Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

calcolo resistenza

Circuiti, campi elettromagnetici e teoria delle linee di trasmissione e distribuzione dell’energia elettrica

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentesettembre » 12 dic 2017, 21:39

Buonasera a tutti, vi espongo la mia domanda. Ho una bobina di rame 0.20mm a chi devo applicare 12 volt. Utilizzo un alimentatore da 10 ampere ma è probabile che se la collego direttamente all'alimentatore la bobina si fonda. Ho ipotizzato che un filo di rame da 0.20mm dovrebbe portare circa 1,2 ampere massimi e che per stare sul sicuro potrebbe lavorare con una corrente di sicurezza diciamo sugli 0.8 Ampere.

La mia domanda è la seguente:

Che resistenza devo utilizzare per far si che la tensione sia tale da far lavorare efficientemente la bobina senza bruciarla?

Oppure domanda diversa:

Che tensione posso utilizzare senza superare gli 0.8Ampere di carico?

Ho ipotizzato 12volt/0.8Ampere = 15ohm . Possibile così poco?

Grazie e perdonate gli errori.
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[2] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 12 dic 2017, 22:35

A cosa ti serve applicare 12V a una bobina da 0,2 mm in rame?
Cosa significa "dovrebbe portare circa 1,2 ampere massimi"? Un filo di rame di quello spessore "porta" 1,2A se serve a collegare un carico che ASSORBE 1,2A.
Il tuo filo di rame ha una resistività di 0.0171 Ohm*mm2 al metro, per far circolare 1,2A SOLTANTO nella tua bobina, dovrebbe essere fatta, se non ho sbagliato i calcoli, con circa 320 metri di filo.

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
335 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

2
voti

[3] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 12 dic 2017, 22:35

Puoi usare queato, ma devi conoscere la lunghezza del filo (non solo il diametro)

Attenzione però alla densità di corrente (A/mm^{2})
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
54,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16282
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[4] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentesettembre » 13 dic 2017, 17:43

pgiagno ha scritto:A cosa ti ....


Non lo so , ho ipotizzato una tensione che e quella che ho disponibile dall'alimentatore ma come ho detto temo che 12volt siano troppi data la sola resistenza del filo e quindi sia quasi in corto. Per questo pensavo di mettere una resistenza per aumentare il valore ohmmico permettere di essere pilotata a 12volt.

g.schgor ha scritto:Puoi usare queato, ma devi conoscere la lunghezza del filo (non solo il diametro)

Attenzione però alla densità di corrente (A/mm^{2})


Sono un po' indietro con questi calcoli tecnici scusate. Vi allego copia dei dati che ho in possesso.

dimensioni.jpg


La bobina ha una resistenza di circa 25ohm o sbaglio?

Edit Foto Utentemir.. eliminato quote inutile -Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Ultima modifica di Foto Utentemir il 14 dic 2017, 16:53, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Ridimensionate immagini. Per inserire immagini utilizzare la funzione "Invia allegato", ed immagini 480x640 max in Jpg. Grazie
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[5] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 13 dic 2017, 19:04

settembre ha scritto:Ho una bobina di rame 0.20mm a chi devo applicare 12 volt.

12V continua? vorresti cioè usarla come elettromagnete?

settembre ha scritto: Ho ipotizzato che un filo dinai rame da 0.20mm dovrebbe portare circa 1,2 ampere massimi e che per stare sul sicuro pobobta rebbe lavorare con una corrente di sicurezza diciamo sugli 0.8 Ampere.

No, il filo ha una s sezione di 0.0314mm^2, quindi anche con 0.8A
si avrebbero 25A/mm^2 :!: (non si dovrebbe superare 3A/mm^2)

Per una soluzione dovresti spiegare cosa
intendi fare con quella bobina (senza
nucleo ferromagnetico non funziona
da elettromagnete)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
54,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16282
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[6] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentepgiagno » 13 dic 2017, 19:07

Allora:

- Hai parlato di un alimentatore da 10A. Suppongo che sia in corrente continua, altrimenti si chiamano trasformatori.

- Applicare una tensione continua a un induttore (questo è il nome tecnico della tua bobina) serve a: 1) Creare un campo magnetico costante all'interno dell'induttore; 2) Riscaldare l'induttore. Qual è il tuo scopo?

- I dati dell'induttore si riferiscono a un pilotaggio in corrente alternata da 125kHz, perché (ripeto) vuoi alimentarlo a 12V in corrente continua?

Ciao,
P.
Avatar utente
Foto Utentepgiagno
335 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 5 gen 2015, 21:27

0
voti

[7] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentesettembre » 14 dic 2017, 16:22

Buon pomeriggio, dunque come alimentatore ho a disposizione un alimentatore con tensione e corrente regolabile e lo imposto con una uscita a 12 volt perche successivamente utilizzerò un alimentatorino che erogherà 12volt 1 o 2 Ampere. La bobina è una bobina per RFID ma non verrà utilizzataper tale scopo. Comunque lavorerà con una tensione a onda quadrà con frequenza più bassa. NON deve lavorare per riscaldare anzi io devo fare in modo che possa creare il massimo campo magnetico senza riscaldarsi se possibile. Io vorrei semplicemente capire quanta corrente può passare in un file di tale diametro senza che si scaldi? Perche se il filo della bobna per esempio può gestione massimo 500mA faccio 12volt/0.5A= 60ohm . Da questi 60 ohm tolgo la resistenza della bobina di circa 25ohm pertanto alla bobina per usarla a 12volt con 0.5Ampere dovrò aggiungere una resistenza da 35ohm che in totale alla bobna saranno appunto 25+35=60ohm.

Posso usare anche meno di 12 tipo volt basta che faccio lo stesso calcolo con tensione di lavoro diversa. Ho scelto i 12 volt perché perche il circuito che pilota la bobina funziona con questa tensione. Quindi esce con 12volt.

Sbaglio i conti?
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[8] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 dic 2017, 17:58

Continuo a ripeterti che non consideri la
densità di corrente.
Con 500mA in un filo di 0.2mm hai 16A/mm^2 :!:
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
54,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16282
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[9] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utentesettembre » 14 dic 2017, 20:41

g.schgor ha scritto:Continuo a ripeterti che non consideri la
densità di corrente.
Con 500mA in un filo di 0.2mm hai 16A/mm^2 :!:



Niente quindi il massimo che posso dare al filo di 0.2 è poco meno di 100mA.
Avatar utente
Foto Utentesettembre
21 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 12 dic 2017, 21:14

0
voti

[10] Re: calcolo resistenza

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 dic 2017, 21:03

Si.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
54,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16282
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti