Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

cavi CPR illuminazione pubblica

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMike, Foto Utentelillo, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] cavi CPR illuminazione pubblica

Messaggioda Foto Utentemulder80 » 20 dic 2017, 15:25

Buongiorno a tutti,
è già stato chiarito in tutte le sedi che gli impianti di illuminazione pubblica non sono soggetti
alla CPR.

La mia questione è un'altra: qualora ci si trovasse di fronte ad un impianto di illuminazione pubblica (o comunque non asservito ad edifici etc..) eseguito comunque con cavi cpr del tipo FG16, può essere accettato?
La domanda nasce dalle specifiche del cavo in questione. Da più costruttori leggo di temperatura di posa
minima pari a -5° (o addirittura 0°C).
In questi giorni ad esempio siamo sotto..è accettabile? O_/
Avatar utente
Foto Utentemulder80
35 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 10 giu 2009, 16:46

1
voti

[2] Re: cavi CPR illuminazione pubblica

Messaggioda Foto UtenteMike » 20 dic 2017, 15:50

Io leggo:
Temperatura minima di esercizio: -15°C
(in assenza di sollecitazioni meccaniche)
Temperatura minima di posa: 0°C
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,6k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14212
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

0
voti

[3] Re: cavi CPR illuminazione pubblica

Messaggioda Foto Utentemulder80 » 20 dic 2017, 16:00

Ciao Mike,
hai ragione, confondevo la temperatura di posa con quella di esercizio [-X
direi quindi che è in linea con quanto dichiarato dai vari costruttori per i "vecchi" FG7..
Grazie come sempre Mike :ok:
Avatar utente
Foto Utentemulder80
35 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 10 giu 2009, 16:46


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti