Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Spessore cavo tre fasi

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G

0
voti

[1] Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto Utentebassbeat4life » 7 nov 2017, 0:45

Ciao, devo tirare un cavo a tre fasi nella cucina. Peró per motivi di spazio nel buco nel quale lo devo far passare non posso usare cavi oltre 1 mm di diametro (a cavo).

Visto che la distanza é minima... ca 1,5 m e alla fine del cavo ci si trova una doppia presa , cosa posso andare ad attaccare su quelle prese senza avere paura che mi prenda fuco il cavo?

Attualmente il piano é di metterci un scalda acqua (ca 2000watt) ed una macchina del caffe a filtro (1000 watt)

saluti...
Avatar utente
Foto Utentebassbeat4life
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 6 nov 2017, 22:19

5
voti

[2] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto Utenteattilio » 7 nov 2017, 8:12

Ci puoi attaccare il vape (ma non so se esistono trifase)
Ognuno sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera


Salvatore Quasimodo
Avatar utente
Foto Utenteattilio
58,0k 8 12 13
free expert
 
Messaggi: 8503
Iscritto il: 21 gen 2007, 14:34

1
voti

[3] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 7 nov 2017, 8:17

attilio ha scritto:Ci puoi attaccare il vape


Ti prendi tu la responsabilità di garantire che non vada a fuoco niente?
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.312 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[4] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto Utentedavemad » 7 nov 2017, 10:03

sono certo che dicendo VAPE intendesse che potrà attaccarci solo carichi minimi...era ironico
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

1
voti

[5] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto UtentePepito » 7 nov 2017, 10:43

Ciao.
A parte gli scherzi, senza offesa Foto Utentebassbeat4life non mi sembri avere le conoscenze e la pratica per fare da te, visto soprattutto che non stiamo parlando di attaccare una lampadina...
Comunque giusto per conoscenza:
1) non puoi infilare cavi (cordine unipolari) così nel primo foro che trovi, senza una protezione come una canalina, un corrugato, una guaina. Questo perché devono giustamente essere protetti dall'abrasione, schiacciamento, ecc.
2) 1 mmq non si mette mai negli impianti, mi correggano gli altri se ci sono eccezioni, ma la sezione minima è 1,5 mmq

Detto questo segui il consiglio di tutti quelli che hanno risposto: fai fare ad un professionista, è meglio.
Ciao

PSQ
_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_

Pepito Sbazzeguti
"gratta il Pepito e troverai il Pepone"
Avatar utente
Foto UtentePepito
1.754 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 29 set 2012, 16:49

0
voti

[6] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto Utenteivano » 7 nov 2017, 19:23

usare il filo da 1mmq in cucina equivale a dar fuoco alla casa
in cucina DEVE essere usato il 2.5mmq in quanto i carichi sono tra i piu' elevati in un'abitazione.
oltretutto la protezione canonica per le prese e' da 16A.
quindi 1mmq viene sovraccaricato senza intervento delle protezioni e puo' tranquillamente prendere fuoco.
NB: COME HANNO GIA' DETTO NON E' CONSENTITO IL SUO USO NEGLI IMPIANTI a 230V nemmeno nei circuiti di illuminazione
Avatar utente
Foto Utenteivano
706 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 971
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[7] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 7 nov 2017, 20:16

in cucina DEVE essere usato il 2.5mmq

"almeno"
Specie nelle cucine moderne dove possono essere presenti carichi ancor più energivori quali piastre ad induzione, forno a microonde, lavastoviglie.... Potrebbe essere utile salire ulteriormente di sezione oppure entrare con più linee.

Se si parla di spessore delle fasi, senza voler nulla togliere a chi ha aperto il thread, è il caso di chiamare qualcun altro.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1523
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[8] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto Utentebassbeat4life » 8 nov 2017, 8:22

Mi sono espresso male:

Nel buco (che si trova all'interno del tavolo in cucina) non vado a infilare tre cavi monofase ma un cavo a tre fasi ( quindi guaina bianca e all'interno i tre cavi).

I cavi a 2,5mm si usano all'interno dei muri a quanto ne so io ... io pero vado a ad alimentare una ciabatta a due prese, qundi non vado a costrurire altro che una prolunga da 150 cm con alla fine una presa normale a schuko la quale vado ad infilare nelle prese della corrente.

Il tutto finisce sul tavolo della cucina e viene "caricato" al massimo 20 secondi al giorno x la macchina del caffe o 2 minuti per un scalda acqua per farsi il te.

Spero di essere stato piú chiaro. Qundi se vado ad allargare il buco per poter contenere cavi da 1,5mm basta ?

saluti
Avatar utente
Foto Utentebassbeat4life
0 2
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 6 nov 2017, 22:19

0
voti

[9] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 8 nov 2017, 8:32

bassbeat4life ha scritto:Mi sono espresso male:

Non ce ne eravamo accorti :D

( quindi guaina bianca e all'interno i tre cavi)
.
Sono tre conduttori: una fase, un neutro e un conduttore di protezione. Non tre fasi.

I cavi a 2,5mm

2,5 mm², è una sezione non un diametro!

cavi da 1,5mm basta ?

Il cavo della prolunga da 1,5 mm² può bastare per due kilowatt (anche di più), bisogna vedere cosa c'è a monte e come sono prese spine e ciabatte.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.312 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2044
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[10] Re: Spessore cavo tre fasi

Messaggioda Foto UtentePepito » 8 nov 2017, 9:43

Ciao.
Ripeto, se vuoi proprio fare da te (cosa che ti ho già sconsigliato visto che ti vedo incerto...) segui i consigli che ti hanno dato. Non prendertela a male se puntualizzo alcune cose. Nessuno è nato sapendo fare le cose, ma almeno le prime volte cerca di seguire i consigli di chi ha già esperienza.
Innanzitutto incomincia ad imparare la terminologia corretta, in modo che sia più facile comprendersi con gli altri utenti del forum. Come ti hanno detto 3 conduttori non significa 3 fasi. Nella prolunga monofase normalmente utilizzata in ambito domestico i conduttori sono: fase (marrone, solitamente), neutro (blu) e terra (giallo/verde).
In secondo luogo, visto che vuoi fare questa prolunga, usa cavo da 1,5 mmq di sezione, conscio di non poterci collegare carichi che complessivamente superano i 2 kW. Se vuoi una legge "spannometrica" sulla portata dei cavi, considera normalmente di manterere una densità di corrente massima intorno ai 6 A / mmq. Con il cavo da 1,5 mmq puoi arrivare a 9 A quindi, il che significa nel tuo caso 230 * 9 = 2070 W.
Non importa per quanto tempo tieni collegati i carichi. So benissimo che su un pezzettino di cavo da 1 mmq potresti anche attaccarci 2 kW per 10 s e non succede nulla, ma in impiantistica non puoi fare questo ragionamento, perché è pericoloso: immagina se il carico non si stacca in tempo utile e rimane collegato, ti va a fuoco il cavo.
Quindi riassumendo, usa il cavo da 1,5 mmq per la prolunga sapendone i limiti che ti ho detto, e presta attenzione nel fare i collegamenti, e soprattutto opera sempre con l'interruttore generale in posizione di OFF.
Ciao

PSQ
_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_-^-_

Pepito Sbazzeguti
"gratta il Pepito e troverai il Pepone"
Avatar utente
Foto UtentePepito
1.754 5 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 29 set 2012, 16:49


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti