riflettuto.

Grazie a tutti coloro che mi sapranno dare qualche consiglio.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

6
voti

[2] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto UtenteMike » 26 ott 2017, 11:56

clanis ha scritto:La ditta installatrice non esiste più, del progetto nemmeno l'ombra, la domanda è sempre la stessa, come regolarizzo questa situazione?

Ne abbiamo già parlato, gli impianti realizzati dopo il 30 marzo 2008 DEVONO essere dotati di Dichiarazione di conformità ai sensi DM 37/08 e relativi allegati obbligatori, non ci sono eccezioni o deroghe. Mancando questa documentazione, al netto che l'impianto sia lo stesso a "regola d'arte", la responsabilità passa totalmente in capo al Datore di Lavoro proprietaria o gestrice dell'impianto in questione ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m., per cui in caso di infortunio il DdL è matematicamente in colpa.

L'unico modo per regolarizzare la questione è quella di:
- effettuare una verifica straordinaria
- effettuare anche il rilievo dello stato di fatto
- in funzione dei risultati della verifica elaborare un progetto di trasformazione dell'impianto elettrico esistente per adeguamento ai fini della sicurezza
- far eseguire i lavori di adeguamento a ditta qualifica che rilascerà la DICO
clanis ha scritto:... non può dichiarare di aver installato tutto l'impianto quando in realtà magari eseguirà qualche piccolissimo intervento.

E nessuno gli chiede questo, la ditta deve dichiarare che ha eseguito quanto previsto a progetto. E' il progettista che ha analizzato l'impianto elettrico esistente e ne dichiara la sua conformità alla regola dell'arte ai fini della sicurezza.
clanis ha scritto:In più c'è anche il discorso dei cavi CPR........su cui non ho ben riflettuto.

Non è un problema, non devi fare nessun adeguamento CPR.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto Utenteclanis » 26 ott 2017, 12:36

Grazie Mike, gentilissimo, disponibile e competente come sempre!

Convengo con tutto quanto da te indicato.
Avatar utente
Foto Utenteclanis
105 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 146
Iscritto il: 18 mar 2009, 18:55

2
voti

[4] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 26 ott 2017, 12:48

Ho affrontato già alcune volte questo problema, alcuni comuni ragionevoli accettano le procedure e la dichiarazione a regola d'arte dell'impianto elettrico esistente ma, in 2 casi, il tecnico (burocrate) non ne ha voluto sapere e siamo ancora in ballo.....Un consiglio che ti do è questo, prima di realizzare documentazioni vai in comune o presso l'ente che richiede le certificazioni e discuti con loro cosa fare, li coinvolgi e li fai sentire importanti, in tanti casi se ti giochi bene le carte, fai dire a loro le procedure che vuoi portare avanti....... :D
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,7k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3375
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[5] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto UtenteSympler82 » 26 ott 2017, 15:48

Mike ha scritto: E nessuno gli chiede questo, la ditta deve dichiarare che ha eseguito quanto previsto a progetto. E' il progettista che ha analizzato l'impianto elettrico esistente e ne dichiara la sua conformità alla regola dell'arte ai fini della sicurezza.


Questo passaggio non assomiglia di fatto ad una DIRI?
Avatar utente
Foto UtenteSympler82
158 1 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 lug 2015, 7:38

1
voti

[6] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto UtenteMike » 26 ott 2017, 17:51

Sympler82 ha scritto:Questo passaggio non assomiglia di fatto ad una DIRI?

No, la DIRI si riferisce esclusivamente a:
1. impianti esistenti al 30 marzo 2008 e
2. impianti realizzati in conformità alla L. 46/90 ma che
3. sono privi di dichiarazione e/o allegati perché smarriti, ditta fallita, ecc.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

2
voti

[7] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 27 ott 2017, 7:51

Purtroppo è così, sai quanti bocconi amari ho dovuto inghiottire per far in modo che il cliente possa ottenere l'agibilità......se fosse stato per me gli avrei ribaltato la scrivania addosso.....
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
41,7k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3375
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[8] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto UtenteSympler82 » 28 ott 2017, 18:35

Mike ha scritto:
Sympler82 ha scritto:Questo passaggio non assomiglia di fatto ad una DIRI?

No, la DIRI si riferisce esclusivamente a:
1. impianti esistenti al 30 marzo 2008 e
2. impianti realizzati in conformità alla L. 46/90 ma che
3. sono privi di dichiarazione e/o allegati perché smarriti, ditta fallita, ecc.


In poche parole la DIRI si applica per gli impianti post 46/90 e pre 37/08. Però su un impianto di cui nulla si conosce:
- non si ha la certezza matematica della data dei lavori, o il cliente talvolta non lo sa (quindi dove ricade)?
- il cliente cerca qualcuno che rilasci un pezzo di carta per sistemarlo: il progettista gli dovrebbe dare un pezzo di carta che di fatto dice quanto è nella diri, anche se dalla legge non è normato?

Sto parlando di clienti che è meglio perdere che trovare, ma immagino di non essere il solo...
Avatar utente
Foto UtenteSympler82
158 1 4 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 lug 2015, 7:38

0
voti

[9] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto Utenteguzz » 28 ott 2017, 18:57

Mike ha scritto:
Sympler82 ha scritto:Questo passaggio non assomiglia di fatto ad una DIRI?

No, la DIRI si riferisce esclusivamente a:
1. impianti esistenti al 30 marzo 2008 e
2. impianti realizzati in conformità alla L. 46/90 ma che
3. sono privi di dichiarazione e/o allegati perché smarriti, ditta fallita, ecc.

ma se l'impianto è stato fatto prima del 90? il quel caso che si fa?

perché mi è capitato di sentire questo caso e mi è stato detto di far fare una DIRI, ma la cosa un po' mi puzza...
Almeno l'itagliano sallo...
Avatar utente
Foto Utenteguzz
3.487 3 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: 8 set 2011, 19:14
Località: Possagno (TV)

1
voti

[10] Re: Impianto elettrico esistente senza documentazione

Messaggioda Foto UtenteMike » 30 ott 2017, 10:16

Sympler82 ha scritto:In poche parole la DIRI si applica per gli impianti post 46/90 e pre 37/08. Però su un impianto di cui nulla si conosce:
- non si ha la certezza matematica della data dei lavori, o il cliente talvolta non lo sa (quindi dove ricade)?
- il cliente cerca qualcuno che rilasci un pezzo di carta per sistemarlo: il progettista gli dovrebbe dare un pezzo di carta che di fatto dice quanto è nella diri, anche se dalla legge non è normato?


La prima cosa da fare è farsi incaricare di una verifica straordinaria ai fini della sicurezza dell'impianto elettrico esistente e segui la Guida CEI 64-14:
- esami documentale
- esami a vista
- prove e misure strumentali
Qui trovi un esempio reale, manca la seconda parte che non ho mai il tempo di completare :mrgreen:
Sympler82 ha scritto:Sto parlando di clienti che è meglio perdere che trovare, ma immagino di non essere il solo...

No assolutamente, è una valutazione costi/benefici, il più delle volte rinuncio all'incarico.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti